Come configurare il motore di ricerca di Google per eseguire ricerche più precise? Guida passo passo

Possiamo dire che la nostra vita informatica ruota attorno a Google, cerchiamo dal perché porta un tale nome di strada a quella che è la spiaggia più bella che abbiamo sulle nostre coste spagnole. Se abbiamo perso il nostro cellulare, possiamo trovarlo anche con la stessa piattaforma.

Google ci dà la possibilità di filtrare la nostra ricerca , utilizzando diversi strumenti che possiamo usare ogni volta che entriamo nel motore di ricerca, con loro possiamo differenziare i risultati e ottenere le informazioni che stiamo cercando .

Molte persone non conoscono l’esistenza di questi, quindi in questo articolo ti mostreremo ciascuno dei trucchi in modo che la tua ricerca sia perfetta e non perdiamo tempo a trovare rapidamente i risultati.

Quali strumenti di ricerca possiamo usare su Google?

Come configurare il motore di ricerca di Google per eseguire ricerche più precise? Guida passo passo 1

Google lavora sempre orientato per migliorare, sempre più, la nostra esperienza quando utilizziamo una delle sue piattaforme. Avendo la possibilità di filtrare la ricerca e quindi ottenere un risultato molto più accurato , grazie ai diversi strumenti disponibili per il motore di ricerca, siamo riusciti a essere più efficienti nelle nostre attività .

Ognuno di questi strumenti si trova sotto la barra di ricerca e ha una funzione specifica.

Quindi ti mostreremo tutte le alternative di ricerca che possiamo usare su Google:

Per i siti Web

È il filtro più utilizzato da tutti gli utenti ed è in primo luogo, sotto la barra di ricerca. Il nome che appare è “Tutti” .

Quando vogliamo fare una ricerca generale o aperta, senza specificare parametri, dovremo usare questo filtro con il quale scriveremo semplicemente le parole chiave che vogliamo trovare.

Quando selezioniamo “Cerca” , vedremo un elenco di 10 pagine posizionate in base alle preferenze di tutti gli utenti che hanno eseguito la stessa ricerca. Ma prima di questi, ci mostreranno i siti Web che hanno un contratto di annunci Google .

Per identificarli, la parola “pubblicità” apparirà circondata da un’ellisse.

Consigliato per te:Come creare un negozio su Facebook e vendere di più con questo social network? Guida passo passo

mappe

Questa opzione può essere trovata premendo la sezione “Altro” dove vedremo una tabella con diverse alternative di “Menu” . Quando selezioniamo “Mappe” , Google pubblicherà sulla mappa qual è la posizione di cui abbiamo bisogno la ricerca.

Quando non mostri risultati, ci mostrerà un messaggio che dice “Le mappe non riescono a trovare <il dominio del sito>” .

Cerca con immagini

Questo è un filtro molto utile per il nostro lavoro o studio, poiché possiamo trovare immagini relative alla ricerca delle parole chiave di cui abbiamo bisogno.

Grazie a questo strumento saremo in grado di trovare molte opzioni che sono notevolmente facilitate , poiché inconsciamente il nostro cervello lavora meglio con le immagini che con le parole.

Dai video

Se siamo una di quelle persone a cui piace trovare contenuti attraverso i video di YouTube o qualsiasi altra piattaforma multimediale, abbiamo la possibilità di utilizzare questo strumento, che è la seconda opzione che abbiamo nel menu .

Funziona in modo molto semplice, poiché inseriremo nella barra di ricerca le parole chiave di cui abbiamo bisogno e quando cliccheremo su “Video”, apparirà un elenco con tutte le rappresentazioni visive che hanno contenuti relativi alle parole richieste.

notizie

Un altro strumento ampiamente utilizzato è “Notizie” , poiché con esso possiamo trovare tutti i rapporti o le notizie relative alle parole chiave che stiamo cercando. Apparirà un elenco che avrà un’immagine e la data in cui questa notizia è stata pubblicata sui diversi siti Web.

Più filtri di ricerca

Come configurare il motore di ricerca di Google per eseguire ricerche più precise? Guida passo passo 2

Ci sono molti altri filtri che possiamo usare su Google, dovremo semplicemente sapere quali sono i trucchi e digitarli quando li inseriamo nella barra di ricerca.

Per una ricerca più efficiente dovremo scrivere:

Virgolette : quando avremo bisogno di una precisione nel risultato, diremo a Google quali parole devono trovare e contenere in ciascuno dei risultati, ad esempio «i migliori trucchi per Google».

Segno meno : se vogliamo escludere qualsiasi parola dalla ricerca, possiamo usare il segno “-“ davanti alla parola che il motore di ricerca deve eliminare , la migliore applicazione per torrent -uTorrent” . La stessa cosa accade quando vogliamo includere una parola che abbiamo prima che fosse una regola con il segno “+” .

Consigliato per te:Come attivare o disattivare i dati mobili? Guida passo passo

OPPURE : possiamo usare questa parola quando dobbiamo avere due risultati che non sono esclusivi, poiché non siamo sicuri di dove cercare. Un esempio di questo sarebbe “prepagato per le tariffe mobili o convergenti degli operatori spagnoli” . Puoi anche usare il simbolo “|” invece di OR.

Simbolo ~ : Con l’uso di questo carattere che precede una parola, riusciamo ad avere una ricerca che si riferisce ai sinonimi di quella parola . Dovremmo cercare come segue: “Le migliori ~ applicazioni in Whatsapp” .

Sito : quando sappiamo su quale pagina web possiamo trovare le parole chiave, dovremo semplicemente scrivere il dominio di questo preceduto da “sito:” e ciascuna delle parole chiave. Ad esempio, cercheremo “sito: internetpasoapaso.com per i migliori strumenti di Google” , avvierà risultati in cui le parole di ricerca appariranno ogni volta.

“AGGIORNATO ✅ Vuoi cambiare le impostazioni di ricerca avanzata di Google per trovare di meglio? ⭐ ENTRA QUI ⭐ e scopri come farlo ✅ FACILE e VELOCE ✅”

Intorno (numero di parole) : se vogliamo avere argomenti relativi alle parole chiave che stiamo cercando, dovremo usare questo strumento. Fornirà un risultato che includerà siti Web in cui tali parole saranno correlate a una distanza dall’importo richiesto. Ad esempio, “Sicurezza ADSL (5)” .

Intitle : utilizzeremo questo strumento per informare Google che le parole chiave si trovano nel titolo dell’articolo . Useremo in questo modo, “intitle: come configurare WiFi” . Se dobbiamo includere tutte le parole che stiamo cercando, useremo il comando “allintitle” .

Nel testo : come nel caso precedente, ma quando osserviamo la struttura del post . Per trovare parole precise useremo “allintext” .

Inurl : ci rendiamo già conto che, come nei precedenti 2 punti, esamineremo direttamente l’URL , utilizzeremo anche “allinurl” per cercare la frase completa.

Siti sicuri : una derivazione dello strumento precedente consiste nell’inserire il filtro dei siti sicuri nell’URL. “TOR inurl alternative: https” verrebbe utilizzato in questo modo .

Due punti consecutivi “..” : questo filtro viene utilizzato per stabilire intervalli di numeri nella ricerca di Google. Cioè, i siti Web che ci mostri nei tuoi risultati, saranno limitati dai numeri che appartengono all’intervallo che indichiamo. Il suo utilizzo sarebbe “TV Box Android 60..130” , il risultato sarà tutti i dispositivi per TV Box con sistema operativo Android che hanno un prezzo compreso tra € 60 e € 130 inclusi.

Consigliato per te:Come registrare una telefonata senza utilizzare le applicazioni da Android e iOS? Guida passo passo

Loc : è un filtro molto utile e poco conosciuto, perché grazie ad esso possiamo includere nella nostra ricerca una posizione geografica che ha ciascuno dei risultati che stiamo richiedendo dal motore di ricerca. Ad esempio, “le migliori offerte di loc mobili: Barcellona” .

Suggerimenti per ricerche più efficienti su Google e trova qualsiasi cosa con impostazioni avanzate

Come configurare il motore di ricerca di Google per eseguire ricerche più precise? Guida passo passo 3

Indicheremo due modi in cui possiamo migliorare le ricerche in modo che abbiano risultati più efficienti:

configurazione

Possiamo configurare il motore di ricerca di Google per ottenere risultati più precisi in base alle nostre ricerche.

I passaggi di cui abbiamo bisogno sono:

  • Andiamo al “Centro assistenza di Google” tramite il seguente link.
  • Scegliamo “Modifica impostazioni di ricerca” .
  • Attiviamo l’ opzione “Filtri SafeSearch” , che ci consentirà di non vedere nei risultati di ricerca immagini non morali o esplicite .
  • Possiamo scegliere la quantità di risultati per pagina che puoi mostrarci.
  • Inoltre, ci chiederà se le risposte, quando avremo tramite “Ok Google” , ci mostreranno a voce alta o no .
  • Abbiamo anche la possibilità di configurare se i risultati si apriranno su una nuova pagina o meno.
  • Scegliamo “Salva” dopo aver scelto di modificare la regione , questo è utile in modo che i risultati che appaiono saranno principalmente quelli di questa area geografica.

Possiamo anche impostare le opzioni di “Attività Web e applicazioni” , in cui le ricerche di Google che eseguiamo tra dispositivi diversi possono essere salvate direttamente nello stesso account Google .

In questo modo miglioreremo notevolmente l’esperienza dell’utente facendo questa guida:

  • Per configurare questo strumento sul nostro computer tramite il seguente link
  • Sul dispositivo Android andiamo su “Impostazioni” .
  • Selezioniamo l’opzione “Google” .
  • Facciamo clic su “Account Google” .
  • Cerchiamo “Dati e personalizzazione” .
  • Seleziona “Controlli attività” .
  • Facciamo clic su “Attività Web e applicazioni” .
  • Attiviamo “Includi cronologia e attività di Chrome su siti, app e dispositivi che utilizzano i servizi di Google” .
  • Facciamo clic su “Salva la tua attività nelle app di questo dispositivo” .

Consigliato per te:Come eliminare un account IMVU per sempre? Guida passo passo

Se il nostro dispositivo mobile ha un sistema operativo iOS eseguiremo questa guida:

  • Andiamo al sito Web di Google e selezioniamo “Attività Web e applicazioni” per attivare questa opzione.

Strumenti

Oltre a tutti i filtri che abbiamo citato sopra, ce ne sono molti altri che hanno funzioni importanti quanto i precedenti .

Sono:

  • Possiamo trovare un motore di ricerca per immagini. Per questo faremo clic sulla fotocamera che si trova all’interno della barra di ricerca, una volta selezionata questa opzione ci consente di incollare direttamente l’URL dell’immagine o caricarlo dal nostro computer o dispositivo mobile. Il risultato che lancerai saranno siti web che contengono immagini simili a quella che abbiamo caricato.
  • Shopping , questo strumento ci permetterà di trovare luoghi vicino alla nostra posizione in grado di vendere qualcosa correlato alle parole chiave che stiamo cercando.
  • Se abbiamo bisogno di trovare libri che fanno riferimento alla ricerca che abbiamo, possiamo trovare risultati se facciamo clic su “Altro” e quindi su “Libri” .
  • Un’altra grande opzione che ci consente di individuare Google è “Voli” , dove possiamo inserire la ricerca di diversi voli aerei nel luogo di cui abbiamo bisogno, selezioneremo solo la data di partenza e quella di ritorno.
  • Strumenti , oltre a tutto ciò di cui abbiamo parlato, possiamo continuare a filtrare la nostra ricerca selezionando un secondo requisito per trovare in modo più preciso ciò che stiamo cercando.

Per quest’ultima opzione, dovremo digitare nella barra di ricerca le parole chiave necessarie e quindi selezionare alcuni dei filtri che abbiamo nominato in precedenza.

Come configurare il motore di ricerca di Google per eseguire ricerche più precise? Guida passo passo 4

In questo momento facciamo clic su “Strumenti” e appariranno tre opzioni. Abbiamo la possibilità di scegliere la “Lingua” , la “Data di pubblicazione” e di essere in grado di dire a Google di cercarci “parola per parola” o “tutti i risultati” che contengono alcune delle parole chiave della ricerca necessaria.

In caso di domande, lasciarle nei commenti, ti risponderemo al più presto e sarà sicuramente di grande aiuto per più membri della community. Grazie!

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento