Come collegare due router tramite Wi-Fi, PLC o cavo alla stessa linea di rete? Guida passo passo

Quando abbiamo un computer o un dispositivo sul lato della casa diverso dalla posizione del router, la prima cosa che mi viene in mente è di cambiare la loro posizione in modo che siano più vicini, poiché la connessione diventa più lenta, ma In questo tutorial ti mostreremo come connettere due router tramite Wi-Fi, PLC o cavo alla stessa linea di rete .

Non è per spaventarti, ma dovresti prestare molta attenzione a tutti i passaggi che lasciamo qui poiché questo processo sembra un po ‘complicato e se non segui bene i passaggi puoi confonderti e aggrovigliarti. Qui spiegheremo ogni passaggio nel modo più semplice possibile.

In questo tutorial ti mostreremo anche quali sono i vantaggi di poter connettere due router alla stessa rete, perché come tutto ciò che vorremmo sempre sapere come ci avvantaggia.

A che serve connettere 2 router alla stessa linea di rete? benefici

Molte volte abbiamo problemi con il segnale della nostra rete Wi-Fi, quindi dobbiamo essere il più vicino possibile al dispositivo, poiché in questo modo possiamo mantenere un segnale migliore. Anche se ti dicessimo che è possibile estendere quel segnale collegando due router alla stessa linea, ci crederesti?

Bene, se sei uno di quelli che devono vedere per credere, non c’è problema poiché è completamente sicuro ciò che vedrai oggi in questo post, quindi se sei interessato, presta molta attenzione a ciò che ti diciamo.

Connettere due router alla stessa rete ha molti vantaggi, ma il più importante è l’estensione del segnale , che è quello che tutti cerchiamo, anche se ti diciamo che questa non è una situazione molto semplice ma non difficile per ciò che suggeriamo che presti più attenzione possibile a questo tutorial.

Cosa è necessario per connettere 2 router alla stessa linea Internet?

Perfetto, se sei ancora qui è perché sei veramente interessato a sapere come connettere i due router alla stessa rete , ma prima di continuare devi sapere di cosa abbiamo bisogno per poterlo fare.

Consigliato per te:Quali sono le migliori alternative a Google Maps gratuite e a pagamento? Elenco [anno]

Quindi lasceremo una serie di elementi, non solo per estendere la rete in questione, ma anche per poter avere Internet su entrambi i router , quelli di cui abbiamo bisogno in questo caso sono i seguenti:

  • Router (uno con connessione Internet).
  • Un cavo Ethernet (di solito quelli gialli che arrivano nella scatola del router).

Bene con questi elementi, possiamo fare quello che stiamo cercando di fare, ovviamente ed è necessario configurare una serie di parametri per stabilire correttamente la connessione, che spiegheremo di seguito .

Metodi per connettere due router tramite Wi-Fi, PLC o cavo alla stessa rete

In questa sezione spiegheremo i passaggi necessari per connettere due router, tramite Wi-Fi o PLC o anche se abbiamo bisogno di una connessione via cavo alla stessa rete, al fine di migliorare la nostra esperienza nella navigazione in Internet .

Bene, come abbiamo già detto, non è semplice ma non difficile, quindi presta attenzione a ogni passaggio che lasceremo dopo e se per qualche motivo ti perdi, ti consigliamo di leggere di nuovo tutto fino a individuare il passaggio che ti manca.

* Nota : nel caso ti chiedi perché sia ​​possibile, il caso è che i router svolgono due funzioni; uno per decifrare le informazioni ricevute (modem) e l’altro per trasformare le informazioni ricevute e inviarle in modo da mantenere una comunicazione efficace.

Via cavo

La connessione di entrambi i router è il passaggio più semplice nell’intero processo di assemblaggio. Per collegare entrambi i router in serie, è sufficiente inserire il cavo Ethernet nello slot LAN 1 giallo del router con una connessione Internet.

Se hai un cavo collegato, spostali nello slot 2 o 3, quindi introduciamo l’altro cavo nello stesso slot 1 del router a cui forniremo Internet .

Ci assicuriamo che entrambi i router siano correttamente collegati e accendiamo il secondo router e guardiamo le luci sulla parte anteriore del dispositivo . Se notiamo che il LED wifi lampeggia in giallo o simile, è perché possiamo procedere con la configurazione dei due router.

Configura router

Questa è la parte che consideriamo un po ‘ingombrante dell’intero processo di assemblaggio, la configurazione dei router . Come possiamo vedere nonostante ci siamo connessi al router due, non saremo ancora in grado di goderci il servizio Internet, anche se invia il suo segnale Wi-Fi senza alcun problema (puoi connetterti alla rete con la password che hai determinato).

Consigliato per te:Come creare un account su Nintendo Network ID in modo facile e veloce? Guida passo passo

Affinché il router oltre a inviare un segnale di rete, apri anche la strada alla connessione Internet, devi seguire questi passaggi :

Configurazione del router 1:

Dobbiamo prima configurare il router uno poiché questo è quello che fornirà Internet all’altro router e al resto dei dispositivi collegati . Per fare ciò accederemo alla configurazione del router scrivendo l’indirizzo IP che si trova principalmente sul retro del router o digitando 192.168.1.0 o 192.168.1.1 (questo indirizzo non è sempre lo stesso per tutti, quindi è meglio controllare il router ).

Come collegare due router tramite Wi-Fi, PLC o cavo alla stessa linea di rete? Guida passo passo 1

Già a questo punto dovremo inserire l’utente e la password del router è generalmente «admin» e «user», anche se può variare a seconda del produttore del router.

Dopo aver inserito con le nostre credenziali vedremo un intero pannello di configurazione pieno di opzioni e parametri, che di tante opzioni cercheremo solo è il server DHCP che è ospitato nelle configurazioni avanzate.

Come collegare due router tramite Wi-Fi, PLC o cavo alla stessa linea di rete? Guida passo passo 2

Quando entriamo nelle impostazioni avanzate vediamo se la casella di attivazione è selezionata, se non è selezionata dovremo attivarla per fornire internet al router 2 .

Configurazione del router 2:

Con il passaggio precedente abbiamo già aperto la porta di accesso a Internet per poter trasmettere Internet al router 2. Ma come il passaggio precedente è necessario configurare il router 2, che in questo passaggio dobbiamo assegnare un IP statico al router 2 in modo che il Il router 1 è in grado di gestire correttamente i dispositivi Internet .

“AGGIORNATO ✅ Vuoi connettere più dispositivi router alla stessa linea di rete tramite Wi-Fi, PLC o Ethernet? ⭐ ENTRA QUI ⭐ e scopri come farlo ✅ FACILE e VELOCE ✅”

Dovremo accedere al pannello di controllo per configurare l’IP, per questo caso ci colleghiamo al router due con la chiave che definiamo in qualche occasione anche tramite il cavo Ethernet, e scriviamo sul nostro computer lo stesso indirizzo 192.168.1.0 o 192.168.1.1 ( può variare) , già inserito cerchiamo la sezione DHCP che dovremo disattivare per assegnare manualmente un indirizzo IP.

Come collegare due router tramite Wi-Fi, PLC o cavo alla stessa linea di rete? Guida passo passo 3

Quindi ci assicuriamo che l’opzione del server DHCP sia disabilitata e cerchiamo un’altra sezione con il nome dell’indirizzo IP per fornire l’indirizzo IP desiderato, quindi ti consigliamo di digitare 192.168.1.1 o 192.186.1.2 .

Poiché è diverso dal precedente poiché non può mai essere lo stesso, dobbiamo assicurarci che l’IP entri nella stessa rete , in altre parole che gli ultimi numeri siano separati da punti , poiché se non è così non sarà possibile Stabilire una buona connessione. In questo modo raggiungiamo l’obiettivo, anche se se non ti piace ti invitiamo a leggere l’altro metodo di connessione.

Consigliato per te:Come creare un account Google+ gratuito in spagnolo facilmente e rapidamente? Guida passo passo

Dal PLC

Per essere in grado di connettersi tramite PLC abbiamo solo bisogno di avere il PLC. Questo processo è uguale al metodo precedente. Dovremo accedere alla configurazione del router, quindi abilitare DHCP su uno (router 1) e disabilitare (router 2) sull’altro in modo che si comporti come un amplificatore di segnale . Per questo è necessario tenere conto del fatto che non hanno lo stesso indirizzo IP.

Quando si completano tutti i passaggi, si consiglia di cambiare i canali negli stessi pannelli di controllo del router uno e due . Sebbene se il tuo router è uno dei più attuali, questi cambieranno il canale quando riterranno che il canale che stanno usando è molto collassato, cambiandolo in un canale più libero in modo che possa offrire una migliore esperienza su Internet .

Tramite WiFi

In questo caso configureremo il nostro router per effettuare una configurazione tramite Wi-Fi, ma per questo all’inizio dobbiamo effettuare una connessione via cavo conforme a tutti i passaggi del primo metodo, al fine di evitare qualsiasi errore che possa insorgere. Già aderendo a questo procediamo con la configurazione per una connessione wireless .

Per continuare, ci assicuriamo che tutto funzioni correttamente, e per questo facciamo quanto segue:

  • Spegni sia il router che il PC (sembra sciocco ma a volte crea problemi subito dopo l’installazione).
  • Riaccendiamo tutto .
  • Se la connessione tra i due router è via Wi-Fi, dopo almeno un minuto dopo aver riavviato tutto per riavviare tutto, è necessario passare almeno 1 minuto , poiché una volta avviato il collegamento Wi-Fi costa un po ‘più di sincronizzazione che se via cavo.
  • Colleghiamo il PC al router1 e eseguiamo il ping dei due router. Quindi lo stesso, ma collegando il PC al router2.

Se nessun pacchetto viene perso, né viene visualizzato il tipico messaggio o timeout dell’host inaccessibile, tutto è corretto e possiamo iniziare a connettere i dispositivi alla nostra rete sia via cavo che via Wi-Fi.

Configurazione del router 1:

Entriamo nuovamente nel pannello di configurazione del router 1 con tutte le nostre credenziali, configuriamo la LAN esattamente come nei metodi precedenti. Dobbiamo anche abilitare il “DHCP” e ci troviamo nella configurazione “Wireless” , per ora lo imposteremo come sempre ma determineremo il tipo di sicurezza e altro canale.

Consigliato per te:Come aggiornare Windows Update Agent all’ultima versione? Guida passo passo

Configura router 2:

Configureremo anche tutto dal pannello, andremo su “LAN” e quindi disabiliteremo il “DHCP”, il diverso è nella configurazione di Wireless, perché questa volta vogliamo che il collegamento tra il router sia realizzato tramite Wi-Fi.

Dobbiamo assicurarci che il canale di trasmissione e il tipo di sicurezza siano esattamente gli stessi, nel nostro caso inseriremo WPA2-PSK con crittografia AES, questo può probabilmente essere diverso per marca o modello del router .

L’SSID non può essere lo stesso che posizionarci sul router 1, dal momento che solo uno dei router ha WDS non funzionerebbe se mettessimo lo stesso , lasciando qualcosa del genere:

  • SSID: Floor_2.
  • Canale: 9 (uguale al router 1).
  • Autenticazione: WPA2-PSK.
  • Crittografia: AES.

Configurazione (2) del router 1:

Torniamo di nuovo al router1 poiché dobbiamo completare la configurazione del collegamento WDS affinché la nostra rete funzioni. Già nel pannello di configurazione e controllo in «Wireless» modifichiamo tutto come segue .

  • Attiviamo il “WDS”.
  • Facciamo clic su “SCAN” per trovare la rete Wi-Fi del router2 e collegarla
  • Quindi ti diciamo il tipo di sicurezza della rete
  • E infine inseriamo la password della rete Planta_2.

La mia connessione Internet sarà più veloce collegando due router alla stessa connessione? Amplificerò il mio segnale?

Rispettando tutti i passaggi lasciati nella sezione precedente, possiamo utilizzare due router senza alcun problema , purché la configurazione che abbiamo già determinato non sia modificata.

Se ti chiedi se la connessione a Internet sarà molto più veloce, teoricamente è un sì, poiché se il segnale di connessione aumenta, maggiore è la frequenza di invio e ricezione dei dati, che influirebbe positivamente sulla connessione a Internet.

Questo amplifica il segnale e, diversamente da un ripetitore di segnale con questa modalità, possiamo usare un wifi più veloce , poiché il ripetitore di segnale non fa altro che ridurre del 50% la velocità tramite il trasferimento di informazioni .

In caso di domande, lasciarle nei commenti, ti risponderemo al più presto e sarà sicuramente di grande aiuto per più membri della community. Grazie!

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento