Come configurare, creare e connettersi a una VPN dal tuo telefono Android? Guida passo passo

VPN (Virtual Private Network) è un connettore che consente, tramite un’estensione sicura, la connessione di un dispositivo alle reti su Internet, consentendo l’invio e la ricezione di dati crittografati per proteggere le informazioni e la posizione dell’utente mentre si è connessi a Una rete pubblica o privata.

Questo stesso sistema di sicurezza può anche essere integrato nel nostro smartphone in modo che, quando ci si connette a qualsiasi rete Wi-Fi, nessuno può rubare i nostri dati in quanto saranno crittografati. Inoltre, impedirebbe di mostrare la vera posizione in cui ci troviamo, poiché la VPN nasconderebbe il nostro indirizzo IP .

Sebbene le reti utilizzate dai nostri cellulari, siano esse pubbliche o private, siano abbastanza sicure, vale la pena notare di applicare alcune misure per impedire che le nostre informazioni vengano utilizzate da agenti non autorizzati. Ecco perché Android ha permesso di stabilire questi tipi di connessioni. Successivamente ne parleremo un po ‘di più e spiegheremo come configurare, creare e connettersi a una VPN dal tuo telefono Android , passo dopo passo con i protocolli per farlo.

Cos’è una VPN sul tuo smartphone Android?

Come abbiamo spiegato in precedenza, una VPN è un supporto che ci consente di configurare in modo sicuro la nostra connessione Internet, in quanto crittografa le informazioni trasmesse durante la navigazione. In questo modo, quando accediamo a determinate pagine, il nostro IP sarà protetto da possibili furti di dati importanti .

Di solito questa tecnologia viene utilizzata nelle aziende in modo che i loro lavoratori possano continuare il loro lavoro da casa, poiché crittografando il loro IP privato possono connettersi alla rete aziendale mascherando la loro posizione e possono accedere alle loro risorse senza alcun problema.

Come configurare, creare e connettersi a una VPN dal tuo telefono Android? Guida passo passo 1

Uno dei vantaggi dell’utilizzo di una connessione VPN è l’ impossibilità di tracciare perché il nostro IP è “mascherato” ogni volta che ci colleghiamo alla rete, questo ci consente di accedere alle informazioni che sono disponibili solo in alcuni paesi, ad esempio durante il download di determinate applicazioni, software o file.

Consigliato per te:Come accedere a Tumblr in spagnolo in modo facile e veloce? Guida passo passo

Tuttavia, dobbiamo tenere conto del fatto che ci sono molti servizi che non sono così affidabili e che consentono loro di tenere traccia delle nostre informazioni, come “ricordare” le nostre password . Quando ciò accade, stanno realizzando una statistica di utilizzo e profili che possono vendere a determinate agenzie pubblicitarie o di consumo.

Un’altra cosa da considerare è che quando si crittografano i nostri dati le informazioni vengono raddoppiate e quindi il consumo di Internet , quindi avendo una connessione lenta, la velocità di navigazione diventa ancora più bassa. Tuttavia, ci sono molti motivi per mantenere l’uso di connessioni di questo tipo.

Ad esempio, quando viaggiamo e vogliamo accedere al Web con il nostro cellulare e il nostro indirizzo IP verrà automaticamente bloccato perché non è autorizzato, è necessario disporre di una connessione VPN sul nostro dispositivo o in un altro caso in cui si desidera connettersi solo a servizi internazionali per accedere e Scarica le informazioni senza essere bloccato.

Ma il più importante di tutti è mantenere la protezione dei nostri dati navigando costantemente in Internet perché anche se utilizziamo solo una rete privata corriamo il rischio di essere monitorati, il che ci incoraggia a utilizzare queste estensioni, che utilizzano i seguenti protocolli per funzionare:

  • PPTP / MPPE : questo server funziona utilizzando il protocollo Microsoft Point to Point Encryption (MPPE). Le sue capacità di crittografia sono 40 bit e 128 bit.
  • L2TP / IPsec : è competente a fornire il livello di protezione grazie al protocollo tunnel L2TP, ma non crittografa le informazioni stesse.
  • IPsec : noto come Internet Protocol Security, ha due metodi di crittografia: trasporto e tunnel . Può crittografare fino a 56 bit e 168 bit (triplo DES) che consente una migliore sicurezza attraverso algoritmi un sistema di autenticazione più assoluto.

La protezione dei tuoi dati si basa sulla crittografia, ovvero sulla crittografia crittografica e per raggiungere questo obiettivo viene utilizzato un meccanismo che rileva qualsiasi modifica all’interno di tale crittografia elimina qualsiasi anomalia.

Consigliato per te:Quali sono le migliori applicazioni di registrazione vocale per iPhone? Elenco [anno]

Ora, questa tecnologia si applica anche al tuo smartphone, poiché molte persone hanno un software che funziona come un antivirus ma che ha una VPN è altamente complementare perché ti proteggerà quando ti connetti a reti Wi-Fi pubbliche . Ecco perché Android ha da molto tempo la possibilità di creare una rete privata dal dispositivo.

“AGGIORNATO ✅ Devi connetterti e creare una rete privata virtuale sul tuo cellulare Android e non sai come farlo? ⭐ ENTRA QUI ⭐ e scopri come è fatto passo dopo passo con questo TUTORIAL ✅ FACILE e VELOCE ✅”

Sebbene d’altra parte, è anche possibile scaricare un’applicazione che soddisfa questa funzione . Di solito le applicazioni che offrono servizi VPN sono responsabili della crittografia delle informazioni e la sua configurazione è molto semplice e le spiegheremo di seguito.

Passaggi per creare e configurare una rete privata virtuale sul tuo dispositivo Android

L’uso di una VPN fornisce sicurezza alle nostre informazioni mentre navighiamo sul Web, ma Android ha semplificato le cose e puoi facilmente configurare il tuo cellulare.

Qui ti mostriamo passo dopo passo come farlo :

  • Apri le «Impostazioni».
  • Le opzioni “Wireless e reti” verranno visualizzate lì, contrassegnerai “Altro”.

Come configurare, creare e connettersi a una VPN dal tuo telefono Android? Guida passo passo 2

  • Quindi selezionare l’opzione “VPN”.

Come configurare, creare e connettersi a una VPN dal tuo telefono Android? Guida passo passo 3

  • Controllerai l’opzione “Aggiungi” e scegli il tipo di rete VPN.

Come configurare, creare e connettersi a una VPN dal tuo telefono Android? Guida passo passo 4

  • Quindi ti verranno chieste alcune informazioni come il nome (puoi digitare VyprVPN), nel campo “Tipo” e controllare l’opzione PPTP, quindi inserire uno dei seguenti nomi host server . Per continuare selezionare «Salva».

Come configurare, creare e connettersi a una VPN dal tuo telefono Android? Guida passo passo 5

È possibile scegliere tra alcuni dei seguenti nomi host del server:

Come configurare, creare e connettersi a una VPN dal tuo telefono Android? Guida passo passo 6

  • Per connettersi, aprire «Impostazioni»> «Altro» > «Wireless e reti» > «VPN» per aprire l’opzione VyprVPN.
  • Il sistema ti chiederà di inserire il nome utente e la password, al termine selezionare «Salva». È necessario ricordare l’uso di lettere maiuscole e minuscole per inserire la password.

Come configurare, creare e connettersi a una VPN dal tuo telefono Android? Guida passo passo 7

  • Per finire, seleziona l’opzione “Connetti” e vai. In questo modo il tuo dispositivo sarà protetto da una VPN.

Ora, attraverso questo processo, possiamo navigare in sicurezza sul nostro cellulare. Ma ricorda che ci sono molte applicazioni che offrono servizi VPN con una procedura automatica durante l’installazione dell’applicazione, rendendo questa attività molto più semplice.

In caso di domande, lasciarle nei commenti, ti risponderemo al più presto e sarà sicuramente di grande aiuto per più membri della community. Grazie!

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento