Come creare un evento su Google Maps?

Google Maps è una piattaforma web che consente di esplorare mappe, individuare punti di interesse e trovare indirizzi di luoghi diversi nel mondo. Il suo più grande vantaggio è che consente tre opzioni di visualizzazione della mappa: normale, satellitare e terreno. Più avanti in questo post vi insegnerà come per gestire gli eventi in Goog Le mappe , che è un altro piccolo – caratteristica nota di questa app

È semplice lavorare con Google Maps; Adempie perfettamente alla sua funzione e non si confonde con ornamenti inutili. Analogamente da un PC , Google Maps potrebbe essere disponibile per dispositivi mobili tramite la sua applicazione . È installato di serie su smartphone e tablet che utilizzano Android, quindi è possibile utilizzarlo come un GPS portatile.

Funzionalità chiave di Google Maps 

Prima di imparare a gestire gli eventi con Google Maps , dobbiamo tenere conto delle funzioni di questa app

  • La ricerca di indirizzi o luoghi di interesse.
  • Visualizza i luoghi di tuo interesse così come sono realmente tramite Street View.
  • Stampa le mappe facendo clic su Stampa nella barra degli strumenti del browser.
  • Condividi l’ URL di una mappa con le persone che desideri.
  • Attiva la posizione di un GPS, da un telefono cellulare, inserendo l’indirizzo in cui ti trovi e l’indirizzo che desideri raggiungere.
  • Seleziona i luoghi nelle vicinanze, digita ciò che desideri trovare, per individuare un luogo da visitare.
  • Qualsiasi evento può essere pubblicato su Google Maps : mercati di giochi, feste aperte, ecc.

Quest’ultima funzione di Google Maps è la meno conosciuta e quella che è dettagliata qui. Questa funzione è ottenuta grazie alla sua rispettata API, che è ciò che ci dà la possibilità di gestire eventi con Google Maps. L’API si basa su Javascript, che è anche un linguaggio di programmazione orientato agli eventi.

Come creare un evento su Google Maps? 1

Va notato che l’API incorpora alcuni eventi che non fanno parte di Javascript , è anche unica e funziona in qualsiasi browser. API, in spagnolo significa Application Programming Interface, essendo una specifica formale su come un modulo di un software riesce a comunicare e interagisce con un altro.

Gestione degli eventi su Google Maps, dalla teoria alla pratica

Per uno sviluppatore WEB, il trattamento degli eventi è molto semplice , per estrarre il punto in cui hai fatto clic sulla mappa. Per prima cosa dovrai creare la mappa e aggiungere un listener di eventi a GEvent quando fai clic sulla mappa.

var map = new GMap2 (document.getElementById ("map"));   
map.setCenter (new GLatLng (33.0), 3);   
map.addControl (nuovo GLargeMapControl ());
map.setMapType (G_NORMAL_MAP); 

GEvent.addListener (mappa, "click", click_treatment);

Quando aggiungi un evento da ascoltare devi fornire tre parametri :

  1. L’oggetto dell’API su cui deve essere ascoltato l’evento
  2. Il nome dell’evento che si desidera rilevare e intraprendere azioni quando è stato acquisito.
  3. Il nome della funzione che gestirà l’evento.

Ora è necessario codificare il comportamento della mappa per quando si fa clic su di esso, ovvero codificare la funzione

tratamiento_clic. 
function treatment_clic (overlay, point) {
alert ("Ciao amico! Vedo che ci sei perché hai cliccato!");
alert ("Il punto in cui hai fatto clic è:" + point.toString ());
}

Come creare un evento su Google Maps? 2

La funzione riceve un paio di parametri, che sono il contesto in cui è stato rilevato l’evento .

Successivamente, un altro esempio di sviluppo in cui è possibile creare una mappa con un segno . Facendo clic in un punto qualsiasi della mappa è possibile riposizionare il segno nella posizione in cui è stato fatto clic.

L’evento che puoi vedere è il clic sull’oggetto mappa, della classe GMap2. In questo caso, il punto in cui è stato fatto clic verrà ripristinato per posizionare il segno in quel punto.

Per prima cosa vedrai il codice per creare la mappa con un segno :

var map = new GMap2 (document.getElementById ("map"));   
map.setCenter (new GLatLng (40, -4), 3);   
map.addControl (nuovo GLargeMapControl ());
map.setMapType (G_NORMAL_MAP); 

var point = new GPoint (-4.40);
var marker = new GMarker (punto); 
map.addOverlay (marker);

Vedi il semplice codice per rilevare un evento clic sulla mappa:

GEvent.addListener (mappa, "clic", funzione (overlay, punto) {
if (punto) {
marker.setPoint (punto);
}
});

Viene creato il listener di eventi, per l’oggetto map e il tipo di evento click, eseguendo una funzione che riceve due parametri (overlay, punto). Ricorda che la sovrapposizione è il segno su cui hai fatto clic e punto è il punto in cui è stata cliccata la mappa.

Ora, Google Maps , ha incorporato nella sua ultima versione una funzione innovativa, che semplifica la creazione di eventi pubblici . Non è stato annunciato ufficialmente, è in fase di sperimentazione, ma ha già una pagina nella sezione di aiuto dell’applicazione. È disponibile solo su dispositivi Android , tuttavia è anche condizionato dalla posizione e dalla portata di te.

La cui funzione è disponibile nelle schede “Contributo” e “I tuoi contributi” all’interno dell’applicazione. Dopo aver fatto clic sull’opzione “Crea evento pubblico” , l’app ti consentirà di aggiungere i dettagli.

È possibile inserire il nome dell’evento, il luogo, l’ora, la categoria, la descrizione, è anche possibile aggiungere il collegamento a un sito Web o le foto relative all’evento. Mentre questa funzione si sta sviluppando, l’aggiornamento richiede più di un’ora.

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento