Come configurare Kodi da zero

Se sei uno di quei lettori che seguono tutti i nostri articoli, saprai che in momenti diversi abbiamo già parlato di un’applicazione come Kodi , molto famosa. La verità è che quando ci riferiamo a Kodi, stiamo parlando di un programma che funziona come un centro multimediale. In ogni caso, e sebbene con ciò possiamo svolgere diverse attività come ascoltare musica, riprodurre film o canali TV online, molti utenti non ci riescono perché non sanno come configurarlo.

Ciò che accade in questo senso è che mentre stiamo parlando di un sistema completamente open source, che in realtà può essere utilizzato in vari sistemi operativi come Windows, Linux, Mac o Android; Devi sapere come configurarlo prima di iniziare a usarlo. Pertanto, senza ulteriori indugi, in questo particolare articolo vogliamo mostrarti come configurare Kodi da zero , considerando che pensiamo che sia uno dei tutorial più interessanti che possiamo mostrarti in modo che tu possa sfruttare i tuoi dispositivi.

Come configurare Kodi da zero 1

Come configurare Kodi

Bene, ovviamente la prima cosa che devi fare è scaricare e installare Kodi. Una volta fatto, avrai la possibilità di configurare Kodi da zero. Se non sai come scaricare l’applicazione, devi farlo direttamente da questo link completamente sicuro. Vedrai che quando apri l’applicazione, è di default in inglese. Quindi la prima cosa che ti consigliamo di fare è cambiare la lingua dell’app.

Per fare questo devi andare all’ultima opzione che appare sul lato destro del Sistema e vedrai che ci sono Impostazioni, cioè Opzioni. Ti verranno mostrate tutte le opzioni disponibili, anche se in particolare devi andare al primo, Aspetto. Quindi scegli Internazionale e infine Lingua. Puoi anche impostare alcune altre impostazioni, come la Regione in cui ti trovi , in modo da registrare il tuo tempo. Ti consigliamo di vedere tutte le opzioni di personalizzazione o configurazione qui.

Una delle chiavi del divertimento di Kodi ha a che fare con contenuti aggiuntivi. Per goderteli, quello che devi fare è avere un plug-in chiamato Componenti aggiuntivi installati, che puoi trovare da Sistema, Impostazioni, Componenti aggiuntivi , in un modo davvero semplice e veloce. Vedrai che ci sono molte alternative che ti permetteranno di aumentare le funzioni di Kodi. Con questo trucco, puoi goderti i canali TV, le serie, i film e molti altri contenuti interessanti.

Consigliamo anche a questo proposito di provare a installare uno qualsiasi dei componenti aggiuntivi che hai visto sul web, dove sono anche vari. Alcuni dei preferiti degli utenti a questo proposito hanno a che fare con AdryanList o Exodus, due dei più generalmente ricercati dal pubblico. Oltre a questo, devi sapere che per installarli devi farlo seguendo i passaggi precedenti, quindi andando su Sistema, Impostazioni, Componenti aggiuntivi, Installa dal file .zip . E lo stesso vale per l’installazione di Exodus.

Come avrai visto configurare Kodi da zero, non è affatto difficile, anche se devi prenderti qualche minuto per essere in grado di stabilire tutte le impostazioni nel modo che più ti piace ed essere assolutamente tranquillo di poter accedere a tutte le sue funzioni. Per il resto, non volevamo smettere di evidenziare in ogni caso, che troverai in questa applicazione la possibilità di divertirti con la tua Smart TV. Questo è esattamente il motivo per cui crediamo che sia uno degli elementi essenziali in questi casi.

Sei stato in grado di configurare Kodi da zero con questo passo dopo passo?

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento