Come avviare e avviare Mac in modalità provvisoria? Guida passo passo

Stanco di avere problemi con il tuo Mac? Problemi che possono essere risolti solo avviandolo in modalità provvisoria. In questo articolo non spiegheremo solo come avviare e avviare Mac in modalità provvisoria passo dopo passo.

Imparerai anche che cos’è, a cosa serve e quali funzioni non sono disponibili quando eseguiamo un avvio sicuro. La verità è che l’uso di questo strumento ti aiuta ad analizzare i problemi che il Mac presenta in primo piano .

È un piacere, perché apre un panorama per la soluzione di battute d’arresto , inoltre, di non consentire il surriscaldamento del software, quindi è una misura preventiva.

Che cos’è e qual è la modalità sicura per MacOS?

Come avviare e avviare Mac in modalità provvisoria? Guida passo passo 1

La modalità provvisoria è un modo per avviare MacOS, per evitare che il Mac si surriscaldi o che i componenti software siano soli. L’intenzione è di proteggere e diagnosticare l’apparecchiatura.

Questo strumento è anche chiamato “avvio sicuro” e quando accediamo al suo utilizzo accadono diverse cose:

  • Tra le molte funzioni che esercita, stabilisce la veridicità del disco di avvio cercando di riparare gli inconvenienti della directory, se necessario , può caricare alcune ramificazioni del kernel richieste.
  • Annulla la naturalezza degli elementi che compongono l’avvio in modo che non si apra automaticamente, alleggerendo il software, consentendo una revisione delle fonti che sono state installate un punto prima che la macchina presentasse problemi.
  • Infine, elimina i file della cache, il kernel e altri record salvati sul Mac . Tutto ciò ti consente di identificare in modo sicuro se il problema può essere risolto da lì, la diagnosi ti aiuterà a saperne di più sul tuo problema, a essere in grado di identificare la causa e quindi risolverlo.

Consigliato per te:Come eliminare un account IMVU per sempre? Guida passo passo

Passaggi per l’avvio in modalità provvisoria sul sistema operativo MacOS di Apple

I passaggi sono semplici da seguire , devi solo essere un po ‘rigoroso per fare bene la procedura, ricorda che la modalità fail-safe è uno strumento di scansione per identificare alcuni problemi del Mac in modo da isolare anche le funzioni importanti.

Molti di questi problemi provengono da file indesiderati o programmi attivi , il Mac in modalità provvisoria non sospende i file o i programmi, quindi non li lascia funzionare e quindi avrai il pieno controllo.

  • Tieni presente che se il Mac è acceso dovrai riavviarlo, vai al menu Apple e fai clic su “Riavvia”. Non avrai abbastanza per riavviarlo solo una volta, la procedura corretta è riavviarlo due volte per garantire e confermare la procedura. Se al contrario il Mac è spento, accendilo e avvia l’avvio.

“AGGIORNATO ✅ Devi accedere alla modalità provvisoria su Apple Mac e non sai come farlo? ⭐ ENTRA QUI ⭐ e scopri come farlo ✅ FACILE e VELOCE ✅”

Come avviare e avviare Mac in modalità provvisoria? Guida passo passo 2

  • Posizionarsi sulla tastiera e visualizzare il tasto “Maiusc”, attendere fino all’avvio della macchina e premere il tasto maiuscolo senza rilasciarlo (è molto importante non rilasciarlo). L’altra possibilità è quella di utilizzare una tastiera adiacente tramite Bluetooth, la pressione deve essere subito dopo aver sentito il suono di avvio o attendere che appaia il logo Apple . È importante attendere con il pulsante “Shift” premuto per circa due minuti affinché il team risponda , quando viene visualizzata la schermata di accesso, si procede al passaggio successivo.

Come avviare e avviare Mac in modalità provvisoria? Guida passo passo 3

  • A questo punto sei già riuscito a tenere premuto il tasto maiuscolo senza rilasciarlo per due minuti o meno e la tua macchina è in modalità provvisoria in modo da poter rilasciare il tasto. Poiché l’utente è bloccato, devi solo accedere al tuo account Apple , qui la procedura è come lo fai regolarmente, selezionare il tuo account e inserire la password per accedere. Nota che se sul tuo Mac hai la funzione ” FileVault” abilitata , prima di ogni altra cosa devi accedere per sbloccare il disco di avvio perché ciò non consentirà al tuo Mac di funzionare correttamente .
  • Quando sei pronto, è tempo per la diagnosi. Valuta se hai avuto problemi con l’avvio o con alcune funzioni generali durante l’accesso , ma è molto probabile che alcuni dei file o programmi che hai sui tuoi MacO siano danneggiati al punto da causare un problema serio. Il momento della verità è che se il problema raggiunge un punto tale da superare la modalità di sicurezza, è che hai un problema nel software o nell’hardware.

Consigliato per te:Come mettere un video come sfondo su qualsiasi dispositivo? Guida passo passo

Come avviare e avviare Mac in modalità provvisoria? Guida passo passo 4

  • Cogli l’occasione e disabilita tutti i programmi e i file di avvio che puoi , quelli che crei causano problemi o quelli che impiegano più tempo a rispondere. In questo modo, quando accendi il Mac in modalità naturale, si avvierà molto più velocemente. Essendo in questa modalità hai il controllo della rimozione di applicazioni come pacchetti antivirus o programmi difficili da eseguire non sarà un problema. Tutto ciò che serve è armarti di coraggio e cancellare ciò che non ti serve più o non ti ha mai servito.
  • Infine, esci dalla modalità provvisoria riavviando il Mac , vai al menu Apple e fai clic su “Riavvia”, segui i passaggi che la macchina indicherà e in due a tre avrai i tuoi MacO di nuovo in modalità normale.

Quali funzioni non sono disponibili in modalità provvisoria per Mac?

Questa modalità funziona limitando alcune funzioni che causano problemi alla macchina durante l’accesso. Molte di esse sono funzioni naturali di un Mac che si potrebbe pensare che non dovrebbero generare problemi.

  • In questa modalità l’uso del visualizzatore video non è disponibile e nemmeno il lettore DVD può guardare film .
  • Tutti i video dell’app sono chiusi , incluso uno molto popolare come iMovie , la cattura video.
  • Interviene con cose che si scaricano dal web tra cui musica e file che includono un certo tipo di audio, quindi la modalità sicura non consente la riproduzione di dispositivi di input o output audio .
  • Limita anche l’uso di connettori ad altri dispositivi come USB, FireWare e Thunderbolt , l’intenzione è quella di evitare il surriscaldamento e il Mac deve caricare nuovi dispositivi.
  • Non aspettarti una connessione Wi-Fi mentre sei in modalità fail-safe, è molto improbabile che sia disponibile. Tuttavia ci sono MacO che hanno possibilità di connessione ma questo dipende da quello che possiedi.
  • L’accessibilità in funzione di un Mac sarà influenzata dalla modalità sicura, quindi è molto probabile che non sia possibile utilizzarne alcuni come “VoiceOver” .
  • Uno dei più frequenti da utilizzare come condivisione di file o programmi è completamente disabilitato .
  • Ci sono strumenti che vanno oltre, il livello successivo è una modalità di sicurezza successiva nota anche come “OS X Leopard” che disattiva completamente le abilità grafiche di un Mac. Quindi una barra dei menu è di un colore solido anche se noi abbiamo configurato con una capacità traslucida , in modo personalizzato.
  • E infine in questo strumento molto speciale, scopriamo che lo schermo lampeggia e apparirà distorto durante l’accesso, quindi non dovresti aver paura . Ricorda che quest’ultimo avviene solo in modo sicuro; In modalità normale è un problema di sistema.

Consigliato per te:Come disattivare lo schermo del tuo computer o laptop in Windows 10? Guida passo passo

Il mio Mac non si avvia in modalità provvisoria Come risolverlo?

Ci sono opzioni che ti possono portare in modo sicuro, queste sono alternative che è preferibile utilizzare nel modo tradizionale se non funziona puoi accedere alla connessione a un computer e inviare comandi (codici) che ne consentono l’uso.

  • Per accedere è necessario inserire la riga di comando inviata tramite i codici, per fare ciò aprire il terminale da remoto o semplicemente accedere al computer con lo strumento SSH.
  • I comandi del terminale sono crittografati, puoi usarne diversi per accedervi, uno è il “sudo nvram boot-args =” -x “ invece se vuoi anche accedere in modo più dettagliato puoi farlo usando il comando ” sudo nvram boot- args = “-x -v” .
  • Dopo aver finito di utilizzare la modalità provvisoria, è possibile tornare all’utilizzo normale premendo il comando «sudo nvram boot-args =».

Se non ti senti qualificato per accedere a questi tipi di comandi, ti consigliamo di rivolgersi a un tecnico specializzato, un professionista è sempre meglio fidarti di te con i nostri dispositivi, inoltre tieni presente che questi comandi sono solo per Mac che per qualche motivo non possono Accedi alla modalità protetta tradizionale , se puoi accedervi in ​​modo naturale.

Risolvi i problemi di accesso con la modalità provvisoria, non aspettare oltre ed evita il surriscaldamento del tuo software. Riconosci i problemi del tuo dispositivo ed eliminali e lascia i tuoi MacO nelle migliori prestazioni dopo averlo pulito con la modalità sicura .

In caso di domande, lasciarle nei commenti, ti risponderemo al più presto e sarà sicuramente di grande aiuto per più membri della community. Grazie!

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento