Come creare un account Minecraft gratuito, facile e veloce? Guida passo passo

Maggio 2009, Markus Persson lancia la sua prima versione funzionale di un videogioco abbastanza diverso dal mondo. Un titolo che ha rinunciato alla grafica di ultima generazione e ridotto tutto a blocchi per facilitare la costruzione, la distruzione e la sopravvivenza. Giocatori da tutto il mondo hanno iniziato a prudere, incuriositi, per dimostrare ciò che stava dando così tanto discorsi. Due anni dopo e con la formazione totale di una società, Mojang , fu dato il via alla grande.

Una versione finale è stata rilasciata per completare la conversione di Minecraft in un fenomeno di massa.Grande protagonista delle piattaforme di video Internet, in particolare YouTube , un centro di dibattito e un grande hobby per il pubblico di tutte le età. La creazione del programmatore svedese, meglio noto come Notch, fu una bomba a orologeria che sta ancora causando vera furia nella comunità . Il suo successo non fu qualcosa che sarebbe passato inosservato. Ci vorrebbe poco tempo prima che Microsoft arrivasse e, sulla scia di un opuscolo, acquistasse la licenza per un totale di 2,5 miliardi di dollari per continuare a girare Minecraft verso la celebrità.

Tale successo e diffusione hanno fatto sì che innumerevoli persone volessero sapere come creare un account Minecraft passo dopo passo per iniziare a giocare . Attualmente, questo videogioco è disponibile in un totale di 15 diversi sistemi che vanno dai telefoni cellulari alle console domestiche e portatili e ora, con questa guida, puoi anche approfittare di quello che devi iniziare per goderti questo fenomeno di massa che continua a colpire duramente anche 9 anni dopo il suo concepimento .

Quali caratteristiche uniche è stata rilasciata dalla prima versione di Windows?

Come creare un account Minecraft gratuito, facile e veloce? Guida passo passo 1

Per iniziare a conoscere meglio le origini di Microsoft Windows, è necessario limitare le funzionalità principali esposte nella sua prima versione. Che, possiamo esemplificare spiegando un po ‘ l’origine e la storia di questo sistema operativo riconosciuto .

fonte

Innanzitutto, va notato che il sistema operativo in questione deve il suo nome a una parola inglese che, in spagnolo, significa “finestra” e, naturalmente, è associato al modo in cui il sistema presenta all’utente le risorse del computer . Semplificando così, l’esecuzione delle attività più comuni da eseguire sul PC.

Tuttavia, questo sistema informatico è stato sviluppato e commercializzato a partire dal 1985 dalla società Microsoft, fondata da Bill Gates 10 anni fa. Cioè, nel 1975 e inizialmente, iniziò a distribuire il vecchio sistema operativo MS-DOS.

In questo senso, all’inizio, Windows è stato creato solo come componente aggiuntivo di MS-DOS . Tuttavia, alla luce del romanzo Graphical User Interface (GUI) che ha mostrato al pubblico, è stato stimato come una delle migliori proposte informatiche.

Sebbene, certamente, presentasse alcune limitazioni e, tra queste, l’impossibilità di includere un cestino o garantire la sovrapposizione di finestre . In parole povere, Apple ha impedito di proteggere il proprio sistema operativo e quindi di impedire a Microsoft di plagiare il proprio prodotto.

storia

In riferimento alla sua storia, Microsoft Windows non ha avuto inizi così facili come crede il pubblico. Da allora, questo sistema operativo è stato fortemente criticato e accusato di intraprendere una concorrenza sleale contro Apple e con ciò è stato coinvolto in una grande controversia.

Tuttavia, dopo questo e grazie alla sua popolarità come software gratuito in costante crescita e sviluppo, ha preso un notevole boom e ha attratto molti produttori e acquirenti. Questo, a partire dalla versione 1.0, in cui furono utilizzati circa 55 programmatori ed entrarono sul mercato il 20 novembre 1985, in particolare.

Questa versione, originariamente chiamata “Interface Manager” , ma uno dei responsabili del marketing dell’azienda Microsoft, affermava che sarebbe stato meglio chiamarlo Windows” per attirare di più sull’intero mercato. Fondamentalmente, supportava l’uso del mouse, della grafica dello schermo e della stampante indipendentemente dal dispositivo, nonché i menu a discesa.

Consigliato per te:Come controllare ed eliminare tutta la cronologia delle ricerche di Google da qualsiasi dispositivo? Guida passo passo

Cronologia di tutte le versioni del sistema operativo Windows esistenti

Come creare un account Minecraft gratuito, facile e veloce? Guida passo passo 2

Ora, abbiamo raggiunto la sezione del post in cui illustreremo in dettaglio ciascuna delle versioni esistenti di Microsoft Windows. Che, ovviamente, faremo cronologicamente e accentuando le caratteristiche di maggiore interesse , di seguito:

Windows 1.0

Data di uscita: 20 novembre 1985

Come abbiamo indicato in precedenza, la prima versione di Windows divenne nota come 1.0 che aveva la possibilità di essere chiamata “Interface Manager” , ma durante l’analisi di alcuni aspetti del marketing, decisero di chiamare semplicemente “Windows” .

Tra tutte, questa versione si è distinta per le critiche che ha ottenuto come una sorta di “copia” dell’interfaccia Apple . In effetti, non potrebbe includere alcune idee Apple native, come il cestino. Il che, ha aggiunto qualche tempo dopo, quando ha raggiunto un accordo con la società Apple.

Tenendo conto di alcuni altri dettagli, è necessario che Windows 1.0 sia emerso come un complemento grafico al sistema operativo DOS. Inoltre, la sua migliore innovazione era semplicemente l’incorporazione del pannello di controllo .

Windows 2.0

Data di uscita: 9 dicembre 1987

Due anni dopo, viene lanciata la seconda versione ufficiale del sistema operativo in questione. Che, sebbene progettato anche per funzionare come componente aggiuntivo di MS-DOS, ha guadagnato un po ‘più di popolarità rispetto al suo predecessore .

In questo senso, il suo successo è stato grazie all’incorporazione di nuove applicazioni per facilitare alcuni compiti ai suoi utenti, tra cui: Excel e Word . Inoltre, ha anche aggiunto finestre sovrapposte, icone e file PIF per il sistema operativo DOS di Microsoft.

Va notato che questa versione ha ricevuto aggiornamenti per 14 anni , quindi solo fino al 2001 aveva il supporto tecnico dell’azienda.

Windows NT

Data di rilascio: novembre 1988

Prima della pubblicazione di Windows NT, oltre alla versione 2.0, altri erano anche noti come: Windows / 286 2.10 e Windows / 386 2.10 . Quali, sono stati lanciati intorno al 27 maggio dell’anno 88 ‘e sono stati caratterizzati, per l’utilizzo della memoria in modalità reale e per il supporto, per la prima volta, HMA o High Memory Area ( area ad alta memoria, in spagnolo).

Tuttavia, nello stesso anno, Windows NT è emerso dopo che la società ha assunto “Digital Equipment Corporation”, un gruppo di sviluppatori guidati da Dave Cutler. Pertanto, era considerato uno dei più importanti in quel momento a causa del fatto che funziona su più set di istruzioni di architettura del computer e su più piattaforme hardware. Inoltre, è stato il primo a introdurre l’API Win32.

Ma, fino al 2001, questa versione di Windows viene dimostrata pubblicamente. Che, all’epoca, era chiamato “Windows Advanced Server for Lan Manager” in una conferenza degli sviluppatori.

Windows 3.0

Data di uscita: 22 maggio 1990

Nel 1990, il sistema operativo Microsoft Windows 3.0 è stato rilasciato e lanciato, con modifiche più notevoli rispetto alle versioni precedentemente pubblicate. Sebbene, a questo punto, appartenessero ancora all’interfaccia grafica del sistema operativo MS-DOS .

Consigliato per te:Quali sono i migliori programmi di acquisizione dello schermo per PC Windows per fare uno screenshot del computer? Elenco [anno]

Attraverso questa versione del sistema operativo, è stato già utilizzato per la prima volta File Manager e Program Manager . Tenendo conto che, da questo, è stata progettata una delle versioni più importanti (in particolare, la 3.1 che dettagliamo di seguito).

Windows 3.1

Data di uscita: 06 aprile 1992

Con l’emergere della versione 3.0, iniziò la progettazione e lo sviluppo di Microsoft Windows 3.1, che, nel codice originale, era noto come “Janus”. In questo, grazie al sistema di caratteri TrueType catalogato come un insieme di caratteri altamente leggibili, Windows è stato considerato una piattaforma praticabile , per la prima volta e degno di essere un sistema operativo Microsoft DOS indipendente.

In questo senso, Windows 3.1 ha mostrato un grande successo per l’uso dei caratteri TrueType e, in aggiunta, per altre aggiunte grafiche di grande rilevanza . Per questo motivo, Windows è riuscito a sovraperformare il sistema operativo IBM in termini di vendite e ha iniziato la progettazione di un nuovo aggiornamento chiamato “Windows 3.11” che ha registrato molte più vendite.

Windows 95

Data di uscita: 24 agosto 1995

Inizialmente, questa versione di Windows divenne nota con il nome in codice di Chicago ed era completamente orientata al consumatore . Dato che si trattava di un sistema operativo progettato per supportare il multitasking preventivo e uno dei suoi maggiori cambiamenti, era evidente nel codice a 32 bit.

Tuttavia, Chicago ha lasciato alcune parti del codice in 16 bit, ma senza utilizzare direttamente la modalità reale per motivi di prestazioni, compatibilità e tempi di sviluppo. Ora, poco prima del suo lancio, decisero di chiamare la versione “Windows 95” e presentava tre vantaggi di grande interesse:

  • Non è stato possibile eseguire questo sistema operativo su versioni non Microsoft di DOS. Cioè, è stato accettato solo in MS-DOS .
  • Funzionava solo in 386 in modalità avanzata, con memoria virtuale e uno spazio di indirizzi a 32 bit. Pertanto, potrebbe anche avere 2 GB di RAM virtuale .
  • Ha aggiunto il menu Start e la barra delle applicazioni, nonché il supporto Internet incluso .

Windows 98

Data di uscita: 25 giugno 1998

Da questa versione del sistema operativo, sono stati apportati eccellenti miglioramenti grafici, che erano molto più evidenti rispetto alle versioni precedenti. Distinguendosi, inoltre, per l’ inclusione dell’ingresso di DVD e l’incorporazione della porta USB . Tenendo conto del fatto che, a questo punto, i requisiti software e hardware erano sempre più esigenti.

“AGGIORNATO ✅ Vuoi sapere quali sono state tutte le versioni del sistema operativo Windows? ⭐ ENTRA QUI ⭐ e scopri ognuna ✅ FACILE e VELOCE ✅”

Tuttavia, a causa di alcuni errori causati dal browser Internet Explorer, la società decise di lanciare una seconda versione di Windows 98, ma nel 1999. Che, operato con il nome di “Windows 98 Seconda Edizione”, eliminò anche questi errori , aveva la capacità di consentire a più computer di connettersi alla stessa connessione Internet simultaneamente .

Va notato che, la versione di Windows 98 aveva il supporto Microsoft solo fino a luglio 2006 , cioè per otto anni in totale.

Windows 2000

Data di uscita: 17 febbraio 2000

Durante quest’anno, gli utenti hanno iniziato ad acquistare la versione completa di Windows 2000. Che, si basava sulla tecnologia NT di una delle versioni di anni fa ed era considerato un sistema operativo più sofisticato.

Consigliato per te:Come aggiornare automaticamente le applicazioni su Android? Guida passo passo

Successivamente, in particolare il 14 settembre dello stesso anno, è stata lanciata una nuova versione denominata “Windows Millennium Edition” e solo pochi giorni dopo, il 29 settembre, è stato pubblicato “Windows 2000 Datacenter Server” , che era una versione Con il supporto di 32 processori e quindi, era rivolto a grandi sistemi informatici.

Windows XP

Data di uscita: 25 ottobre 2001

Solo un anno dopo, è stata rilasciata la versione per Windows XP, che rimane una delle più conosciute finora. Da allora, ha recitato in un grande cambiamento che Microsoft ha avuto con Windows a causa degli straordinari miglioramenti grafici, maggiore agilità e un grande aumento della velocità .

Inoltre, Windows XP si caratterizza per essere il primo sistema operativo Microsoft ad aggiungere una versione a 64 bit . Inoltre incorporava eccellenti funzioni come la crittografia dei file di sistema, l’assistenza remota, il supporto delle reti WiFi e, in considerazione di questa e di molte altre caratteristiche, poteva fare una grande esplosione nel mercato dei sistemi operativi in ​​tutto il mondo.

Windows Vista

Data di uscita: 30 gennaio 2007

Sono trascorsi sei anni, in modo da rilasciare una nuova versione ufficiale di Microsoft Windows. Che, ha concluso il suo processo di sviluppo l’8 novembre 2006 ed è stato messo in vendita in grandi volumi il 30 novembre 2006. Tuttavia, è stato pubblicato fino al 2007 per gli utenti in generale.

Tra le sue particolarità di maggior interesse, segnaliamo che questa versione potrebbe essere ottenuta direttamente dal sito Web di Microsoft, dove hanno facilitato l’acquisto e il download. In cui, miglioramenti grafici e il sistema di aggiornamento sono stati aggiunti alle versioni successive con Windows Anytime Upgrade. Ma non è stato il sistema operativo di maggior successo, poiché è persino considerato uno dei peggiori fallimenti dell’azienda tecnologica .

Questo fallimento, derivava dal gran numero di errori mostrati nell’interfaccia, sebbene la compagnia avesse grandi aspettative con lui. Quindi, è diventato solo il sistema operativo più lento e quello che ha sofferto di più per i sovraccarichi .

Windows 7

Data di uscita: 22 ottobre 2009

Sebbene il suo sviluppo sia stato completato il 22 luglio 2009, è stato pubblicato fino a ottobre dello stesso anno. Questo sviluppo ha richiesto due anni dopo la versione Vista e, attraverso di essa, Microsoft ha voluto correggere tutto ciò che il suo predecessore aveva mostrato .

Per questo motivo, con Windows 7 è stato possibile ottenere un sistema operativo con molta più efficienza ed eccellenti miglioramenti in termini di sicurezza, prestazioni e requisiti di sistema più importanti . Oltre a ciò, è una proposta di Windows completamente adattabile al suo utilizzo in sistemi con touchscreen.

Tra gli altri dettagli di interesse, attraverso questa versione è stato anche promosso un miglioramento dell’assistenza ai consumatori. Per fare questo, per risolvere i problemi più comuni del sistema operativo e ha anche mostrato un nuovo design della barra delle applicazioni insieme a un sistema di icone più elegante e, in breve, un’interfaccia migliore.

Consigliato per te:Quali sono i migliori programmi di disegno per computer Windows e MacOS? Elenco [anno]

Windows 8

Data di uscita: 26 ottobre 2012

Dopo tre anni, la società ha pubblicato la sua versione di Windows 8, che è stata lanciata insieme all’ultima edizione del sistema operativo Windows Server. Tra le sue caratteristiche principali e di maggiore interesse, troviamo che Windows ha aggiunto il supporto per i microprocessori ARM , per la prima volta. Oltre ai tradizionali microprocessori x86 di AMD d Intel.

Rispetto alla sua interfaccia utente, è stato modificato per adattarlo maggiormente al suo utilizzo su touchscreen e, naturalmente, per i sistemi tradizionali di tastiera e mouse. Perché, è pensato per essere un sistema operativo universale indipendente dalla piattaforma su cui è installato.

Ora, ha avuto alcune modifiche rispetto al suo predecessore Windows 7. Poiché l’effetto Aero Glass non era più presente nel sistema operativo, è stato sostituito da nuovi effetti piatti con un semplice colore per finestre e pulsanti.

Windows 10

Data di uscita: 29 luglio 2015

Finora, questa è l’ultima versione rilasciata da Microsoft Windows. Essendo un sistema operativo che si caratterizza presentando il supporto per PC, laptop e dispositivi mobili , quindi ha diverse versioni al suo interno e sono:

  • Windows 10 Home
  • Windows 10 Pro
  • Windows 10 Enterprise
  • Windows 10 Education
  • Windows 10 Mobile (per telefoni cellulari)
  • Windows 10 S (per dispositivi touch con meno potenziale, come tablet)
  • Windows 10 IOT Core
  • Windows 10 Pro per workstation (per apparecchiature o workstation con potenziale più elevato).

In questo modo, è la versione più recente di Windows che ha un menu Start con l’interfaccia utente moderna combinata con quella di Windows 7. Inoltre, contiene un centro di notifica, più desktop, mostra le modifiche in alcune icone di sistema e a un’applicazione di segnalazione errori . Inoltre, supporta una modalità touch e ha un multitasking ottimizzato.

Quale sarà la prossima versione di Windows e cosa possiamo aspettarci da essa?

Come creare un account Minecraft gratuito, facile e veloce? Guida passo passo 3

Secondo alcuni dati non ufficiali, si stima che Windows 10 potrebbe scadere il 14 ottobre 2025. Da allora, fino a quella data è che ha esteso il supporto mentre il suo supporto standard terminerà il 13 ottobre 2020. Quindi, circa 2018, si sapeva che ci sarebbe stato un Windows 11 a breve termine .

Naturalmente, la stragrande maggioranza degli utenti si aspetta che Microsoft apporti profondi cambiamenti in quella versione. O ottimizzando l’intero processo che stai attualmente operando nel sistema operativo o persino modificando la strategia di quando parli di “una versione più recente di Windows” .

Quindi, al di là del modello di sviluppo gestito dalla società, si ritiene che Windows 11 dovrà risolvere alcune domande relative all’interfaccia utente , inclusi alcuni disegni curvi e un menu di avvio che potrebbe avere mosaici opzionali e animazioni intelligenti .

In altre parole, mostra un design davvero coerente e aggiuntivo, alcuni esperti hanno affermato che sarebbe decisivo che avrà una ricerca riprogettata, cursori adattivi e una modalità oscura (come molte piattaforme già fanno).

In caso di domande, lasciarle nei commenti, ti risponderemo al più presto e sarà sicuramente di grande aiuto per più membri della community. Grazie!

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.plugin cookies

ACEPTAR
Aviso de cookies