Come disabilitare la riproduzione automatica di audio e video in Chrome?

Come sempre, stiamo fornendo soluzioni per ottimizzare la tua navigazione web; Questa volta vogliamo presentarti i diversi modi per disabilitare immagini, audio e video in Chrome , che di solito vengono riprodotti automaticamente. Ciò genera lentezza durante la navigazione in Internet e tutta una serie di problemi.

Se sei interessato a sbarazzarti di queste e altre complicazioni, ti invitiamo a leggere attentamente queste informazioni. Successivamente ti mostreremo perché disabilitare immagini, audio e video su Internet; E infine, vogliamo mostrarti i diversi modi per farlo nel modo più soddisfacente possibile.

Perché disabilitare la riproduzione automatica di immagini, audio e video in Chrome?

La riproduzione di “immagini”, “audio” e “video” che Internet esegue per impostazione predefinita provoca quanto segue:

  • Lento durante la navigazione .
  • Eccessivo consumo di dati sul cellulare.
  • Interferisce anche inaspettatamente durante la connessione.
  • Potrebbe produrre alcuni rumori che a volte non vuoi sentire.
  • Se ci si trova nel proprio ambiente di lavoro, l’uso di audio , video o altri servizi multimediali potrebbe non essere consentito .
  • D’altra parte, la riproduzione automatica di determinati video o immagini durante la navigazione mentre svolgi le tue normali attività (lavoro, accademico, tempo libero o se sei in un luogo pubblico), potrebbe essere fastidiosa per il tipo di contenuto che è lì Campione, in quanto potrebbe non essere di tuo gradimento.
  • Inoltre, alcuni sono annunci pubblicitari che compaiono all’improvviso.
  • Potrebbe anche causare inconvenienti se si desidera navigare in modo discreto.
  • Un altro motivo ha a che fare con alcune restrizioni che alcune sale informatiche, biblioteche e strutture educative hanno; specialmente se arrivano “persone con disabilità visive” , poiché ciò potrebbe interferire con la tua navigazione web ; soprattutto quando altri utenti si connettono contemporaneamente senza bloccare questi “contenuti multimediali”.

Cosa fare per disabilitare la riproduzione automatica di immagini, audio e video in Chrome?

Disabilita immagini, audio e video dal tuo browser

Puoi facilmente applicarlo dal tuo browser; Segui queste istruzioni:

  • Se hai Google Chrome , vai su “Impostazioni programma” , quindi su “Impostazioni” .
  • Una volta lì, inserisci “Impostazioni avanzate” ; vai al suo menu e fai clic su “Privacy e sicurezza” per disabilitare ” immagini”, “audio” e “video”; ¿ Come? Ti mostriamo di seguito:
  • Entra nella sezione “Immagini” e disattiva l’opzione.
  • Quindi inserire “Suono” e procedere a bloccarlo.
  • Infine, individua e inserisci “Flash” e disabilitalo premendo il pulsante.

Come disabilitare la riproduzione automatica di audio e video in Chrome? 1

Disabilita audio e video da Facebook

La riproduzione automatica dei video ogni volta che apri il tuo “Facebook” potrebbe essere un altro inconveniente; Per risolverlo, prestare attenzione a quanto segue:

  • Vai al menu in alto a destra di questa applicazione,
  • Quindi vai alla sezione “Impostazioni notifiche”.
  • Ora vai su “Audio” e disabilita l’opzione.
  • Quindi vai a “Riproduzione video automatica”;  Basta bloccarlo semplicemente premendo Disattiva su “Attiva”.

Disabilita “Audio” e “Disattiva avvisi” dal sistema operativo Windows

Dal tuo computer puoi anche disabilitare “suoni” e “avvisi silenziosi”; segui quello che abbiamo menzionato di seguito:

  • Prima vai al sistema operativo Windows  e fai clic sulla “barra di avvio”.
  • Quindi accedere al “Pannello di controllo” ; Una volta lì vai su “Hardware e suoni”.
  • Basta fare clic su “Suono” e nella stessa sezione fare clic sulla scheda che è anche chiamata “Suono” ; Ora in “Combinazione di suoni” fai clic su “Nessun suono” e il gioco è fatto.

Quanti inconvenienti potresti evitare solo conoscendo i modi per disattivare immagini, audio e video su Internet , vero? mai più distrazioni durante la connessione o richieste di attenzione da parte di altre persone o consumo di dati non più necessario, comunque. Infine, se hai deciso di disattivare questi “contenuti multimediali” per qualsiasi motivo, sappiamo che abbiamo contribuito alla tua tranquillità.

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento