Come eseguire il root del Chromecast [il miglior trucco]

Molte volte abbiamo menzionato che è possibile eseguire il root dei dispositivi mobili con sistema operativo Android , uno strumento che ci offre la possibilità di accedere a molte opzioni di configurazione e personalizzazione che altrimenti sarebbero fuori dalla nostra portata. E abbiamo anche detto che Chromecast è uno dei principali gadget per quando intendiamo trasformare la nostra TV comune in una Smart TV, un dispositivo sviluppato da Google e, ovviamente, intimamente correlato ad Android.

Forse è per questo che negli ultimi tempi abbiamo ricevuto un’enorme quantità di query direttamente correlate alla possibilità di eseguire il root di un dispositivo Chromecast . Dobbiamo sottolineare a questo proposito che ci sono alcuni problemi di base che dovresti tenere a mente. La prima cosa da considerare a questo proposito è che grazie al rooting, ciò che ottieni è entrare nel sistema come amministratore e apportare le modifiche che ritieni possano essere utili per un uso più completo dei dispositivi.

Come eseguire il root del Chromecast [il miglior trucco] 1

Come eseguire il root di Google Chromecast

Bene, in primo luogo dobbiamo approfondire un po ‘di più su questo dispositivo. Ed è chiaro che nonostante abbia poco tempo sul mercato, Chromecast ha dato molto di cui parlare, e non è mai stato così facile trasformare una TV comune in una Smart TV senza essere informati. La verità è che normalmente avremmo pensato che il rooting di un Chromecast fosse impossibile , ma sappiamo che specialisti ed esperti cercano sempre di dimostrare le loro conoscenze al riguardo.

Abbiamo quindi incontrato un gruppo di persone che non hanno fatto solo ricerche, ma anche per creare un exploit per il loro RootLoader. Hanno basato i loro sviluppi su Chrome essendo una versione operativa che si basa direttamente su Google TV. La verità è in ogni caso, l’idea è di sfruttarla meglio. E oltre a questo imparare a fare il root di un Chromecast non è un compito semplice, ti mostreremo quali sono i passaggi che devi seguire in questi casi. Innanzitutto, ovviamente, dovresti avere quanto segue :

  • Un Teensy 2 o in mancanza di un Teensy 2 ++
  • L’applicazione caricabatterie predefinita
  • Una memoria flash con capacità sufficiente e destinata esclusivamente al processo.

Sei stato in grado di eseguire il root del tuo dispositivo Chromecast con questo passo dopo passo?

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento