Come dividere un cavo HDMI con uno splitter?

I cavi HDMI sono diventati estremamente famosi negli ultimi tempi , al punto da permetterci di svolgere tutti i tipi di tutorial interessanti, come essere in grado di guardare il calcio in televisione anche se non abbiamo questo servizio, ecc.

L’interfaccia HDMI o ad alta definizione è una tecnologia che sostanzialmente ci consente di collegare dispositivi HD con televisori per poter visualizzare i contenuti sugli schermi più grandi che hanno.

Tuttavia, ci sono alcuni casi molto specifici in cui potremmo essere interessati a collegare il dispositivo HD iniziale a più di uno schermo , ed è qualcosa che fortunatamente possiamo fare in un modo abbastanza semplice.

Tutto quello che devi tenere a mente è che avrai bisogno di una serie di cavi HDMI extra oltre a uno splitter HDMI o splitter HDMI , senza perdere di vista il dispositivo HD iniziale che può essere mobile o qualsiasi altro.

Come dividere un cavo HDMI con uno splitter? 1

Come dividere un HDMI?

Se si desidera utilizzare un televisore come monitor o come schermo dei contenuti riprodotti su altri dispositivi , è sufficiente seguire i passaggi seguenti:

  • Collegare l’HDMI collegato all’altra estremità al dispositivo che genera il contenuto sulla porta di ingresso HDMI dello splitter
  • Quindi, collegare ciascuno dei cavi HDMI che andranno ai televisori o agli schermi in ciascuno degli slot di uscita HDMI
  • Infine, collega le altre estremità di questi cavi a televisori o schermi

Semplice come quello di essere in grado di inviare i contenuti multimediali dei dispositivi HD ai diversi schermi che vogliamo, e come puoi vedere la chiave della procedura ha a che fare con questo splitter o splitter .

Come dividere un cavo HDMI con uno splitter? 2

Quale cavo HDMI dovrei comprare?

Ora, naturalmente, per far funzionare il tutorial precedente, dobbiamo prima essere sicuri che ci sia assoluta compatibilità tra i diversi dispositivi HDMI e i cavi che abbiamo.

Pertanto, se non si dispone già di cavi HDMI, è davvero importante considerare quali sono i diversi cavi HDMI esistenti in questi tipi di casi , in modo da riconoscerli rapidamente:

  • HDMI 1.0
  • HDMI 1.2
  • HDMI 1.3
  • HDMI 1.4
  • HDMI 2.0

È importante tenere presente che le ultime versioni di HDMI sono retrocompatibili .

Allo stesso modo, ci sono diversi tipi di connettori per cavi HDMI , i seguenti:

  • Digitare A
  • Tipo B.
  • Tipo C
  • Tipo D
  • Digitare E

La cosa importante in questo tipo di casi è che cerchi sempre la compatibilità che esiste tra i dispositivi che hai in mano e i tuoi schermi , per assicurarti di prendere tutti gli HDMI di cui hai bisogno.

Sei stato in grado di dividere il cavo HDMI con questo passo dopo passo?

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento