Come configurare e-mail Movistar sul cellulare in 5 minuti

Se stai pensando di utilizzare il tuo cellulare Movistar per gestire il tuo account e-mail , allora è un buon momento per imparare a configurare il tuo cellulare. Movistar e-mail significa convertire il tuo cellulare in un sistema online per ricevere, eliminare, inviare e gestire le e-mail del tuo account. È una procedura semplice, ma la cui configurazione potrebbe essere un po ‘difficile la prima volta.

Considerata da molti una delle società di telefonia mobile più problematiche, Movistar ti consente di trasformare il tuo telefono in un gestore di account e-mail. Per configurarlo, secondo le indicazioni ufficiali, dobbiamo inserire i seguenti parametri:

  • Nome : dove inseriremo il nome con cui desideriamo identificare il nostro account e-mail Movistar .
  • Indirizzo e-mail Movistar : termina con @ movistar.es
  • Nome utente : che si conclude anche in @ movistar.es.
  • Password : inseriremo la password con la quale accederemo alla nostra e-mail Movistar .

Come configurare e-mail Movistar sul cellulare in 5 minuti 1

Configurazione del server di posta in arrivo POP3 Movistar

Il server di posta in arrivo è un campo che non molti conoscono, per configurare il server di posta Movistar è necessario inserire l’indirizzo pop.movistar.es.

La porta è 110 e quindi dobbiamo inserire il tipo di sicurezza (nessuna).

Con queste informazioni sarà sufficiente essere in grado di ricevere la posta nella nostra casella di posta.

Questo è uno dei modi per farlo, personalmente non sono quello che mi piace di più. L’altro modo è attraverso il protocollo IMAP.

Spiegheremo innanzitutto come configurare il server di posta in uscita, per poter inviare e-mail con il nostro account di posta elettronica Movistar e quindi per configurare la posta in arrivo utilizzando il server IMAP e quindi spiegheremo la differenza tra l’utilizzo di POP3 o IMAP.

Configurazione del server di posta in uscita SMTP Movistar

L’indirizzo del server in uscita per la posta Movistar è mailhost.movistar.es.

Nel campo della password devi riscrivere la nostra password, proprio come nel campo dell’utente dobbiamo digitare nuovamente il nostro nome utente e infine nella sezione finale dove dice Puerto scriviamo il numero 25.

Quando configuriamo il server di posta in uscita, possiamo già inviare le nostre e-mail dalla nostra casella di posta.

In breve, per configurare l’account e-mail è necessario effettuare la configurazione generale e configurare il server di posta in arrivo (ricevere e-mail) e il server di posta in uscita (inviare e-mail).

Configura la posta Movistar con il protocollo IMAP

Il secondo modo per configurare la posta elettronica su Movistar è scegliere “usa un server IMAP”. In questo caso ripetiamo i dati di configurazione, ma cambiando la porta del server in arrivo in imap.movistar.es e la porta 143. Il resto delle configurazioni rimarrà esattamente lo stesso.

Da questa configurazione possiamo iniziare a utilizzare i nostri dispositivi mobili, sia su Android che su iOS, sotto la società Movistar per controllare la posta. È molto importante approfittare della posta Movistar poiché è un servizio che paghiamo tutti nella nostra tariffa telefonica, ma quasi nessuno ne approfitta. In tal caso, per far rispettare i nostri soldi, si consiglia di gestire il proprio account, anche per sfruttare uno strumento che può servire come alternativa quando non abbiamo un altro gestore di posta.

Come configurare e-mail Movistar sul cellulare in 5 minuti 2

Differenza tra POP3 e IMAP – Protocolli di posta in arrivo

L’uso di un protocollo o di un altro è una questione di gusti, personalmente mi piace di più IMAP, è un protocollo nuovissimo.

Quando configuriamo il nostro server di posta in arrivo su qualsiasi dispositivo, durante il download di un’e-mail, lo farà dal server Movistar. Una volta che la nostra posta è stata scaricata, possiamo leggerla, inoltrarla o eliminarla.

Se andiamo su un altro dispositivo durante il download della posta, torneremo a scaricare la posta già letta che appare come se non l’avessimo letta.

E cosa fa IMAP? configurazione di questo protocollo nella nostra e-mail Movistar, una volta scaricata e letta l’e-mail su un dispositivo, sia sullo smartphone, sul tablet o su un gestore di posta del PC, sia dopo aver scaricato questa e-mail in un altro il dispositivo apparirà già come “Leggi posta”.

Come ho detto, un modo non è migliore o peggiore dell’altro, personalmente ricevo molte e-mail al giorno e le leggo sia su smartphone, tablet che su PC e mi piace usare IMAP per non leggere la stessa e-mail 3 volte al giorno

Una volta configurata la nostra e-mail Movistar in uno dei 2 modi, puoi usare il tuo cellulare per e-mail. Movistar è la compagnia di telefonia mobile con la maggiore presenza in diversi mercati, tra cui spagnolo e cileno, e se configuriamo correttamente i parametri trarremo pieno vantaggio dagli strumenti disponibili nella telefonia mobile di Telefónica.

È compatibile con qualsiasi versione di Android e iOS, PC, Mac, Ipad, Linux. Utilizzare protocolli standard compatibili con qualsiasi dispositivo.

Risoluzione dei problemi relativi alle impostazioni della posta Movistar

Nel caso in cui il telefono non funzioni correttamente per ricevere e inviare e-mail, controllare le opzioni di funzionamento e configurazione . Sarai sicuramente in grado di trovare il punto in cui il tuo telefono cellulare è configurato in modo errato e quindi ricominciare a utilizzare il telefono come gestore di posta elettronica.

I problemi più comuni durante la configurazione di un account e-mail Movistar sono:

  • Inserisci una password errata
  • Nome errato di un server di posta, ad esempio scrivere pop3.movistar.es invece di pop.movistar.es
  • Digitando erroneamente la porta di un server.

Consulta il nostro tutorial e confronta la configurazione delle e-mail da Movistar per assicurarti di avere tutti i campi correttamente. La cosa più normale è avere una porta o un server di input e output scritti male e ciò rende il servizio di posta elettronica direttamente non funzionante.

Come puoi vedere la maggior parte dei problemi di solito deriva dalla scrittura di qualcosa di sbagliato, è molto difficile che l’e-mail di Movistar non riesca. È uno dei più robusti che esistano.

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento