Come eseguire il root di Samsung Galaxy J7 Prime [facile e veloce]

Ti mostreremo come fare per eseguire il root del tuo Samsung Galaxy J7 Prime in modo molto semplice nel seguente tutorial. Ricorda che avere il root sul tuo Galaxy J7 ti darà accesso a molti vantaggi interessanti, ma anche alcune cose cattive, è una tua decisione.

Impara a eseguire il root del tuo Samsung Galaxy J7 Prime SM-G610M con questo semplice tutorial passo-passo, adatto a chiunque abbia conoscenze di base sull’argomento e ti posso assicurare che in meno di 10 minuti avrai il tuo cellulare con i privilegi di root .

Prendi in considerazione prima di iniziare

I modelli supportati sono i seguenti: SM-G610F, SM-G610M, SM-G610Y, SM-G6100, SM-G610K, SM-G610L e SM-G610S.

Per continuare, è necessario caricare il dispositivo almeno al 70% , si consiglia di caricare completamente la batteria , ma infine se si è in un minimo del 70%. Non farlo se hai una percentuale di addebito inferiore a quella.

Sarà inoltre necessario disporre del cavo USB originale per evitare problemi di connessione.

Devi scaricare i driver USB in modo che il tuo computer riconosca il dispositivo mobile, anche Odin e ovviamente TWRP Recovery , a sua volta devi scaricare SuperSU che dovrai incollarlo nella microSD del tuo dispositivo mobile.

Il debug USB deve essere attivo, questo si trova in Impostazioni> Opzioni sviluppatore. Se non riesci a trovarlo qui, andremo su Impostazioni> Informazioni sul telefono e premi sette volte su Numero build.

Ricorda che perderai la garanzia se esegui il processo di rooting.

In Opzioni sviluppatore devi abilitare lo sblocco OEM.

Introduzione: installazione di TWRP Recovery

Prima di eseguire il root, dobbiamo installare il ripristino personalizzato . Per questo andiamo devi spegnere il dispositivo mobile. Lo riaccenderemo, ma questa volta teniamo premuto a basso volume + home + per alcuni secondi contemporaneamente. Quindi rilasciamo e quando appare un avviso sullo schermo premiamo il volume su.

Quello che stai per fare ora è aprire Odin sul tuo computer , connetti lo Smartphone al PC. Ricordare che è necessario utilizzare il cavo USB originale sì o sì per evitare errori di connessione.

Nel caso in cui tutto sia a sinistra, dovrebbe essere indicato ID: COM, Aggiunto! Se non viene visualizzato nulla, è perché i driver non sono installati correttamente.

Nel pulsante PDA selezioneremo twrp.tar

Iniziamo l’intera procedura premendo il pulsante in basso che dice Start . Aspettiamo un po ‘e quando finito diremo nella casella sopra, in verde, PASS.

Come eseguire il root di Samsung Galaxy J7 Prime [facile e veloce] 1

Ripristino CWM su Samsung Galaxy J7 Prime SM-G610M

Collega il dispositivo al computer e una volta pronto dovrai andare nella cartella CWM e fare clic su EnterDownloadMode.bat

Questo farà riavviare in modalità download , disconnettere il cellulare e attendere che entri in modalità download, una volta pronto lo ricollegherai.

Ora apri Odin e una volta che il programma rileverà il cellulare dovrai andare su PDA per selezionare il file Sm-G610_CWM.tar per installare il ripristino.

Quello che devi fare ora è deselezionare l’opzione che dice Auto Reboot & F. Reset Time, dopo questo facciamo finalmente clic su Start, aspettiamo che il processo finisca, quando PASS appare in verde in alto a sinistra.

Root Samsung Galaxy J7 Prime

Abbiamo iniziato con il processo di rooting, dovresti già avere SuperSU nella microSD . Quindi spegniamo il telefono e lo riaccendiamo questa volta con volume su + casa + acceso.

Una volta che siamo in fase di recupero, andremo dove dice Install Zip e cercheremo il file SuperSU.zip in questo menu, ti sposterai con i tasti del volume e confermerai con il tasto di accensione.

Inizia l’installazione e quando hai finito devi andare dove dice Reboot System Now.

Per confermare che abbiamo fatto tutto nel modo giusto, devi scaricare Root Checker con il quale verificherai se sei un utente root.

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento