Come disabilitare la console di comando di Windows?

Il prompt dei comandi è uno strumento integrato in Windows che viene utilizzato raramente dall’utente medio. Non è così facile da usare. ¿ Come per disattivare riga di comando di Windows ?

Ma gli utenti di computer avanzati con intenzioni dannose possono utilizzare il prompt dei comandi per saltare la maggior parte delle restrizioni.

Questi vengono applicati nella GUI basata su Esplora risorse. In questo post, spiegheremo come disabilitare il Prompt dei comandi per tutti gli account Windows.

Come disabilitare la console di comando di Windows? 1

Come disabilitare la riga di comando di Windows?

Se è necessario utilizzare frequentemente il prompt dei comandi o eseguire script batch o utilizzare Servizi terminal, non è consigliabile disabilitare il prompt dei comandi.

Disabilitare il prompt dei comandi tramite Criteri di gruppo

  • Premi il tasto Windows + R per aprire la casella Esegui.
  • Digita gpedit.msc e premi Invio.
  • Questo aprirà l’Editor criteri di gruppo locali.
  • Ora vai alla seguente posizione nel riquadro di sinistra:
  • Configurazione utente / Modelli amministrativi / Sistema.
  • Assicurati di fare clic sul nodo Sistema invece di espanderlo.
  • Sul pannello laterale destro vedrai “Impedisci l’accesso al prompt dei comandi”.
  • Fare doppio clic sulla politica, quindi selezionare Attivato nella finestra a comparsa.
  • Fai clic su Applica / Accetta e il gioco è fatto.
  • Non è necessario riavviare il computer per rendere effettiva la configurazione.
  • A tutti gli utenti di PC ora viene negato l’accesso al prompt dei comandi.
  • Se si tenta di avviare la richiesta di comando, verrà visualizzato il messaggio “L’amministratore ha disabilitato la richiesta di comando”.

Disabilita il prompt dei comandi con il trucco del registro

Sfortunatamente, i Criteri di gruppo locali (gpedit.msc) non sono disponibili in tutte le edizioni di Windows . Per quegli utenti che eseguono le versioni Starter Home Basic e Home Premium di Windows.

  1. Premi il tasto Windows + R per visualizzare la casella Esegui.
  2. Digita regedit e premi Invio.
  3. Questo aprirà l’editor del registro.
  4. Passare alla seguente chiave di registro:
  • HKEY_CURRENT_USER Software Policies Microsoft Windows System
  • Se la chiave di sistema o di Windows non è presente, potrebbe essere necessario crearli manualmente.
  • Fare clic con il tasto destro su uno spazio vuoto nel pannello di destra.
  • Creare un nuovo valore DWORD, denominarlo DisableCMD e quindi assegnare un valore di 2 per disabilitare il prompt dei comandi.
  • Per abilitarlo di nuovo, è sufficiente modificare il valore su 0.

Abilita nuovamente l’accesso alla richiesta di comando

Quindi, ecco come è possibile disabilitare il Prompt dei comandi in tutte le versioni di Windows. Tuttavia, riattivare l’accesso alla richiesta di comando per tutti gli utenti.

È semplice come seguire i passaggi sopra descritti . Se è necessario un metodo più sicuro per bloccare il prompt dei comandi, è possibile utilizzare il software di terze parti, Proteggi cartelle personali.

Ti consente di proteggere c: windows system32 cmd.exe con una password o D’altra parte, se desideri un controllo più granulare sulle altre applicazioni, puoi utilizzare AppLocker per eseguire l’attività.

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento