Come creare un volantino o un volantino con Illustrator CS6

Di giorno in giorno vediamo per strada o ovunque andiamo un numero di pubblicità e pubblicità diverse, ci sono tutte le forme e dimensioni e adattate a tutti i gusti, in questo modo riescono a raggiungere più utenti senza la necessità di fare Un grande sforzo … o almeno così sembra.

Tuttavia, passare da una semplice immagine a una pubblicità è un viaggio piuttosto noioso, che richiede molta pazienza, anche se si tratta principalmente di opere di grafici e inserzionisti, possiamo anche fare una bozza di annuncio , un opuscolo o volantino promozionale da zero, possiamo persino imparare a farli nella loro interezza, attraverso alcune applicazioni o programmi apparentemente semplici da usare, che è una bufala totale.

Per ottenere grandi cose, dobbiamo imparare le cose dalle basi, dalle basi, ecco perché, in questo articolo oggi ti insegneremo come creare un volantino promozionale da 0 in Illustrator CS6 , se fai attenzione a questo tutorial e segui tutti i suggerimenti che puoi ottenere, quindi fai attenzione.

Come creare un volantino o un volantino con Illustrator CS6 1

Riconosciamo Illustrator CS6

Prima di tutto, dobbiamo aprire il programma e navigare nell’area di lavoro, osservare ciascuna delle funzioni, strumenti, che a prima vista possono essere visti semplici, ma la semplice verità è che tendono ad essere in qualche modo complicati; Al centro dello schermo avrai un foglio bianco, che sarà il tuo spazio di lavoro, sul lato sinistro dello schermo avrai gli strumenti che puoi applicare al tuo design come:

  • selezione
  • Selezione diretta
  • Bezler
  • testo
  • forma
  • Lente d’ingrandimento
  • Pennello
  • matita

E come stai, molti altri strumenti che saranno utili quando crei il tuo volantino, d’altra parte, sul lato destro dello schermo avrai altre opzioni, come livelli , uniti , tra gli altri e nella parte superiore dello schermo. schermo hai quella che è la barra delle opzioni principale.

Creiamo!

Dopo aver fatto la nostra spedizione tra gli strumenti e le funzioni di Illustrator CS6 , ci avventureremo nella creazione e nella creazione di un nuovo documento, ci sono due modi per farlo, nella scheda della barra superiore che dice “File” e facendo clic su “Nuovo file” o premendo contemporaneamente “Ctrl + N” , si aprirà automaticamente una finestra pop-up in cui è possibile configurare a proprio piacimento la dimensione del foglio di lavoro e il colore che si desidera utilizzare nella parte inferiore di esso, in questo caso Dato che realizzeremo un volantino promozionale, abbiamo bisogno che il nostro foglio di lavoro abbia una larghezza di 14 cm e un’altezza di 22 cm, fai clic su accetta dopo aver aggiunto quei valori.

Avrai immediatamente il foglio di lavoro, con le misure e il colore che lo hai impostato, ora è il momento di aggiungere l’immagine che sembra giusta per il nostro volante, quindi andiamo su “File” e fai clic su “Apri” , sarai automaticamente Si aprirà “My Documents” e sarà possibile cercare l’immagine di sfondo che si desidera e quindi caricarlo su Illustrator.

Taglia il segmento dell’immagine che desideri utilizzare con lo strumento rettangolo, con le stesse dimensioni del foglio di lavoro, fai attenzione a spostarlo e lascialo nel punto in cui lo desideri, con l’approccio che stai cercando, in modo da non avere alcun inconveniente ; in modo che il nostro livello e la nostra immagine non si muovano e mantengano l’ordine nell’area di lavoro, dobbiamo andare alla sezione “Livelli” e organizzare tutto ciò che faremo in essi, un livello di sfondo, un livello di testo e se vogliamo aggiungi forma, un altro livello per le forme.

Ci posizioniamo nel livello testo, per essere in grado di usare lo strumento testo e per poter giocare con nomi e caratteri, possiamo aggiungere la quantità di testi che vogliamo o quelli che riteniamo necessari, sistemiamo tutti i dettagli, verifichiamo che tutto è dove vogliamo che sia .

E pronto! Queste sono le basi per imparare a creare volantini promozionali in Illustrator CS6.

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento