Come eliminare tutte le tue foto da Google Foto per liberare spazio nel cloud? Guida passo passo

Google Foto è un’applicazione che ci consente di scambiare informazioni tra due siti di archiviazione. Ha raggiunto una tale fama che è riuscito a sostituire Picasa sin dall’inizio , offrendoci diversi vantaggi.

In questo post troverai informazioni molto utili per sfruttare al massimo questa applicazione, tra cui il gran numero di foto che possiamo ospitare su questa piattaforma. Anche se si chiama Google Foto, può anche essere utilizzato per archiviare video.

Infine, ti mostreremo i passaggi necessari per poter eliminare e liberare spazio nel cloud di Google Foto . Se dubiti, poiché ritieni che quando elimini una foto nel cloud vengano rimosse dal dispositivo, ti consigliamo di leggere con molta determinazione, che te lo spieghiamo anche.

Quante immagini posso pubblicare nel mio account Google Foto?

Qualche tempo fa, uno degli utenti di Google Foto, ha testato la sua abilità usando l’intelligenza artificiale, riuscendo a caricare fino a 10 mila fotografie . Quindi ha informato attraverso le sue reti che dopo aver raggiunto il limite non è riuscito a sollevare più.

Dopo il grande incognito che questa persona ha creato, molti utenti hanno iniziato a chiedersi e chiedere agli stessi sviluppatori dell’applicazione il limite della stessa, prendendo in risposta un commento su Twitter, che conferma che il limite di Google Foto è 10 mille fotografie .

Aggiungendo inoltre che non verranno aggiunte altre foto dopo aver raggiunto il limite, fino a quando l’utente non elimina alcune delle sue foto, in modo da dare spazio a una nuova.

Consigliato per te:Come configurare, creare e connettersi a una VPN dal tuo telefono iPhone? Guida passo passo

Vantaggi di Google Foto

Come eliminare tutte le tue foto da Google Foto per liberare spazio nel cloud? Guida passo passo 1

Proprio come caricare molte foto è un vantaggio di questa app, ci sono altri vantaggi, ma se non li conosci ancora ti diamo alcuni di loro e così puoi trarne il massimo:

  • Backup delle nostre foto: dai primi momenti in cui concediamo le autorizzazioni a Google Foto, può scattare le nostre foto per fare un backup, anche se dobbiamo anche tener conto del fatto che deve essere programmato da noi.
  • Editor di foto: utilizzando questa applicazione siamo in grado di gestire uno strumento favoloso che ci consente di progettare e modificare le nostre foto quando e dove vogliamo.
  • Motore di ricerca di foto: ha un ottimo motore di ricerca di foto che ci consente di individuare ciascuna delle nostre foto e scaricarla in qualsiasi momento.
  • Possiamo condividere le nostre foto: non solo possiamo salvare le nostre foto su questa piattaforma, ma puoi anche condividere ciascuno dei nostri album con la famiglia e gli amici.

Se elimino una foto dall’album di Google, verrà eliminata anche dal mio dispositivo?

Come eliminare tutte le tue foto da Google Foto per liberare spazio nel cloud? Guida passo passo 2

La risposta a questa domanda è no, perché Google Foto, nonostante sia un’applicazione che funziona insieme al telefono, ha una piattaforma di archiviazione totalmente diversa da quella che abbiamo sul nostro cellulare.

Lo stesso accade se proviamo a eliminare una foto dal telefono non verrà eliminata dai nostri album di Google Foto. Questa app viene utilizzata principalmente come backup delle nostre foto, quindi ha una memoria esterna sul nostro telefono (il cloud).

Questa funzione è uno dei grandi vantaggi che possiamo contare quando utilizziamo questa applicazione sul nostro telefono per supportare le nostre preziose foto.

Come funziona Google Foto?

“AGGIORNATO ✅ Vuoi eliminare tutte le foto che hai salvato nel tuo account Google Foto? ⭐ ENTRA QUI ⭐ e scopri come farlo ✅ FACILE e VELOCE ✅”

È un’applicazione che possiamo trovare disponibile nel Play Store, anche se ci sono alcuni dispositivi che lo portano installato in fabbrica, per sincronizzare un backup di tutte le nostre foto. Il suo funzionamento è molto semplice.

F Funziona su una piattaforma di streaming che permette a tutti gli utenti di Android e IOS memorizzati su un disco o spazio esterno il nostro dispositivo, noto come “nuvola ” in cui è necessario per essere connesso a l’ Internet tramite una rete wireless o utilizzo dei dati, in modo che venga stabilita la comunicazione tra la piattaforma e il dispositivo.

Consigliato per te:minicomputer; Cosa sono, a cosa servono e quali sono i loro usi?

Per utilizzare questa fantastica app, dobbiamo disporre di un account Google , che se non lo hai, ti consigliamo di crearlo immediatamente. Nella maggior parte dei dispositivi funziona allo stesso modo, anche se ci sono alcune versioni di Android, come 7.0 o successive, che ti danno anche il permesso di eliminare foto dal tuo telefono.

Normalmente, funziona come un backup delle nostre foto , anche se molti utenti lo usano per liberare spazio. In realtà, non possiamo dire qual è l’uso che può esserle dato, perché i suoi sviluppatori menzionano che si tratta di un’applicazione che si adatta ai suoi utenti e alle loro esigenze.

D’altra parte dobbiamo tener conto dei suoi limiti, perché non possiamo caricare foto o immagini in formati al di fuori di .jpg, .gif, .webp, .tiff o RAW, oltre alle dimensioni devono essere superiori a 256 pixel.

Passaggi per eliminare tutte le immagini salvate nell’app Google Foto in modo rapido e semplice

Se hai già raggiunto il limite delle foto o desideri semplicemente eliminare alcune foto da Google Foto, devi seguire i passaggi che lasciamo di seguito:

* Nota : ti ricordiamo che prima di continuare devi disporre di una connessione dati attiva o di un accesso a Internet.

Invia foto nel cestino

Innanzitutto, dobbiamo accedere all’app tramite il nostro telefono o tablet e, a sua volta, accediamo al nostro account Google. Mentre siamo lì, cerchiamo le foto che vogliamo eliminare e premiamo per alcuni secondi per selezionarle .

Quando abbiamo selezionato tutte le foto, confermiamo che sono davvero quelle e che non ne selezioniamo un’altra per errore e andiamo nell’angolo in alto a destra e tocciamo l’icona del cestino , in modo che si spostino su di essa.

Quando si eliminano le foto è necessario tenere conto dei seguenti consigli:

  • Ricorda che la maggior parte di noi utilizza Google Foto come piattaforma di backup per le nostre foto, quindi se eliminiamo immagini o video che hanno (o meno) il backup, non verranno completamente eliminati , ma verranno spostati nel cestino per 60 giorni
  • Grazie al cestino non perderemo subito le foto, ma avremo l’opportunità di salvarle di nuovo, anche se per recuperarle non devono essere eliminate dal cestino e devono essere tra il tempo indicato (60 giorni), perché quando passano quei giorni, vengono eliminate da completa .
  • Per eliminare qualsiasi foto o video anche dal nostro dispositivo, non sarà sufficiente rimuoverlo da Google Foto, dobbiamo andare sul sito in cui si trovano, sul nostro telefono ed eliminarli anche lì , altrimenti rimarranno sul nostro dispositivo.

Consigliato per te:Quali sono le migliori alternative a WeTransfer per inviare file di grandi dimensioni online? Elenco [anno]

Cestino vuoto

Per rimuovere dal cestino, dobbiamo prima essere molto sicuri di voler farlo. Anche se lo è o no, se il nostro cestino è pieno dobbiamo anche farlo .

  • La nostra pattumiera ha una capacità di 1,5 GB e al raggiungimento di tale limite vedremo un avviso per svuotarla o quando vogliamo eliminare una foto, ci dirà di “Elimina definitivamente” .
  • Apriamo l’applicazione Google Foto sul nostro Android e accediamo al nostro account Google, premiamo il menu , che possiamo identificare avendo un’icona di tre linee orizzontali.
  • Dalle opzioni che ci vengono visualizzate, selezioniamo “Cestino “, quindi in “Altro” (la sua icona è tre punti verticali) premiamo dove dice “Elimina”.
  • Seguendo questi passaggi, è possibile svuotare il cestino ogni volta che è necessario o desiderato.

In caso di domande, lasciarle nei commenti, ti risponderemo al più presto e sarà sicuramente di grande aiuto per più membri della community. Grazie!

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento