Come attivare Windows 10 sul tuo PC

Windows 10 è considerato da molti degli utenti come una delle migliori versioni dell’intera storia di Microsoft per quanto riguarda i suoi sistemi operativi, ed è per questo che abbiamo dedicato più di un articolo a Miracomohacerlo.

Anche se alcuni dei precedenti hanno già permesso ai nostri lettori di risolvere i loro problemi principali con questa versione di Windows, in questa occasione abbiamo voluto fermarci in un tutorial quasi di base .

La prima cosa che dobbiamo tenere a mente a questo proposito è che sebbene ci siano molti altri programmi passo-passo interessanti intorno a Windows 10, nessuno di questi sarà utile a meno che non abbiamo attivato con successo questo ambiente prima .

Pertanto, se hai problemi ad attivare Windows 10 o direttamente o hai provato a farlo, devi sapere che nelle seguenti righe cercheremo di fornirti tutte le possibili soluzioni a questo proposito, in modo da non preoccuparti più.

Come attivare Windows 10 sul tuo PC 1

Come attivare definitivamente Windows 10 gratuitamente

Bene, prima di tutto dobbiamo menzionare a questo proposito che se hai intenzione di avere una versione ufficiale di Windows 10 gratuitamente, la nostra prima raccomandazione è di scommettere sulla versione Pro come versione Home , due delle migliori. Per attivarli devi seguire questi passaggi:

  • Prima di tutto scarica il programma di installazione di Windows 10 su un DVD o un’unità flash USB
  • Quindi spegni il computer
  • All’avvio, modifica l’avvio del computer nel BIOS, selezionando l’avvio dal lettore DVD o USB, a seconda dei casi
  • Entrerai nel programma di installazione in questione e dovrai seguire tutti i passaggi che ti verranno indicati
  • Ad un certo punto arriverai ad Attivare Windows e dovrai andare avanti
  • A quel punto, devi digitare nel campo che appare disponibile il codice di 25 cifre che ti viene richiesto, per il quale avrai bisogno di una licenza. Se non ne hai uno che hai raggiunto su Internet, non ti preoccupare, perché in seguito te ne forniremo alcuni. In effetti è possibile aggiungere il codice in un secondo momento
  • Dopo aver installato Windows 10 sul tuo computer, devi accedere al sistema operativo e accedere con l’account Microsoft che funziona come amministratore del computer
  • Vai su Impostazioni e fai clic sul pulsante Start di Windows, quindi sull’icona a forma di ingranaggio
  • Lì puoi accedere alla sezione Aggiornamento e sicurezza
  • All’interno di questo avremo un menu di attivazione
  • Apparirà una nuova schermata e ora sì, se non l’hai mai fatto prima, devi inserire il codice di attivazione
  • Se richiesto dal sistema di installazione, riavviare il computer
  • Al momento il tuo sistema operativo Windows 10 dovrebbe essere già verificato e funzionante.

Come attivare Windows 10 sul tuo PC 2

Verifica l’installazione di Windows 10 con un account Microsoft

Tuttavia, abbiamo anche la possibilità di verificare la nostra installazione di Windows 10 utilizzando un account Microsoft , purché sia ​​collegato a una licenza ufficiale di questo sistema operativo. Per questo devi seguire questi passaggi:

  • Accendi il computer in modo tradizionale e accedi al profilo utente con autorizzazioni di amministratore
  • Dopo aver effettuato l’accesso, devi andare su Start, quindi su Impostazioni
  • In questa sezione vai su Aggiornamento e sicurezza e inseriscilo
  • Apparirà una nuova finestra e nella colonna di sinistra devi andare su Attivazione
  • Verrà visualizzato un pannello con diverse opzioni ed è necessario selezionare Aggiungi un account
  • Inserisci i dettagli del tuo profilo utente con la licenza convalidata, ovvero sia l’e-mail che la password e accedi
  • Successivamente, l’installazione viene attivata

In ogni caso, tieni presente che quando eseguiamo azioni specifiche, come una grande modifica dell’hardware, il messaggio di attivazione potrebbe ancora apparire, quindi dobbiamo ricorrere allo strumento di risoluzione dei problemi di Windows 10 .

Come attivare Windows 10 sul tuo PC 3

Installa Windows 10 usando chiavi generiche

Bene, ci sono casi specifici in cui gli utenti non vogliono pagare per le licenze o non vogliono usare le chiavi dei siti che non sono sicuri, così come crepe, attivatori, seriali, ecc. Per questo, Microsoft offre chiavi generiche di cui possiamo trarre vantaggio .

In questo modo, abbiamo la possibilità di scaricare il denominatore Activator W10 senza programmi utilizzando le chiavi generiche e, sebbene questa opzione ci consenta di avere accesso temporaneo a Windows 10, potrebbe essere sufficiente sapere se l’ambiente ci soddisfa. Per questo segui questi passaggi:

  • Prima di tutto, scarica un programma di installazione di Windows 10 da Internet
  • Quando l’hai trovato devi scaricarlo sul tuo computer
  • Al termine del download, cercare il file MediaCreationTool.exe ed eseguirlo
  • Apparirà una procedura guidata che indicherà i passaggi che devi seguire. Ad un certo punto è necessario selezionare la casella Crea supporto di installazione per un altro PC
  • Seleziona le opzioni desiderate nella lingua, nell’edizione e nell’architettura di Windows 10 e vai avanti
  • A quel punto dovrai scegliere se vuoi usare un’unità USB o un file ISO per masterizzarlo su un DVD. La prima opzione sembra più semplice, ma puoi selezionare quella che preferisci
  • Immettere l’unità corrispondente nel computer e copiarvi tutti i file necessari
  • Riavvia il computer
  • Al riavvio, provare ad avviarlo direttamente dal BIOS, in modo da poter selezionare l’unità precedente
  • Windows verrà avviato da questo strumento e l’installazione inizierà immediatamente
  • Devi avanzare all’interno di questo programma di installazione fino a quando non è il momento di inserire la password. Lì, prova una delle seguenti:

Windows 10 Home

  • X9XD-98N7V-6WMQ6-BX7FG-H8Q99

Windows 10 Home Single Language

  • 7HNRX-D7KGG-3K4RQ-4WPJ4-YTDFH

Windows 10 Pro

  • VK7JG-NPHTM-C97JM-9MPGT-3V66T

Windows 10 Enterprise

  • 7HNRX-D7KGG-3K4RQ-4WPJ4-YTDFH

Continuare con l’installazione come al solito e dopo alcuni minuti questa procedura sarà terminata.

Naturalmente, come abbiamo detto prima, ricorda che queste chiavi sono solo temporanee , in modo che possiamo goderci solo l’ultima versione del sistema operativo Windows come test, per sapere se ci piace.

Come attivare Windows 10 sul tuo PC 4

Come verificare se Windows 10 è attivato?

Ora, sappiamo che molti altri utenti si chiederanno se la versione che hanno di Windows 10 sui loro computer è ufficialmente concessa in licenza , ed è per questo che in questa sezione proveremo a risolverlo.

La prima cosa da tenere a mente a questo proposito è che esiste un modo molto semplice per verificare se Windows 10 è attivato , quanto segue:

  • Avvia il computer come al solito
  • Accedi per accedere al desktop del tuo account
  • Vai su Start, quindi verrà visualizzato un menu a discesa, all’interno del quale devi andare su Impostazioni
  • Al suo interno devi andare su Aggiornamento e sicurezza
  • Vai al menu a sinistra, alla sezione Attivazione
  • Guarda la finestra che appare sulla destra. Se trovi un messaggio che indica la mancanza di licenza e la necessità di attivare o abilitare il sistema, significa che devi seguire i tutorial precedenti. In caso contrario, Windows 10 è completamente abilitato

Come attivare Windows 10 sul tuo PC 5

Quali pericoli esistono se verifichiamo Windows 10 con una licenza pirata?

Naturalmente, comprendiamo che alcuni utenti potrebbero sentirsi insicuri prima della possibilità di verificare Windows 10 con una licenza pirata , ma la verità è che non c’è motivo di preoccuparsi.

Innanzitutto perché, come accennato in precedenza, Microsoft mette a nostra disposizione un’enorme quantità di chiavi generiche che possiamo utilizzare , in modo da non violare alcuna delle sue normative.

Quindi, su Internet sarai in grado di trovare un’enorme quantità di soluzioni che hanno a che fare con keygens , chiavi che sono state generate dagli stessi utenti, attivatori e molti altri elementi davvero interessanti.

Comunque, nel caso in cui desideriamo effettuare una verifica finale con una licenza pirata, è vero che correremo alcuni rischi . In effetti, Microsoft in certi momenti rivede cosa fanno gli utenti.

D’altra parte, purtroppo dobbiamo dire che molti utenti che hanno generato attivatori non li sviluppano con buone intenzioni ma producono danni , poiché aggiungono in essi codici dannosi che rubano informazioni personali.

È per questi motivi che abbiamo precedentemente indicato che raccomandiamo sempre a coloro che ci leggono di essere estremamente attenti quando eseguiranno il processo di attivazione di Windows 10. In ogni caso, è possibile installare e attivare Windows 7 con meno rischi .

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento