Come configurare Windows 10 dopo la prima installazione e la tua privacy? Guida passo passo

Uno dei sistemi operativi più utilizzati al mondo è Windows 10 per la sua velocità e usabilità . Pertanto, se hai recentemente installato questo software o acquistato un computer con l’ultima versione del programma, ti consiglio di impostare una delle tue priorità nel modo migliore in modo da ottenere il massimo dalle prestazioni e dalla sicurezza.

Alcuni di loro suoneranno strani il termine configura in questa occasione poiché questo sistema è di solito già preinstallato e in pochi passaggi può essere messo in funzione. Tuttavia, le sue impostazioni predefinite potrebbero leggermente silurare l’esperienza dell’utente davanti al computer , quindi è consigliabile personalizzarlo per risultati migliori.

Abbiamo preparato una guida dettagliata per configurare Windows 10 , poiché questo sistema operativo sta guadagnando molti follower ogni giorno, perché è leggero e molto più sicuro dei suoi predecessori ( Windows 7 e 8 ). Pertanto, una volta installato per la prima volta, è necessario apportare le necessarie modifiche alla sicurezza. Tieni presente che vivi in ​​un mondo interconnesso e c’è sempre la possibilità di ricevere attacchi da persone maligne durante l’utilizzo dell’attrezzatura.

I passaggi per configurare Windows 10 per prestazioni migliori e più veloci

Quando acquisti un computer, di solito viene installato con un sistema operativo, dall’inizio, senza precedenti rettifiche nei valori del software, e sfortunatamente ciò causa scarse prestazioni sul computer generando problemi di sicurezza durante l’esecuzione di programmi come Microsoft Word , Excel, Adobe Photoshop , per citarne alcuni.

Pertanto, in questo articolo, imparerai come configurare in modo efficiente il tuo sistema operativo Windows 10 dopo la prima installazione , sì, devi seguire i passaggi che ho citato che sono ben dettagliati, l’operazione in generale non è difficile, Questo Questo è ciò che otterrai in questo tutorial.

Consigliato per te:Come nascondere il segnale del mio router Wi-Fi e renderlo invisibile in modo che Internet non mi venga rubato? Guida passo passo

Impostazioni sulla privacy

La prima cosa da fare è andare su ” Impostazioni ” e selezionare ” Privacy “. All’interno di questa sezione troverai una serie di opzioni.

Come configurare Windows 10 dopo la prima installazione e la tua privacy? Guida passo passo 1

Fai clic su ” Generale “, quindi sullo schermo sul lato destro vedrai alcuni elementi che devi attivare, che sono:

  • Consenti alle applicazioni di utilizzare il mio ID. Pubblicità : la piattaforma Microsoft ti darà messaggi personali nelle applicazioni che hai installato. La disabilitazione di questo non influirà sulle prestazioni del sistema operativo.
  • Attiva il filtro Smartscreen : questa opzione deve essere attivata. Ciò consente di tenere traccia degli indirizzi dei programmi acquistati.
  • Invia informazioni a Microsoft su come scrivo : ciò che questa opzione fa è migliorare i suggerimenti di completamento automatico. Si tratta di fornire maggiore accessibilità con la tastiera, ti consiglio di disattivarli.
  • Consenti ai siti Web di offrire contenuti locali pertinenti : ti consiglio di lasciarlo attivato, se conosci una lingua diversa dalla lingua americana, questa funzione ti aiuterà molto. Altrimenti disattivalo.

Come configurare Windows 10 dopo la prima installazione e la tua privacy? Guida passo passo 2

Regolazione della posizione

Windows viene fornito con l’opzione di posizione, poiché ciò fornisce a Microsoft il luogo di origine dell’utente. Fornire tutto ciò che riguarda l’area postale, l’indirizzo della camera, le mappe interattive. Tuttavia, ciò non è necessario su un dispositivo desktop, quindi non è necessario disattivarlo .

Per fare questo devi semplicemente andare su ” Impostazioni> Posizione” e disattivare l’interruttore corrispondente.

Come configurare Windows 10 dopo la prima installazione e la tua privacy? Guida passo passo 3

È possibile disabilitare parzialmente questa opzione , in modo che non influisca sul programma Cortana. Questo software è legato alla sicurezza, elabora la tua voce, per dare accesso al tuo indirizzo di posizione, notifiche di calendario, oltre a raccogliere dati dal tuo dispositivo mobile .

Disabilita Cortana

Se non sei interessato ad attivare questa funzione, seleziona il menu Start e digita qualsiasi cosa. Fai clic sull’icona del blocco note a sinistra e scegli « Impostazioni «. Lì puoi disabilitare Cortana.

Consigliato per te:Programmazione informatica: che cos’è, a cosa serve e quali sono i suoi concetti di base?

Come configurare Windows 10 dopo la prima installazione e la tua privacy? Guida passo passo 4

Cerca online e includi i risultati web suggeriti

Se disattivi questa utility, ti mostrerà un’opzione. Disattivalo per evitare fastidiosi messaggi sulle preferenze nel menu di avvio , che elabora anche ciò che trascrivi e lo comunica a Microsoft per l’analisi, peggiorando la tua privacy.

Come incontrarmi

Vai su « Impostazioni> Privacy» , qui troverai ” Voce, input e scrittura a mano “, troverai la funzione ” Come conoscermi “. È la parte più vulnerabile di Windows 10. Consiglio di lasciarlo disabilitato. Quello che devi fare è premere il pulsante ” Smetti di conoscermi “.

Come configurare Windows 10 dopo la prima installazione e la tua privacy? Guida passo passo 5

Disabilitando “How to know me”, Windows 10 smette di archiviare i dati sul tuo computer , ma dovrai necessariamente eliminare il backup nel cloud separatamente . Quindi fai clic su ” Vai a Bing ” che gestisce le informazioni personali su tutto il tuo hardware, per eliminare i dati memorizzati nel tuo account Microsoft .

Browser Microsoft Edge

Apri il browser e vai su ” Impostazioni> Impostazioni avanzate” . Una volta lì vedrai una serie di opzioni:

  • Consenti a Cortana di aiutarmi in Microsoft Edge : questa opzione lo disattiva, quindi eviterai di essere monitorato.
  • Mostra suggerimenti di ricerca durante la scrittura : simile al menu di avvio, il browser elabora ciò che digiti, ciò che ti dà è di aiuto per il testo predittivo, se questa opzione ti disturba, disabilitalo.
  • Proteggi il mio PC da download e siti dannosi : come accennato nella prima sezione, il filtro Smartscreen registra gli indirizzi web che visiti e lo fa per proteggerti da siti Web pericolosi. Ti consiglio di lasciarlo attivato.

Come configurare Windows 10 dopo la prima installazione e la tua privacy? Guida passo passo 6

Gestisci reti wireless

“AGGIORNATO ✅ Hai bisogno di ACCENDERE il tuo sistema operativo W10 e non sai come farlo? ⭐ ENTRA QUI ⭐ e scopri come è fatto passo dopo passo con questo TUTORIAL ✅ FACILE e VELOCE ✅”

Scorri fino a « Impostazioni> Reti e Internet> Wi-Fi> Impostazioni Wi-Fi > Gestisci impostazioni Wi-Fi».

Qui è importante disporre di un account in cui Microsoft registra le informazioni personali e le salva nel cloud. Voglio che ti concentri sul problema della sicurezza.

Come configurare Windows 10 dopo la prima installazione e la tua privacy? Guida passo passo 7

  • Sincronizza la configurazione : ti sposta su Configurazione , quindi su Account , fino a raggiungere Sincronizza , qui decidi se intendi condividere con gli altri PC Windows. Ciò include password, temi, sfondi. Ti consiglio di disattivarlo .
  • Crittografia Bitlocker : la crittografia delle informazioni del tuo hard disk è essenziale, quindi Bitlocker è già preinstallato su tutte le finestre, se per caso hai Home Edition, salverà direttamente le informazioni e la chiave di recupero accanto al tuo account Microsoft .

Consigliato per te:Quali sono le migliori applicazioni per modificare foto e immagini gratuitamente per Android e iPhone? Elenco [anno]

Aggiornamento di Windows 10

Tieni presente che questo sistema operativo non ti dà la possibilità di disabilitare gli aggiornamenti .

  • Devi andare su ” Impostazioni> Aggiornamenti e sicurezza” .
  • Qui, seleziona ” Opzioni avanzate” e seleziona il modo in cui desideri ricevere gli aggiornamenti.
  • Vi consiglio di selezionare l’opzione « Computer nella rete locale «. Pertanto, i computer collegati verranno aggiornati in modo più efficiente.

Come configurare Windows 10 dopo la prima installazione e la tua privacy? Guida passo passo 8

Commenti e diagnostica

Come al solito, ti dirige verso « Impostazioni> Privacy> Commenti> Diagnostica» , lì troverai due elementi da considerare:

  • Frequenza : per Windows è importante conoscere la tua opinione sul funzionamento del sistema operativo ea volte ti chiederò, ti consigliamo di disattivarlo. È necessario selezionare « Mai «.
  • Diagnosi e utilizzo dei dati : qui ciò che la società Microsoft vuole è conoscere tutte le applicazioni che hai installato , per tenere un registro dettagliato dei tuoi preferiti, ti consente anche informazioni sulle prestazioni del sistema operativo relative all’uso della memoria . Unset .

La realtà è che Windows 10 non consente la disattivazione nell’intera diagnosi, ad eccezione della versione Enterprise di Windows 10 .

Ottimizzazione della consegna

Devi andare su “Impostazioni> Aggiornamento e sicurezza> Windows Update” , quindi su ” Opzioni avanzate ” fino a raggiungere ” Ottimizzazione consegna” , qui l’opzione da scegliere è ” Disabilitata” .

Come configurare Windows 10 dopo la prima installazione e la tua privacy? Guida passo passo 9

macchina fotografica

Vai su « Impostazioni » e seleziona « Videocamera «. Qui dipenderà dalle tue esigenze. Se si lascia questa opzione attivata, si autorizzano altre persone ad accedere alla videocamera e al microfono. Se sei un utente di social media, che condivide molte informazioni, lascialo attivato. Ora se sei un utente introverso, disabilitalo.

Aumenta la tua privacy in Windows 10 con questi suggerimenti

Alcuni accusano Windows 10 di minare la privacy degli utenti . Invece di entrare in controversie, evita il problema sfruttando le opzioni offerte da Microsoft per adattare il sistema. L’idea è di mettere a tacere quelle voci. Queste impostazioni aumenteranno la tua privacy. Ecco questi suggerimenti pratici.

Consigliato per te:Come aggiornare Adobe Flash Player veloce e gratuito? Guida passo passo

Disabilita «Centro attività»

Il centro attività può iniziare ad occupare spazio nella RAM dell’apparecchiatura e farlo rallentare, quindi è meglio disattivarlo.

Per fare questo devi semplicemente:

  • Vai alla barra di avvio, cerca l’opzione di ricerca, digita il comando gpedit.msc e quindi fai clic sul comando.
  • Quindi vai all’editor, cerca ” Impostazioni utente “, quindi ” Modelli amministrativi “, quindi ” Menu Start ” e passa alla barra delle applicazioni.
  • A questo punto devi « Elimina notifiche» .

Evita gli aggiornamenti automatici

Per molti aggiornamenti di Windows 10 può essere davvero fastidioso, quindi cerca un modo per disabilitarli. Fortunatamente questo può essere fatto molto facilmente, quindi se appartieni al gruppo di cui sopra, quello che dovresti fare è il seguente:

  • Impostazioni> Aggiornamento e sicurezza, quindi fai clic su « Visualizza cronologia aggiornamenti ».
  • Quindi fare clic su ” Disinstalla aggiornamenti “.

Punti di ripristino

Ricorda che il punto di ripristino ti consente di annullare le modifiche indesiderate tornando al suo stato originale. Detto questo, entriamo nella questione:

  • Barra di avvio, quindi vai all’opzione di ricerca e digita ” Punto di ripristino “, quindi fai clic su ” Crea punto di ripristino “.
  • Vedrai una casella e fai clic su ” Configura” .
  • Ora componi e attiva « Attiva la protezione del sistema «.

Se applichi tutti questi suggerimenti , migliorerai notevolmente la sicurezza del tuo computer Windows 10 , in modo che tu possa goderne al massimo senza correre rischi e migliorare la tua privacy.

In caso di domande, lasciarle nei commenti, ti risponderemo al più presto e sarà sicuramente di grande aiuto per più membri della community. Grazie!

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento