Come eseguire il root di LG K10 【Veloce e facile】

Il rooting del tuo LG K10 può offrirti molti vantaggi importanti che non avevi in ​​precedenza e l’accesso a molte applicazioni esclusive per gli utenti root.

Per questo motivo, ti mostrerò come eseguire il root del tuo LG K10 in un modo molto semplice, con una guida adatta agli utenti con conoscenze di base, quindi possibilmente in meno di dieci minuti puoi già dire che hai il tuo dispositivo rootato e inizia Goditi tutte le app esclusive per i super utenti.

Come eseguire il root di LG K10 【Veloce e facile】 1

Requisiti per il root di LG K10

La batteria deve essere almeno del 60%, non eseguire questa procedura se non è stata caricata, anche se è fino a quella percentuale.

Oltre a dover avere il cavo USB originale per evitare problemi, i generici a volte si disconnettono, ecc.

In Impostazioni> Opzioni sviluppatore abilita il debug USB, nel caso in cui queste Opzioni sviluppatore non siano visibili, guarda Impostazioni> Informazioni sul telefono, premi su Crea numero più volte di seguito.

Quello che devi fare ora è scaricare SRS Root sul tuo computer e installarlo.

Root LG K10

Quando tutto è pronto, apri SRS Root e collega il telefono utilizzando il cavo USB originale. Andiamo al programma e premiamo dove dice “Tutti i metodi” in questo modo inizia il processo di rooting. Qui devi aspettare un po ‘per terminare il programma di rooting, possono essere necessari diversi minuti, quindi sii paziente.

Al termine del processo, il dispositivo mobile dovrebbe essere riavviato, nel caso in cui non riavvii manualmente il dispositivo.

Come eseguire il root di LG K10 【Veloce e facile】 2

Verifica che siamo root

Come vedrai, non è affatto complicato eseguire il root di questo dispositivo mobile, potrebbero non essere necessari più di 10 minuti per completare l’intero processo in questione. Ma una volta terminato, ciò che resta da fare è sostanzialmente confermare se tutto è realmente andato come dovrebbe e abbiamo i permessi di root sul tuo LG .

Per farlo, tutto ciò che dovremo fare è scaricare l’app Root Checker dal Play Store, con questa semplice e leggera applicazione saremo in grado di verificare se abbiamo i permessi di root, nel caso in cui li abbiamo tutti più che bene e se ci dice di no Siamo root perché alcuni dei tutorial che ho fatto sopra hanno fatto male, quindi ti consigliamo di rivedere tutto e ripetere il processo alla lettera per evitare qualsiasi tipo di errore.

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento