Come effettuare e ripristinare un backup di WhatsApp

A questo punto del gioco penso che non sia necessario fare una presentazione o spiegare qualcosa che ti riguardi , giusto? Sebbene ci siano ancora molte persone che non sono a conoscenza di diverse opzioni di questa app popolare, oggi ti mostrerò come fare copie di backup e quindi ripristinarle.

Come effettuare e ripristinare un backup di WhatsApp 1

Come salvare i messaggi di WhatsApp

Le conversazioni vengono salvate ogni giorno sul dispositivo mobile , se avete a ripristinare il telefono alla fabbrica o di sostituire il dispositivo, si consiglia di effettuare un manuale (backup) di backup prima di procedere con quanto sopra Come lo fa?

Prima di tutto devi aprire l’applicazione, quindi andare su opzioni, impostazioni, cronologia chat e infine salvare la cronologia chat, confermiamo e siamo pronti , abbiamo il nostro backup salvato sul nostro cellulare.

Ripristina i messaggi di WhatsApp

Questa parte è in realtà molto semplice poiché una volta che installi nuovamente WhatsApp , prima di accedervi ti viene chiesto se vuoi ripristinare i backup che hai effettuato, quando confermi che vuoi farlo, semplicemente aspettando qualche minuto che hai già recuperato Tutte le chat.

Nel caso in cui tu debba cambiare il dispositivo, quello che dovresti fare è prima inserire la scheda SD su quel nuovo cellulare e poi procedere all’installazione di WhatsApp. Se non si dispone di una scheda SD, è necessario collegare il vecchio cellulare al computer e copiare la cartella denominata “wa” e quindi copiarlo nella memoria del nuovo cellulare , ora se si installa WhatsApp e è possibile ripristinare tutte le chat.

considerazioni

Molti dubbi riguardano il backup delle conversazioni e prima di tutto sono tutti memorizzati nella cartella “wa” e il loro nome è MsgStore.bak . La cartella in questione è archiviata nella memoria interna del cellulare ma anche nella scheda SD nel caso in cui si abbia una scheda e che abbia spazio, se non addirittura, solo nella memoria interna del cellulare.

A sua volta, il backup funziona solo per sette giorni da quando è stato eseguito, WhatsApp esegue copie giornaliere e puoi fare copie quando vuoi, ora se fai un backup e lo ripristinerai entro due settimane o dopo sette giorni , non sarai in grado di farlo.

Come effettuare e ripristinare un backup di WhatsApp 2

I backup non possono essere caricati su un altro numero di telefono, sono univoci e solo per il numero con cui è stata effettuata la copia in questione. Inoltre, tieni presente che i backup sono in un formato speciale che può essere aperto solo con l’applicazione e nient’altro che WhatsApp , questo è necessario per mantenere la sicurezza e la privacy di tutte le conversazioni di cui hai eseguito il backup.

Leggi le conversazioni su un computer

Nel caso in cui desideri avere conversazioni sul tuo computer per ogni evenienza, c’è un modo per inviarle tutte alla tua e-mail e da qui puoi scaricarle sul tuo PC in un file .txt, l’unica cosa è che possono essere esportate solo da 10.000 messaggi ogni volta che il processo viene eseguito e qualcosa che merita di essere chiarito, questo non sarebbe un backup, quindi è impossibile usarlo per recuperare i messaggi nell’applicazione stessa.

Prima di tutto andrai alle opzioni, quindi per le impostazioni, la cronologia delle chat e per finire di inviare la cronologia delle chat, devi scrivere un’e-mail e voilà , è così facile inviarti le conversazioni.

Categorie WhatsApp
 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento