Come eseguire il root di LG X Power 【Con recupero TWRP】

Fortunatamente non è troppo complicato diventare un utente root e godremo di molti vantaggi , molte applicazioni, ROM personalizzate e la possibilità di scegliere ciò che vogliamo mantenere sul nostro dispositivo mobile.

Successivamente, ti mostrerò una sorta di guida tutorial in cui sarai in grado di imparare la procedura corretta per eseguire il root del tuo dispositivo mobile in un modo molto semplice, ma soprattutto veloce.

Come eseguire il root di LG X Power 【Con recupero TWRP】 1

Prima di continuare

Prima di tutto, dovrai caricare la batteria del cellulare, anche se è del 50%, l’ideale sarebbe il più possibile.

Quindi dovrai attivare le fonti sconosciute, questo è ottenuto da Impostazioni> Sicurezza.

È anche essenziale abilitare il debug USB, per fare ciò andremo su Impostazioni> Opzioni sviluppatore. Nel caso in cui queste opzioni non siano visibili, è necessario sbloccarle in Impostazioni> Informazioni sul telefono, quindi premere più volte di seguito in Numero build.

Anche se è troppo raro che i dati vadano persi, l’ideale sarebbe fare una copia di backup per ogni evenienza.

Devi scaricare i driver USB per Windows , anche se devi anche scaricare TWRP Recovery , SuperSU e ADB e Fastboot.

Nella cartella TWRP dobbiamo cambiare il nome del file che ha un formato .img in TWRP.img.

Come eseguire il root di LG X Power 【Con recupero TWRP】 2

Installazione di recupero

Prima di tutto, passiamo il file SuperSU alla memoria mobile .

Collegheremo il nostro telefono cellulare al computer e apriremo una finestra di comando. Per fare questo dobbiamo premere su start e quindi scrivere cmd, quindi dare invio.

Ora dobbiamo scrivere ” adb reboot bootloader ” in modo che il dispositivo si avvii in modalità fastboot.

Successivamente, ciò che dobbiamo scrivere è ” recupero flash fastboot TWRP.img ” in questo modo eseguiamo il flashing del recupero su LG X Power.

Per finire e per poter riavviare il cellulare non ci resta che scrivere ” riavvio rapido “.

Una volta riavviato, dobbiamo ricominciare in modalità di ripristino, per questo scriviamo ” adb reboot recovery “.

Il processo di rooting è iniziato

Ora dobbiamo disconnettere il cellulare dal computer.

Mettiamo il dispositivo in modalità di ripristino, per farlo dobbiamo tenere premuto + volume basso + per alcuni secondi. Una volta entrati in modalità di recupero andremo dove dice Installa e cercheremo il file SuperSU che abbiamo appena passato al cellulare.

Una volta terminato, significa che siamo utenti root, semplicemente riavviamo il cellulare cercando l’opzione che dice Rebot System Now .

Per completare questo tutorial, conferma di essere effettivamente un utente root scaricando la seguente applicazione dallo store di Google .

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento