Come collegare un disco rigido IDE al mio PC

IDE, noto anche come Parallel ATA o PATA, è un’interfaccia bus del computer riconosciuta che ci consente di collegare diversi dispositivi di archiviazione come unità ottiche o dischi rigidi .

È stato sviluppato più di tre decenni fa , eppure alcuni utenti stanno ancora cercando di sfruttare la sua esistenza, anche se ovviamente sono apparse molte più soluzioni tecnologiche.

In ogni caso, questa interfaccia è caratterizzata da un connettore con 40 pin oltre a una procedura di utilizzo piuttosto fastidiosa , quindi quasi tutti coloro che non hanno esperienza possono eseguire passo dopo passo senza aiuto.

Se sei una di quelle persone che hanno ancora un computer con questa interfaccia IDE quando si collegano le loro unità disco, devi sapere che ti insegneremo uno dei tutorial di base o due .

Vogliamo mostrarti come installare un disco rigido IDE su un computer desktop . Tutto ciò che serve è avere il cavo IDE che di solito viene fornito con il disco, nonché le viti di regolazione. Se non li hai, devi acquistare articoli compatibili con il tuo PC.

Come collegare un disco rigido IDE al mio PC 1

Collegare un disco rigido IDE a un computer

Prima di iniziare con questo tutorial e sciocco come commenteremo, è necessario scollegare tutti i cavi di alimentazione dal computer, per motivi di sicurezza . Dopodiché, continua così:

  • Aprire il coperchio del cabinet del computer rimuovendo le viti e i dadi
  • Successivamente, sul disco IDE è necessario verificare la posizione dei jumper in base a come si desidera installarlo, considerando che può essere master o slave. Verifica perché le istruzioni dei jumper si trovano quasi sempre sul retro dello stesso disco
  • Quando lo hai inserito nel modo corretto, devi posizionare il disco rigido all’interno del vassoio che è effettivamente riservato a loro nel cabinet. Di solito puoi trovarlo negli spazi del lettore CD o DVD
  • Quindi fissare il disco rigido al vassoio utilizzando le viti corrispondenti
  • La prossima cosa sarà connettere un’estremità del cavo IDE alla scheda madre . Questo cavo IDE è quasi sempre bianco con un connettore nero
  • Quindi collegare l’altra estremità del cavo IDE al disco rigido
  • La prossima cosa da fare è collegare il cavo di alimentazione al disco rigido. Vedrai che questo cavo lascia l’alimentazione del computer e, a differenza del cavo IDE, di solito è bianco e di dimensioni inferiori
  • Una volta terminato quanto sopra, ricollegare i cavi di alimentazione e accendere il computer
  • Se la procedura è stata eseguita correttamente, il nome del disco IDE dovrebbe apparire all’avvio del computer

E poi avrai finito con questo tutorial, uno dei più interessanti che possiamo prendere in considerazione in questo tipo di casi , e uno che siamo convinti che potrebbe essere di grande utilità al momento opportuno.

Suggerimenti per posizionare un disco rigido IDE su un computer

Se hai già fatto i passaggi precedenti che ti abbiamo detto, devi sapere che ci sono alcuni semplici suggerimenti che ti permetteranno comunque di migliorare le prestazioni o far funzionare la connessione se non lo stai facendo.

Ad esempio, se vuoi saltare il tuo disco IDE, devi prima pensare a come sfruttarlo . Se lo utilizzerai in modo indipendente, dovrebbe essere l’insegnante. Se lo utilizzerai con un altro disco, controlla bene quale sarà il master e quale sarà lo slave.

D’altra parte, è sicuro che se il disco funziona non dovresti fare nient’altro, ma se noti che funziona in modo irregolare o direttamente non lo fa, devi confermare che il cavo IDE è posizionato correttamente , con il primo pin a destra e di colore rosso.

Come collegare un disco rigido IDE al mio PC 2

Collega un disco rigido IDE a un laptop

Nel caso in cui si desideri installare o collegare un disco rigido IDE in un laptop, la cosa è molto più semplice, considerando che l’installazione verrà eseguita utilizzando un cavo USB, che ovviamente salva i passaggi, i seguenti:

  • Posiziona il disco rigido IDE accanto al tuo laptop, il più vicino possibile alla porta USB che intendi utilizzare
  • Quindi inserire il connettore IDE dell’adattatore nel retro del vecchio disco rigido
  • Quindi collegare il cavo di alimentazione fornito con l’adattatore a una presa elettrica
  • Successivamente, collegare l’altra estremità del cavo di alimentazione all’ingresso di alimentazione a quattro pin sul retro del disco rigido.
  • Attendere circa 20 o 30 secondi fino a quando il disco rigido inizia a girare
  • Dopo il passaggio precedente, collegare il cavo USB tra l’adattatore e il laptop
  • Dopo alcuni secondi, l’unità dovrebbe apparire come un’altra unità esterna , come se fosse stata collegata un’unità flash USB o un disco rigido esterno

Come puoi vedere, il collegamento di un disco rigido è una buona opzione che abbiamo in questi casi e non dovresti perdere l’opportunità di sfruttare uno di questi componenti hardware se ce l’hai già a casa. In caso contrario, consigliamo di cercare una via d’uscita leggermente più moderna.

Sei stato in grado di installare un disco rigido IDE sul tuo computer desktop o laptop con questo passo dopo passo?

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento