Come attivare la funzione di ibernazione in Windows 10? Guida passo passo

L’ibernazione è una funzione aggiunta ai computer per entrare in uno stato simile allo spegnimento , specialmente in quelli che hanno un sistema operativo Windows o sono portatili. È un’opzione disponibile, che riduce a zero il consumo di energia e, inoltre, salva tutte le informazioni aperte al momento per riprenderle una volta inizializzata nuovamente l’apparecchiatura dopo aver attraversato questo stato.

Viene utilizzato principalmente quando si intende lasciare il computer inattivo per alcune ore o per un breve periodo di tempo. Negli uffici e in altri ambienti di lavoro serve a risparmiare energia in quel periodo in cui il computer non viene utilizzato , ma con la certezza che tutti i dati vengono archiviati sul disco rigido in modo che, al ritorno, tutto sia come prima .

Per qualche motivo, W10 nasconde questa funzione agli utenti. Se non sai come attivare la funzione di ibernazione in Windows 10 , spiegheremo cosa devi fare passo dopo passo con questa guida. Ti insegniamo tutte le linee guida che devi seguire e, inoltre, spieghiamo i vantaggi dell’utilizzo di questa funzione di sistema nascosta.

Passaggi per abilitare o disabilitare la modalità Ibernazione in W10

Microsoft ha nascosto questa funzione in questa versione del sistema operativo. Quindi puoi usarlo, ti forniremo i passaggi seguenti per abilitare o disabilitare la modalità di ibernazione in W10 . È un processo che si svolge in pochi minuti e attiva automaticamente questa opzione.

1 – Accedi come “admin”

Accendi il computer come al solito ma, questa volta, assicurati che quando accedi al sistema operativo lo fai con un account che sia un amministratore. Se non disponi delle autorizzazioni per modificare il sistema o apportare modifiche, Windows 10 non ti consentirà di fare nulla o, al massimo, ti chiederà di inserire una password. Assicurati di soddisfare questo punto prima di continuare a evitare problemi.

Consigliato per te:Come attivare Windows 7 gratis, facile e per sempre? Guida passo passo

Come attivare la funzione di ibernazione in Windows 10? Guida passo passo 1

2 – Accedere al pannello di controllo

Dopo quanto sopra, e una volta che sei sul desktop, vai al menu ” Start ” facendo clic sul pulsante con il logo di Windowsnell’angolo in basso a sinistra. Quando il menu a discesa si apre dopo, quello che devi fare è andare sulla barra di ricerca e digitare “Pannello di controllo”.Guarda i risultati che appaiono e fai clic su quello il cui nome corrisponde esattamente a quello che hai scritto. In questo modo, accederai a questo pannello e potrai continuare.

Come attivare la funzione di ibernazione in Windows 10? Guida passo passo 2

3 – Vai alle impostazioni di risparmio energia

Ora, hai diverse sezioni di fronte a te con diverse opzioni. Devi andare nel campo “Hardware e suoni” e fare clic su di esso. Quindi, verrai portato in una nuova finestra in cui sono presenti tutte le opzioni relative a questo campo.

Ora, tra tutte le alternative ci sono, devi andare alla sezione “Opzioni energetiche” e fare clic su di essa. Verrai indirizzato automaticamente al pannello delle impostazioni di alimentazione del sistema operativo.

Come attivare la funzione di ibernazione in Windows 10? Guida passo passo 3

4 – Abilita o disabilita la modalità Ibernazione

Nella nuova sezione in cui ti trovi, devi andare alla colonna di sinistra. In esso, fai clic sull’opzione “Scegli il comportamento dei pulsanti di avvio / arresto” per accedere per apportare le modifiche necessarie.

“AGGIORNATO ✅ Devi abilitare o disabilitare la funzione di ibernazione di W10 e non sai come farlo? ⭐ ENTRA QUI ⭐ e scopri come viene fatto passo dopo passo con questo TUTORIAL ✅ FACILE e VELOCE ✅”

Come attivare la funzione di ibernazione in Windows 10? Guida passo passo 4

Vedrai ora che la finestra cambia il suo contenuto con diverse opzioni relative agli switch PC. Nella parte superiore è presente una sezione evidenziata con la frase “Modifica impostazioni attualmente non disponibile” . Fai clic qui per aprire un altro menu.

Come attivare la funzione di ibernazione in Windows 10? Guida passo passo 5

Di seguito verrà visualizzata una serie di impostazioni aggiuntive. Tra questi c’è “Ibernazione” , che è possibile modificare selezionando o deselezionando la casella a sinistra. Modificalo come desideri e fai clic su ” Salva modifiche “.

Come attivare la funzione di ibernazione in Windows 10? Guida passo passo 6

Se hai attivato sospensione / ibernazione, vedrai che quando premi il pulsante di spegnimento attraverso il menu ” Start ” , questa opzione apparirà come una delle opzioni disponibili.

Consigliato per te:Driver o driver di dispositivo Che cos’è, a cosa serve e come funziona nell’informatica?

Come attivare la funzione di ibernazione in Windows 10? Guida passo passo 7

Principali vantaggi dell’attivazione della modalità sospensione o ibernazione in Windows 10

L’esecuzione dell’intero processo spiegato nella sezione precedente per attivare questa modalità deve avere qualche motivo. Sicuramente ti starai chiedendo quali sono i principali vantaggi di mettere in modalità sospensione e ibernazione in W10 , e la verità è che ce ne sono molti che sono abbastanza importanti.

Successivamente, spiegheremo ognuno dei possibili:

  • Prima di tutto, hai la possibilità di ricorrere a questa opzione nel caso in cui desideri fermare l’attrezzatura , ma non devi ricominciare da capo la prossima volta che ci vai. Durante quel periodo non suonerà né consumerà energia, ma ti avviserà di riaccenderlo.
  • Se si intende utilizzare nuovamente il computer in un breve periodo di tempo, è l’opzione più veloce e anche più sicura per i componenti del computer. Lasciandola accesa, i pezzi si deteriorano più rapidamente e, inoltre, si genera un ulteriore consumo di energia.
  • Non perdi nulla di ciò che stai facendo quando spegni il computer. Nello stesso momento in cui l’utente preme questa opzione in modo che l’apparecchiatura inizi a ibernare, il sistema salva tutto e lo lascia aperto in modo che, al suo ritorno, tutto sia come era stato lasciato prima di immergerlo in quello stato.
  • Anche tutti i programmi e i documenti aperti da salvare sono conservati . In effetti, se la luce si spegne o la batteria del laptop viene tagliata, il che altrimenti causerebbe seri problemi, tutto viene salvato in modo che al suo ritorno sia disponibile. È una soluzione abbastanza sicura per casi come un consumo imprevisto della batteria.

Nonostante questi vantaggi, l’opzione di ibernazione presenta anche alcuni svantaggi, come un tempo di attesa più lungo rispetto allo spegnimento quando il computer viene richiesto di ibernare, o anche una certa lentezza quando tutto si riprende quando “svegliarlo” . Sono piccoli dettagli, ma dovrebbero anche essere presi in considerazione.

In caso di domande, lasciarle nei commenti, ti risponderemo al più presto e sarà sicuramente di grande aiuto per più membri della community. Grazie!

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento