Che cos’è il venerdì nero? Ne rivediamo l’origine

Nei giorni scorsi, e per altri ancora, ti stancherai sicuramente di conoscere il ” Black Friday , ovvero il giorno delle grandi offerte prima di Natale che per anni è una tradizione negli Stati Uniti, e quel poco Poco ha guadagnato spazio anche in un numero enorme di paesi nel resto del mondo, tra cui ovviamente, come sappiamo, la Spagna.

Che cos'è il venerdì nero? Ne rivediamo l'origine 1

Da dove viene il Black Friday?

Il fatto è che, ovviamente, il Black Friday non viene dal nulla, ma ci sono un’enorme quantità di connotazioni e questioni da considerare quando parliamo di questa vacanza commerciale come il giorno senza IVA di Media Martk , diffuso in tutto il mondo in parte grazie al potere di Internet. Ecco perché, in seguito, vogliamo rivedere in dettaglio tutto ciò che ha a che fare con il Black Friday, in modo da conoscerne l’origine e le caratteristiche principali nel corso della storia.

In effetti, il “Black Friday”, come potrebbe essere tradotto in spagnolo, è stato sviluppato come un giorno commerciale piuttosto di recente, ma il concetto stesso ha quasi mezzo secolo e poco a che fare con esso. In effetti, come vedremo, non è un caso che sia così chiamato perché si svolge l’altro giorno del Ringraziamento , che, come è noto, è una tradizione profondamente radicata tra gli americani.

Il Black Friday, che in un numero enorme di paesi – sempre più – rappresenta l’inizio degli acquisti destinati alle vacanze di Natale e ai Magi, si chiama così perché in passato, negli anni ’60 e ’70 Negli Stati Uniti, migliaia di persone hanno frequentato i principali centri commerciali per acquistare i loro regali per l’albero di Natale .

Cosa c’entra questo con il nome del Black Friday? potresti chiederti, e la verità è che sembra che la polizia di Filadelfia abbia coniato questo concetto per descrivere le terribili condizioni del traffico in una delle città più importanti della costa orientale degli Stati Uniti, quando si è verificato, il giorno dopo Giorno del Ringraziamento, un enorme caos, con ingorghi e tutti i tipi di incidenti stradali, per l’enorme quantità di persone che viaggiavano per acquistare i loro regali .

A riprova di ciò, puoi citare il quotidiano locale Public Relations News, che il 18 dicembre 1961 pubblicò un articolo in cui si poteva leggere: “Per i commercianti della nazione (Stati Uniti), i giorni più venduti sono i due che seguono dopo il Ringraziamento, che generano enormi ingorghi e persone che affollano i marciapiedi. A Filadelfia, divenne consuetudine tra le forze dell’ordine definire queste date “Black Friday” e “Black Saturday” , di cui il primo fu infine coniato, ovviamente.

Una teoria più antica …

Sebbene la maggior parte sia d’accordo sul fatto che la nascita del concetto del Black Friday si riferisca al giorno dello shopping di massa dopo la nascita del Ringraziamento mezzo secolo fa a Filadelfia, non possiamo perdere di vista il fatto che altri storici concordano sul fatto che sia diventato famoso lì, ma che a sua volta è stato preso da una vecchia tradizione che avveniva principalmente alla fine del XIX secolo in alcune città americane .

La storia ci dice che in molte di queste località, già allora massicce, era consuetudine che alla data successiva al Ringraziamento si svolgesse una sorta di sfilata alla quale partecipassero carri armati con personaggi che alludono alle feste , come ad esempio Babbo Natale, per dimostrare lo spirito natalizio che da quel momento in poi avrebbe iniziato a invadere la città.

La particolarità di queste sfilate aveva a che fare direttamente con il fatto che, nel tempo, molti di questi carri cominciarono a essere sponsorizzati da diversi negozi locali , che cercavano pubblicità in cambio di denaro o prodotti. Il pubblico si era abituato a conoscere molti dei prodotti dei venditori in quel modo e, naturalmente, da quello si sono interessati a loro e sono usciti per comprarli.

Un successo inarrestabile

In ogni caso, non importa quale delle due tradizioni abbia portato alla coniatura del Black Friday, la verità è che siamo in presenza di una vacanza praticamente ineguagliabile in tutto il mondo . Come abbiamo detto, la presenza di Internet nelle case e ora anche dai dispositivi mobili, provoca acquisti da milioni di dollari di migliaia di prodotti che i clienti possono ottenere a prezzi scontati, anche se ovviamente quello che promette loro non manca mai e quindi non li rispetta- .

Per tutto quanto sopra, non esitate a approfittare di questo Black Friday per ottenere le migliori offerte su quei prodotti che state cercando.

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento