Come abilitare e disabilitare la geolocalizzazione sul tuo cellulare Android e iOS? Guida passo passo

Una delle caratteristiche più rilevanti emerse con la nascita degli smartphone è stata la posizione GPS. Ciò consente a Google e ad altre applicazioni di conoscere la tua posizione geografica per fornire un servizio molto più accurato che si adatta alle tue esigenze a seconda dell’area in cui ti trovi . Strumenti come Maps, utilizzali e ti offrono avvisi di eventi nella tua zona, così puoi pianificare meglio la tua giornata.

Sebbene questa funzionalità sia estremamente utile, a molte persone non piace l’idea di averla sempre attiva perché ciò significa che il cellulare sarà costantemente connesso a Internet , o che è lo stesso, consumando (sprecando) il tuo piano dati come se Eri un milionario . Ecco perché molti scelgono di disattivarlo e di non utilizzarlo a meno che non sia completamente necessario (se il tuo partner ti chiede la posizione tramite WhatsApp).

In questo articolo ti mostreremo come attivare e disattivare la posizione GPS del tuo dispositivo mobile Android o iOS e cancellare la cronologia delle posizioni . Inoltre, imparerai più funzionalità di questa funzione e cosa succede quando funziona e ciò si interrompe quando lo spegni, in modo da valutare da solo quanto è necessario per te.

I passaggi per attivare e disattivare la posizione GPS del tuo telefono Android e impedire a Google di memorizzare la nostra posizione

L’attivazione della posizione GPS è abbastanza semplice . In Android è un processo particolarmente semplice da eseguire che non richiederà più di un tocco. In effetti, hai due modi per svolgere questo compito.

Consigliato per te:Come creare un account in Infojobs? Guida passo passo

Qui ti mostriamo ciascuno dei passaggi che devi compiere per farlo .

Disabilita con impostazioni rapide

La prima opzione che hai è usare le «Impostazioni rapide» del cellulare. Per accedervi basta toccare la barra di stato nella parte superiore dello schermo dello smartphone e spostare il dito verso il basso , che aprirà una piccola tenda. In questo, vedrai una serie di funzioni che puoi facilmente attivare o disattivare.

Per attivare o disattivare la posizione è sufficiente toccare l’icona corrispondente, che viene identificata con una goccia invertita, come si può vedere nell’immagine.

Come abilitare e disabilitare la geolocalizzazione sul tuo cellulare Android e iOS? Guida passo passo 1

Dalle impostazioni della posizione mobile

Il secondo modo in cui devi attivare o disattivare questa opzione sul tuo cellulare è sfogliando le “Impostazioni” del tuo cellulare. Quello che devi fare è accedere a questa applicazione del telefono e toccare “Impostazioni posizione” che si trova nella sezione “Autorizzazioni”. Una volta lì vedrai un interruttore nell’opzione “Accesso alla mia posizione” , che devi attivare o disattivare come desideri attivare o disattivare la tua posizione.

Come abilitare e disabilitare la geolocalizzazione sul tuo cellulare Android e iOS? Guida passo passo 2

Gestisci la cronologia delle posizioni

Tra i numerosi servizi offerti da Google su Android , la cronologia delle posizioni è una delle principali, sebbene per molti utenti sia completamente inutile. Questo è ospitato sul tuo account Google collegato al tuo dispositivo e ti consente di tenere un registro continuo di dove ti troverai per offrirti funzionalità speciali in base alla tua posizione geografica , come mappe personalizzate su Maps, notifiche sul traffico in tempo reale e altro.

Il problema è che consuma costantemente dati, quindi probabilmente vuoi che Google smetta di farlo per sempre.

Per gestire questa funzione Android è necessario :

  • Inserisci le impostazioni per dispositivi mobili e segui il percorso «Google»> «Account Google» che aprirà l’interfaccia delle impostazioni del tuo account.
  • Una volta lì, segui il percorso “Dati e personalizzazione”> “Controlla l’attività del tuo account”> “Cronologia delle posizioni” , che ti mostrerà l’opzione per abilitare o disabilitare questa funzione per tutti o per un dispositivo specifico.

Consigliato per te:Quali sono le migliori applicazioni per recuperare file cancellati su Android e iPhone? Elenco [anno]

Successivamente, il tuo Android non memorizzerà più la cronologia delle posizioni e smetterà di consumare quei dati che ti preoccupano così tanto . Quando questa funzione è attiva, Google utilizza le informazioni per personalizzare molti dei tuoi rapporti, come meteo, traffico e altre notifiche.

Questa è anche una misura di protezione poiché se il tuo cellulare viene rubato, puoi rintracciarlo dalla versione web , spegnerlo e persino eliminare le informazioni al suo interno per evitare che cadano nelle mani sbagliate. Quando questo strumento è disattivato, non sarai più in grado di ricevere notifiche personalizzate e sostanzialmente perderai tutti i vantaggi che Google ha per te per quel consumo di dati extra.

Elimina la cronologia delle posizioni

Un’altra cosa che puoi fare è eliminare la cronologia delle posizioni che Google memorizza nel cloud per offrirti tutte quelle funzionalità extra che abbiamo già menzionato.

Per fare ciò basta semplicemente fare quanto segue :

  • Inserisci le “Impostazioni” del tuo cellulare e segui il percorso “Account”> “Account Google”> “Dati e personalizzazione” .
  • Una volta qui, devi toccare “Controlla l’attività del tuo account”> “Cronologia delle posizioni”> “Gestisci sequenza temporale” . Questo aprirà l’applicazione Google Maps.
  • Quando sei su Maps, tocca “Impostazioni” e quindi tocca l’opzione “Elimina tutta la cronologia delle posizioni” o se desideri eliminarne solo una parte, tocca “Elimina un periodo della cronologia delle posizioni” e determina le date da cui Vuoi fare le pulizie.

Successivamente, la cronologia delle posizioni verrà completamente eliminata e quando si attiva la funzione inizierà a essere eseguita da zero, come se si stesse semplicemente utilizzando il cellulare.

Come abilitare o disabilitare la geolocalizzazione del tuo dispositivo iPhone o iPad e cancellare la cronologia di navigazione?

Nonostante siano competizioni dirette, Android e iOS sono più simili di quanto immaginino , quindi sui dispositivi Apple, attivare la posizione o disattivarla è semplice come farlo su uno smartphone basato su Google. In questa occasione hai anche due modi per svolgere l’attività.

Consigliato per te:Quali sono i migliori programmi di base di Windows 7 da installare? Elenco [anno]

“AGGIORNATO ✅ Devi scollegare il GPS dal tuo telefono Android o Smartphone iPhone per avere più privacy? ⭐ ENTRA QUI ⭐ e scopri come farlo ✅ FACILE e VELOCE ✅”

Qui ti mostriamo come farlo in entrambi i modi:

Per regolazioni rapide

Il primo modo in cui devi attivare o disattivare la posizione del tuo dispositivo Apple è con il menu delle impostazioni rapide. Per questo devi toccare nella parte inferiore dello schermo e trascinarlo verso l’alto, quindi toccare l’icona corrispondente alla posizione per accenderlo o spegnerlo.

Per impostazioni avanzate

Per eseguire questa stessa attività attraverso le normali impostazioni del cellulare, devi semplicemente fare quanto segue:

  • Devi solo seguire il percorso «Impostazioni»> «Privacy»> «Posizione».

Come abilitare e disabilitare la geolocalizzazione sul tuo cellulare Android e iOS? Guida passo passo 3

  • Una volta lì vedrai un interruttore per attivare o disattivare la posizione, basta toccarlo per spostarlo a proprio agio .

Elimina la cronologia delle posizioni iOS

iOS ha anche uno strumento per mantenere un controllo meticoloso di tutte le posizioni in cui sei stato in passato. Se vuoi rimuoverlo completamente, devi solo seguire i passaggi che spieghiamo di seguito:

  • Vai su «Impostazioni»> «Privacy»> «Posizione».
  • Una volta lì, scorri verso il basso per trovare l’opzione “Servizi di sistema” e al suo interno, tocca “Posizioni recenti”.
  • Questo ti mostrerà tutte le posizioni in cui sei stato da quando hai il tuo iOS. Per eliminarli, tocca semplicemente «Cancella cronologia» e conferma la decisione nella finestra di dialogo che apparirà.

Come abilitare e disabilitare la geolocalizzazione sul tuo cellulare Android e iOS? Guida passo passo 4

Se non desideri che Apple continui a registrare le località che visiti, devi semplicemente disattivare l’opzione “Posizioni recenti” in modo da non avere più il permesso di farlo.

Come abilitare e disabilitare la geolocalizzazione sul tuo cellulare Android e iOS? Guida passo passo 5

Cosa succede quando la mia posizione mobile è abilitata o disabilitata?

Ogni azione porta una reazione, e questo è qualcosa che si vede in tutte le cose della vita e anche negli strumenti che disattiviamo o accendiamo sul nostro cellulare. La posizione è uno strumento che è considerato essenziale nell’universo degli smartphone di oggi , quindi prima di spegnerlo o accenderlo dovresti conoscere le conseguenze che questo potrebbe avere per te.

Consigliato per te:Quali sono le differenze tra le app di Facebook Messenger e Facebook Messenger Lite?

Quando la posizione è attiva

Quando si dispone del GPS del cellulare su applicazioni che richiedono queste informazioni, è possibile accedervi per offrire funzioni o servizi basati su di esso . Questo accade anche con vari servizi di Google e Apple, che necessitano di questi dati per personalizzare i rapporti che ti offrono.

D’altra parte, puoi condividere queste informazioni con altri utenti in modo che possano raggiungere un modo più preciso dove ti trovi, senza dimenticare la possibilità di essere in grado di rintracciare il tuo cellulare in caso di smarrimento o furto.

Anche gli annunci visualizzati verranno interessati , poiché gli inserzionisti pagano affinché gli annunci vengano visualizzati dagli utenti in una determinata area geografica. Quindi, se hai la posizione attiva, puoi vedere annunci esclusivi per la tua posizione .

Se la posizione è disattivata

Se si disattiva la posizione del telefono cellulare, le applicazioni non saranno in grado di accedere a questi dati, quindi è più che probabile che molte delle sue funzioni siano limitate , il che si verifica rispettivamente con le app di terze parti e con quelle di Google e Apple.

Inoltre, non sarai in grado di condividere la tua posizione con altri utenti e gli annunci che vedi verranno stabiliti in base al tuo indirizzo IP . Inoltre, se perdi il tuo dispositivo non sarai in grado di rintracciarlo e anche se hai la cronologia delle posizioni attive, i luoghi che vai con il GPS spento non possono essere registrati.

In caso di domande, lasciarle nei commenti, ti risponderemo al più presto e sarà sicuramente di grande aiuto per più membri della community. Grazie!

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento