Che cos’è un URL, a cosa serve e cosa significano le sue iniziali nel computer e nelle pagine Web?

Spesso quando leggiamo un articolo sul web, suggeriscono che possiamo espandere le informazioni o sapere da dove provengono i dati. Questo link di solito lo mostra con lettere blu (attenzione che una mano appare automaticamente con l’indice in alto).

A volte l’unica cosa che possiamo capire è la prima parte, che contiene un nome di un sito Internet che continua con una barra e la combinazione di cui sopra.

Questo non è altro che un “URL” , questo acronimo si riferisce alle parole inglesi U niform R esource L ocator, che tradotto in spagnolo sarebbe ” Uniform Resource Locator “. In questo articolo ti mostreremo tutto ciò che devi sapere sui diversi URL nell’informatica e nelle pagine Web in modo da non avere dubbi o paure quando fai clic su questi collegamenti.

Come vengono classificati gli URL e in che modo sono diversi?

Prima di tutto, dovremmo differenziare un URL da un URI (acronimo di U niform R esource I dentifier , Unique Resource Identifier in Spanish). Senza entrare in molti dettagli, un URI contiene un URL ma mai il contrario. L’URL può cambiare mentre un URI non cambia mai. A volte un URL è un URI.

Molte persone confondono questi termini e come vogliamo informarti correttamente in modo che tu non abbia problemi in futuro quando lavori con questi problemi.

Chiarito questo punto, possiamo dire che un URL è diviso in due grandi gruppi:

Consigliato per te:Quali sono i migliori siti Web e canali per scaricare musica per YouTube senza copyright o copyright totalmente gratuiti? Elenco [anno]

URL semantico

Sono quei collegamenti in cui hanno un formato assegnato molto più facile da capire in una lettura semplice . Questo è usato per vedere la posizione di una pagina speciale all’interno del sito web.

Sono anche chiamate URL amichevoli , poiché ciò che si cerca è che l’utente possa facilmente ricordare l’URL scartando così numeri, segni e altri caratteri.Che cos'è un URL, a cosa serve e cosa significano le sue iniziali nel computer e nelle pagine Web? 1

URL non semantico

Questo localizzatore di risorse non ha una logica semplice nella sua lettura e riflette la direzione specifica in cui riflette dove è possibile trovare, all’interno di un sito Web, l’articolo correlato nella posizione di quel tipo di informazioni. Non è altamente raccomandato per il SEO perché Google premia gli URL amichevoli.

Quali sono le parti o gli elementi di un “Uniform Resource Locator”? Esempi

All’interno di Uniform Resource Locator vi sono, come tutte le cose dell’informatica, le sue parti ben definite e dettagliate . Ognuno svolge una funzione importante all’interno di uno schema in cui non è possibile estrarre nulla da questa struttura poiché ciascuna di quelle parti si collega a quella successiva.

Successivamente, descriveremo in dettaglio quali sono ciascuna di queste sezioni nella struttura e la denomineremo nel loro ordine in cui compaiono in un URL:

HTTP (Hypertext Transfer Protocol)

Tra il server su cui è ospitato il sito Web che vogliamo vedere e il browser che abbiamo, esiste un protocollo di comunicazione in cui sono definite le regole in modo che tra il nostro browser e quel server possano comunicare tra loro in modo efficiente.

Avrai notato che “https” appare in alcuni URL, ovvero alla fine viene aggiunta una “s”. Ciò significa che il protocollo con cui stiamo lavorando è sicuro .

“AGGIORNATO ✅ Vuoi sapere cos’è un URL di un Web e a cosa serve nella navigazione in Internet? ⭐ ENTRA QUI ⭐ e impara tutto ✅ FACILE e VELOCE ✅”

Che cos'è un URL, a cosa serve e cosa significano le sue iniziali nel computer e nelle pagine Web? 2

Due punti

I due punti sono un modo per separare il protocollo di comunicazione con il resto dell’indirizzo web.

Barre inclinate a destra

È necessario chiarire che le due barre devono essere inclinate a destra (//) poiché se non fossero altrimenti non funzionerebbero e non si troverebbe una comunicazione tra il browser e il server. Servono a comunicarci l’indirizzo che vogliamo che il server contatta il nostro computer.

Consigliato per te:Correggi l’errore: “La connessione non è privata” in Chrome e Firefox – Guida dettagliata [anno]

sottodominio

Il più comune tra i sottodomini è il ” www ” ( W orld W ide W eb), questo è un insieme di protocolli che vengono utilizzati per l’organizzazione all’interno del sistema informatico. Esistono indirizzi in cui non viene visualizzato questo sottodominio, che non genera alcun problema durante la comunicazione con il server.

index.html

Ora è il momento di dire al server con quale file vogliamo vedere o interagire (ecco quello che normalmente viene chiamato dominio del sito Web). Può anche essere scritto come ” default.html ” o ” index.htm “.

La sua estensione TLD è la parte finale del dominio e ciò che ci mostra è che tipo di URL è. Per fare alcuni esempi ci sono estensioni di primo livello generiche come ” .com ” o ” .net “, puoi trovare estensioni geografiche ” .es ” (dalla Spagna) o ” ru ” (dalla Russia), o relative all’istruzione ” . edu “.

Directory o cartella

Questa parte di un URL serve a dire al server quale parte della pagina vogliamo avere sui nostri schermi.

Che cos'è un URL, a cosa serve e cosa significano le sue iniziali nel computer e nelle pagine Web? 3

Percorso, chiamato anche pagina

È il file che vogliamo vedere all’interno del server. Lo stesso accade con Windows o un altro sistema basato su cartelle.

etichetta

È correlato al simbolo ” # ” e serve a dare un ordine specifico all’interno della pagina della directory che ci è stato chiesto di vedere al server.

Speriamo che questo post ti abbia aiutato e non esitare quando vedi quelle frasi in blu che sembrano fuori dal contesto di ciò che stiamo leggendo

In caso di domande, lasciarle nei commenti, ti risponderemo al più presto e sarà sicuramente di grande aiuto per più membri della community. Grazie!

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento