Come abilitare l’accesso a un utente remoto in Windows per utilizzare il mio PC?

Mentre la maggior parte di noi utilizza computer con sistemi operativi Windows , ciò non significa che conosciamo tutti i dettagli sul loro funzionamento e che più di una funzionalità potrebbe sfuggirci.

In questa occasione e per questo motivo, non volevamo smettere di raccomandare un tutorial che riteniamo uno dei più interessanti, poiché grazie a questo saremo in grado di consentire a una persona in un altro sito di accedere ai contenuti del nostro PC.

È, come alcuni sapranno, una procedura per accedere a un utente remoto in Windows , un passo alla volta che siamo sicuri che in determinate occasioni sarà utile, poiché qualcun altro può monitorare lo stato del tuo computer e registrare possibili errori .

Se non l’hai mai fatto passo dopo passo, non preoccuparti, perché ti mostreremo cosa devi fare e tutto ciò di cui hai bisogno è un computer Windows con una connessione Internet stabile .

Come abilitare l'accesso a un utente remoto in Windows per utilizzare il mio PC? 1

Consentire l’accesso a un utente remoto in Windows

Bene, supponendo che tu voglia eseguire questo tutorial, la prima cosa che dovresti fare è accendere il tuo computer nel solito modo e quindi seguire la procedura che dettagliamo di seguito:

  • Apri il Pannello di controllo del PC e vai su Account utente
  • Vedrai un’opzione che dice qualcosa come Concedi l’accesso al computer ad altri utenti. Cliccaci sopra
  • Si aprirà una finestra pop-up e il sistema ti chiederà di inserire i dati dell’altro utente. Questi hanno a che fare con il nome dell’utente stesso, come dominio che utilizzerà per accedere al tuo sistema
  • Quindi devi specificare il grado di autorizzazioni che l’utente remoto avrà. Questo è essenziale per limitare i tuoi compiti. I diversi gradi di autorizzazioni che Windows ci offre sono questi:
  1. standard
  2. amministratore
  3. Altri (personalizzati)
  • Il più comune in questi tipi di casi è che consentiamo all’altro utente di lavorare come amministratore, dal momento che è quasi sempre una persona affidabile che conosce più l’informatica di noi.
  • Quando hai concesso quell’autorizzazione, puoi iniziare a mettere la tua mano nella squadra
  • Dallo stesso menu è quindi possibile revocare le autorizzazioni quando si ritiene necessario

Come abilitare l'accesso a un utente remoto in Windows per utilizzare il mio PC? 2

Vantaggi dell’accesso remoto in Windows

Ora sai come procedere passo dopo passo nel caso in cui desideri consentire una connessione remota sul tuo PC, ma allo stesso modo è essenziale conoscere i vantaggi di questa procedura .

A questo proposito devi tenere presente che alcuni dei principali vantaggi di una connessione remota nel sistema operativo Windows sono i seguenti , che esamineremo in modo che siano chiari:

  • Consente a qualcuno che ha più conoscenza di noi di assumere il controllo del PC per risolvere i problemi che possono apparire
  • Se è uno specialista a risolvere un problema, possiamo risparmiare il costo del tuo viaggio e fare a meno di questo passaggio
  • L’assistenza viene fornita quasi immediatamente, poiché i ritardi che possono esistere vengono eliminati
  • È una procedura estremamente comoda, in cui non dobbiamo nemmeno alzarci dalla sedia
  • Come è stato chiarito nella sezione precedente, siamo anche in presenza di un processo altrimenti semplice
  • Non è necessario avere un tecnico vicino a casa per essere sicuri che il PC funzioni sempre nel modo migliore
  • Non è un processo con utilità limitata, ma puoi sfruttarlo quando vuoi
  • È completamente sicuro finché lo fai con programmi che sono stati testati correttamente

Sei stato in grado di dare accesso a un utente remoto in Windows con questo tutorial?

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento