Come abilitare o disabilitare le funzionalità opzionali di Windows 10? Guida passo passo

Le funzionalità opzionali di Windows 10 sono una serie di processi e servizi che il computer esegue in background per consentire il funzionamento di diversi programmi. Come in Windows 7, Windows 8 e anche nelle versioni precedenti del sistema operativo, è qualcosa che può essere adattato per misurare in modo che le risorse siano allocate alle attività che sono davvero utili.

Tramite queste funzionalità, il team può consentire, ad esempio, di esportare documenti di testo in file pdf premendo l’opzione di stampa , il browser Internet Explorer per funzionare o altri servizi aggiuntivi da attivare o meno. Queste funzioni sono responsabili per rendere il nostro computer più completo , ma anche per consumare di più lo spazio libero su disco rigido e RAM.

Per poter regolare facilmente tutte queste opzioni, spiegheremo come abilitare o disabilitare le funzionalità di Windows 10 . La nostra guida spiega passo dopo passo cosa devi fare per accedere alla sezione corrispondente e come agire per abilitare o disabilitare . Inoltre, spieghiamo più di un metodo per farlo, in modo che tu possa scegliere quello che preferisci e lo trovi più veloce o più comodo.

Passaggi per abilitare o disabilitare le funzionalità opzionali di Windows 10

Come accade in altre versioni, esiste una procedura con cui manipolare direttamente tutta questa sezione e attivare o disattivare aspetti del piacere. Questi sono i passaggi per abilitare o disabilitare le funzionalità opzionali di Windows 10 . Seguili e in pochi minuti puoi regolare tutto ciò che desideri.

1 – Accedere a W10 come amministratore

Accendi e avvia il computer . Lascia caricare il sistema operativo e scegli un profilo utente abilitato come amministratore . Se non si dispone di questi permessi, è impossibile modificare le caratteristiche del sistema, quindi se non lo si è fatto, sarà necessario disconnettersi e scegliere un account che li abbia.

Consigliato per te:Come accedere a PSN Sony Playstation Network in spagnolo? Guida passo passo

Come abilitare o disabilitare le funzionalità opzionali di Windows 10? Guida passo passo 1

2 – Vai al pannello di controllo

Dopo aver inizializzato il sistema e aver effettuato l’accesso, vai alla barra di avvio . Devi fare clic sull’icona con il simbolo di Windows nella barra in basso per aprire il menu a discesa della configurazione e dei programmi.

Ora, digita nel campo vuoto quanto segue (senza virgolette): “Pannello di controllo”. Diversi risultati appariranno immediatamente, devi scegliere quello che viene chiamato in modo identico a ciò che hai scritto. Cliccaci sopra per continuare.

Come abilitare o disabilitare le funzionalità opzionali di Windows 10? Guida passo passo 2

3 – Accedi al menu delle funzionalità di Windows

Quando sei già all’interno del pannello, cerca la sezione chiamata “Programmi e funzionalità” . Una volta trovato (è accompagnato da un simbolo con un box CD), fai clic sul suo nome per accedere al pannello corrispondente.

Come abilitare o disabilitare le funzionalità opzionali di Windows 10? Guida passo passo 3

All’interno di questo, tutto ciò che devi fare ora è andare direttamente alla sezione chiamata “Attivare o disattivare le funzionalità di Windows” . Cliccaci sopra e attendi qualche secondo per caricarlo.

Come abilitare o disabilitare le funzionalità opzionali di Windows 10? Guida passo passo 4

4 – Attiva o disattiva a tuo piacimento

Sei già nel menu “Funzionalità Windows” . Ora puoi scegliere tutte quelle opzioni che desideri e quelle che non ti piacciono, selezionare o deselezionare a tuo piacimento in modo che questi servizi siano abilitati o disabilitati.

Tutto quello che devi fare è fare clic sulle caselle corrispondenti o, se preferisci, aprire le cartelle per apportare modifiche molto più specifiche. Prenditi del tempo per rivedere tutto correttamente per lasciare solo ciò di cui hai veramente bisogno . Tutto il resto spende risorse che possono essere essenziali per il buon rendimento della tua squadra.

Come abilitare o disabilitare le funzionalità opzionali di Windows 10? Guida passo passo 5

Al termine, basta premere il pulsante “Accetta” e il gioco è fatto. È possibile che, se si modificano molti parametri e alcuni di essi sono davvero importanti, il sistema richiede di riavviare per applicare le modifiche . In tal caso, accetta e lascia che il riavvio automatico.

C’è un altro metodo molto più breve per entrare. Devi solo fare clic sul pulsante del menu “Start” e, al suo interno, digitare quanto segue nella barra di ricerca: “Attivare o disattivare le funzionalità di Windows” . Pertanto, dopo aver fatto clic sul risultato visualizzato, accederai direttamente al punto 4 delle istruzioni che abbiamo fornito.

Consigliato per te:Come svuotare la cache di Instagram su iPhone e Android in modo facile e veloce? Guida passo passo

“AGGIORNATO ✅ Devi abilitare o disabilitare le opzioni disponibili per W10 e non sai come farlo? ⭐ ENTRA QUI ⭐ e scopri come è fatto passo dopo passo con questo TUTORIAL ✅ FACILE e VELOCE ✅”

Tuttavia, se si seguono tutte le indicazioni di cui sopra, si sarà anche in grado di conoscere l’accesso ad altre sezioni importanti per la manutenzione del computer.

Quali sono le principali funzionalità opzionali di Windows 10?

Di seguito è riportato un elenco di alcune delle funzionalità più importanti disponibili nella versione professionale di Windows 10, poiché molte delle funzionalità più interessanti come la virtualizzazione Hyper-V richiedono Windows 10 nella sua versione Professional.

Per quegli utenti che hanno Windows 10 Home , avrai solo una parte di queste funzioni. D’altra parte, se stai usando Windows 10 Enterprise o Education , avrai molte più funzionalità a tua disposizione.

Server Microsoft Message Queue (MSMO): questo vecchio servizio migliora le comunicazioni su reti inaffidabili mettendo in coda i messaggi invece di inviarli immediatamente. Ciò è utile solo se si dispone di un’applicazione aziendale richiesta e si utilizza questa particolare funzione.

NET Framework 3.5 (include .NET 2.0 e 3.0): è necessario che sia installato per eseguire le applicazioni scritte per queste versioni di .NET. Windows lo installerà automaticamente se un’applicazione lo richiede. .NET Framework 4.6

Servizi avanzati: queste funzioni vengono anche installate automaticamente se necessario. Sono necessari solo per eseguire le applicazioni che lo richiedono. attivo

Directory Lightweight Directory Services: fornisce un server LDAP (Lightweight Directory Access Protocol). Funziona come un servizio di Windows e offre una directory per l’autenticazione dell’utente su una rete. È un’alternativa leggera a un server Active Directory completo e sarà utile solo in alcune reti aziendali.

Hyper-V: questo è uno strumento di virtualizzazione di Microsoft. Include la piattaforma e i servizi sottostanti e uno strumento grafico Hyper-V Administrator per la creazione, la gestione e l’utilizzo di macchine virtuali.

Funzionalità multimediali (Windows Media Player): è possibile disabilitare l’accesso a Windows Media Player da qui, se lo si ritiene opportuno.

Internet Information Services: fornisce server Web e FTP Microsoft IIS insieme a strumenti di gestione dei server.

Consigliato per te:Come ripristinare Google Home e ripristinare le impostazioni alle impostazioni di fabbrica? Guida passo passo

Componenti legacy (DirectPlay): DirectPlay faceva parte di DirectX ed era utilizzato per giochi di rete e multiplayer da alcuni giochi. Windows 10 lo installerà automaticamente quando viene installato un vecchio gioco che richiede DirectPlay.

Host Web principale di Internet Information Server : consente di ospitare un server Web utilizzando IIS all’interno del proprio processo. È necessario installarlo solo se è necessario eseguire un’applicazione che lo richieda.

Modalità utente isolata: una nuova funzionalità di Windows 10 che consente alle applicazioni di essere eseguite in uno spazio sicuro e isolato se sono programmate per farlo.

Microsoft Print to PDF: Windows 10 include una stampante PDF che può essere disattivata se necessario.

In caso di domande, lasciarle nei commenti, ti risponderemo al più presto e sarà sicuramente di grande aiuto per più membri della community. Grazie!

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento