Come bloccare una pagina Web in Google Chrome in 5 passaggi

Google Chrome è il browser più utilizzato al mondo , tenendo conto del fatto che è quello che funziona con la massima velocità, una qualità, a cui prestiamo sempre attenzione quando si tratta di questo tipo di programma, ovviamente.

Tuttavia, il fatto che sia un browser così usato non significa necessariamente che i suoi utenti conoscano tutti i suoi trucchi, ed è per questo che oggi vogliamo mostrarti tutti i dettagli su come bloccare una pagina web in Google Chrome .

In questo modo sarai in grado di sbarazzarti dei siti che ti inviano SPAM, come impedire ai tuoi figli di guardare contenuti per adulti o molti altri problemi, quindi non esitare un secondo a dare a questo passaggio passo dopo passo la possibilità.

Come bloccare una pagina Web in Google Chrome in 5 passaggi 1

Blocca una pagina Web da Chrome

Uno dei modi più semplici per bloccare una pagina è farlo direttamente dal browser stesso . In effetti consigliamo questa procedura e per eseguirla è necessario seguire questi passaggi:

  • Vai al menu Chrome e lì su Impostazioni
  • Si aprirà una finestra pop-up, cercherà le Impostazioni avanzate ed entrerà in questo menu
  • Vai su Privacy e quindi su Impostazioni contenuti
  • In Immagini selezionare Gestisci eccezioni
  • Lì puoi posizionare l’URL del sito in questione, dando a Block di non disturbarti più

Come bloccare una pagina Web in Google Chrome in 5 passaggi 2

Blocca una pagina Web da Windows o Mac OS X.

Naturalmente ci sono altre opzioni per bloccare i siti Web che non hanno a che fare direttamente con Chrome , ma con i sistemi operativi più comuni per computer, che sono ovviamente Windows e Mac OS X, quindi andiamo con quelle soluzioni.

Blocca un Web in Windows

  • Assicurati di avere accesso all’amministratore
  • Vai su Start, quindi su Team e infine su Disk C
  • Vedrai la cartella Windows, quindi inseriscila
  • Vai a System32 e quindi a Driver
  • Fai doppio clic su Host e seleziona Blocco note, facendo clic su Accetta per aprirlo
  • Vai su Proprietà, Sicurezza, quindi su Modifica
  • Nella nuova scheda vai su Controllo totale, Applica e poi su OK nelle finestre che seguono
  • Raggiungendo l’ultima parte del file è possibile bloccare tutte le pagine desiderate inserendo il loro nome dopo 127.0.0.1
  • Ad esempio, potresti bloccare 127.0.0.1 https://www.miracomohacerlo.com
  • Dopo aver aggiunto tutti i siti desiderati, fai clic su Salva e il gioco è fatto
  • Perché il processo abbia effetto, è necessario riavviare il computer, sì

Blocca un Web in Mac OS X

  • Assicurati di avere accesso all’amministratore
  • Vai a Terminale, in Applicazioni Utilità
  • Lì scrive Sudo nano, Etc, Hosts e premi Invio
  • Devi inserire la password dell’utente quindi
  • I file di cui sopra verranno aperti con un editor di testo
  • Lì devi aggiungere, come in Windows, i siti che vuoi bloccare. Ad esempio 127.0.0.1 https://www.miracomohacerlo.com
  • Una volta terminato, salvi le modifiche e sarai riuscito a bloccare tutti quei siti

Come bloccare una pagina Web in Google Chrome in 5 passaggi 3

Programmi per bloccare le pagine Web

Infine, abbiamo anche una serie di buoni programmi o applicazioni che ci consentono di bloccare i siti Web e in questo caso abbiamo voluto parlare di alcuni dei seguenti, in modo che tu li conosca e alla fine li scarichi:

  • BlockSite : uno dei più famosi nel suo spettro. Ti consente di bloccare i siti desiderati e persino di determinare i blocchi in base alle pianificazioni .
  • Website Blocker : un’altra grande alternativa in questo campo. È molto pratico da usare e ti consente di modificare gli aspetti del blocco che desideri.
  • Tata per Google Chrome : una delle più complete che abbiamo a portata di mano. Ti consentirà di proteggere facilmente il tuo cellulare da contenuti inappropriati.
 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento