Come eseguire il root di un Samsung Galaxy Ace GT-S5830 e un Samsung Galaxy A5 [Step by Step]

Se è la possibilità di eseguire il rooting di diversi dispositivi mobili con il sistema operativo Android, sappiamo ovviamente che un numero enorme di utenti sarà particolarmente interessato a quelli che sono stati prodotti dal principale produttore di apparecchiature Android. Parliamo ovviamente della società coreana Samsung, e questa volta l’idea è quella di insegnare a tutti i lettori i dettagli principali relativi alla possibilità di eseguire il root di un Samsung Galaxy Ace GT-S5830 senza problemi .

La prima cosa che devi sapere è che in questo articolo troverai assolutamente tutte le istruzioni per eseguire il root di un dispositivo Samsung Galaxy Ace GT-S5830 nel modo più rapido e semplice possibile , anche se per questo avrai bisogno di alcuni software specifici. Stiamo parlando di programmi come il caso di Root Genius, che deve essere eseguito su un computer con sistema operativo Windows, oltre a cancellare l’antivirus che hai installato in modo che non lo rilevi.

Dopo aver preso in considerazione questi dettagli, dovresti sapere allo stesso modo che quando esegui il root di un Samsung Galaxy Ace GT-S5830, perderemo la garanzia del dispositivo, quindi dovresti prestare particolare attenzione in quei casi se non vuoi produrre perdita di informazioni. Allo stesso tempo, devi tenere presente che il tuo Samsung Galaxy Ace GT-S5830 deve avere almeno il 50% di batteria disponibile prima di iniziare passo dopo passo se non vuoi riscontrare problemi.

Come eseguire il root di un Samsung Galaxy Ace GT-S5830 e un Samsung Galaxy A5 [Step by Step] 1

Effettua il root di Samsung Galaxy Ace GT-S5830 gratuitamente

Considerando tutti gli elementi di cui sopra, la prossima cosa da fare è abilitare il debug USB del tuo Samsung Galaxy Ace GT-S5830, da Impostazioni, Opzioni sviluppatore, Debug USB. Se non lo hai attivo, puoi attivarlo da Impostazioni, Informazioni sul telefono, Numero build, facendo clic più volte su questa opzione fino a quando non viene finalmente abilitato. Quando hai finito con quel passaggio, il prossimo download Root Genius sul tuo computer Windows da questo link .

Dopo aver scaricato il software precedente, sarà necessario collegare il tuo Samsung Galaxy Ace GT-S5830 al computer tramite il cavo USB del dispositivo stesso. Terminato il passaggio precedente, devi attendere che Root Genius fermi il Samsung Galaxy Ace GT-S5830. Quando ciò accade, devi fare clic sul pulsante Root Now per avviare la procedura di root del Samsung Galaxy Ace GT-S5830 . Questo potrebbe richiedere un paio di minuti, quindi dovresti tenerlo a mente.

Terminato il passaggio precedente, ciò che segue ha a che fare con l’attesa che Samsung Galaxy Ace GT-S5830 finisca il rooting, quindi è tempo di installare l’applicazione KingUser. Puoi farlo facilmente, poiché KingUser dovrebbe apparire tra le tue applicazioni disponibili. In tal caso, il tuo Samsung Galaxy Ace GT-S5830 ha il root corretto e dovresti iniziare a eseguire KingUser prima di poter personalizzare molte delle opzioni del tuo terminale .

Oltre al fatto che il processo di rooting del Samsung Galaxy Ace GT-S5830 può già essere terminato, non dovresti dimenticare in ogni caso che i dati principali del dispositivo, come contatti, immagini, video, musica, non dovrebbero essere interessato da questa procedura. Ad ogni modo, ti consigliamo sempre di prenderti la briga di guardare in particolare alla creazione di un backup , dal momento che ti terrà completamente fuori da qualsiasi inconveniente che possa verificarsi.

Come eseguire il root di Samsung Galaxy Ace senza usare un computer

Voglio mostrarti in questo articolo come eseguire il root di Samsung Galaxy Ace senza usare un computer, in modo da poter avere facilmente un superutente sul tuo dispositivo mobile per ottenere il massimo da esso.

Devi seguire la guida che ti lascerò qui sotto, passo dopo passo in modo da poter avere l’accesso root sul tuo Samsung Galaxy Ace in pochi minuti, useremo diversi metodi per dire la verità, quindi prova uno di loro, Otterrai gli stessi risultati, tutto dipenderà da quello che ritieni più comodo.

Prima di iniziare il rooting

Devi avere la carica della batteria almeno del 60%, questa parte è essenziale perché non vogliamo rimanere senza energia nel mezzo del processo, giusto?

Vai su Impostazioni> Sicurezza e quindi abilita fonti sconosciute.

Usando Kingroot

Prima di tutto, scarichiamo KingRoot APK sul nostro dispositivo mobile.

Installiamo l’APK ed eseguiamo come qualsiasi applicazione.

Vedremo un grande cerchio che ci dice lo stato di root del dispositivo.

Quello che devi fare è semplicemente premere il pulsante qui sotto che dice START ROOT e attendere il completamento del processo, una volta terminato riavviare il cellulare.

Con Genius Root

Puoi provare un’altra applicazione, con Genius Root , scaricarla e installarla sul tuo Samsung Galaxy Ace .

Ora apri l’applicazione in questione e devi premere il pulsante di root che è scritto in cinese, è quello principale quindi non c’è modo di sbagliare.

L’unica cosa che resta da fare è aspettare che finisca e basta.

Come eseguire il root di un Samsung Galaxy Ace GT-S5830 e un Samsung Galaxy A5 [Step by Step] 2

Radice con Framaroot

L’altro metodo sta usando Framaroot , ancora una volta è un APK che devi scaricare e installare.

Una volta installato, lo eseguiremo, ciò che devi fare è semplicemente aprirlo su Superuser o SuperSU , dopodiché selezionare l’exploit del tuo cellulare.

Ora attendi che l’intero processo finisca e riavvia il cellulare per diventare finalmente root.

Verifica di essere root

Per essere sicuri al 100% di essere root, puoi scaricare una semplice applicazione dal Play Store chiamata Root Checker , con quell’app quello che farai è controllare se hai i permessi di root, è molto facile da usare, abbastanza semplice. Nel caso in cui non si disponga delle autorizzazioni, è necessario rivedere il tutorial completo che è necessario eseguire esattamente come indicato per poter eseguire il root sul dispositivo mobile.

Sei stato in grado di eseguire il root del tuo Samsung Galaxy Ace GT-S5830 con questo passo dopo passo?

Come eseguire il root di Samsung Galaxy A5 senza usare un computer

Il rooting del Samsung Galaxy A5 non è troppo complicato, in pochi passaggi sarai in grado di avere l’accesso alla radice senza molti inconvenienti. Ti lascerò un tutorial in cui ti guiderò passo dopo passo in quello che devi fare per essere in grado di avere solo l’accesso da superutente sul tuo dispositivo mobile. Segui la guida passo dopo passo e in pochi minuti avrai accesso root.

Come eseguire il root di un Samsung Galaxy Ace GT-S5830 e un Samsung Galaxy A5 [Step by Step] 3

Prima di essere utente root

La batteria del dispositivo mobile deve essere caricata almeno per il 60% prima di continuare.

Si noti che la garanzia decade dopo aver eseguito questa procedura.

Abilita fonti sconosciute che si trovano in Impostazioni> Sicurezza.

Root Samsung Galaxy A5

Facciamo scaricare KingoRoot smartphone, installare l’applicazione e quindi aprire esso .

Una volta aperto vedremo che ha un grande cerchio, premi su di esso e attendi che finisca. Quindi premere verso il basso dove dice Avvia radice .

Attendere il completamento del processo e ora riavviare il cellulare.

Root Samsung A5

Un altro metodo sta usando Genius Root , un’altra applicazione che dopo il download è necessario installare.

Una volta installato eseguilo, premi il pulsante principale che è scritto tutto in cinese, attendi che la procedura finisca, quando lo fai, devi riavviare il telefono.

Easy root Samsung A5

Ora puoi provare un’altra applicazione, con Framaroot . Scaricalo e installalo.

Aprilo e devi solo selezionare Superuser o SuperSU , nella seconda opzione quello che devi scegliere è l’exploit che è per il tuo cellulare.

Aspetta che tutto finisca e una volta finito devi solo riavviare il cellulare e voilà, abbiamo il Samsung A5 con accesso superutente, abbastanza semplice.

Come eseguire il root di un Samsung Galaxy Ace GT-S5830 e un Samsung Galaxy A5 [Step by Step] 4

Conferma se siamo root

Una volta terminato il processo, il Samsung Galaxy A5 inizierà e ovviamente ci vorrà un po ‘di tempo per la prima volta. Una volta avviato andremo nel Play Store e scaricheremo Root Checker . Con questa applicazione, ciò che faremo è confermare che abbiamo accesso root e, in tal caso, ciò significa che, ovviamente, l’intero processo che abbiamo fatto prima ha funzionato alla grande.

Come vedrai non è affatto complicato e in poche parole, in meno di 10 minuti avrai tutto pronto e completo l’accesso root al cellulare . Ricorda che abbiamo già parlato molto dei vantaggi e degli svantaggi di essere root, ti consigliamo di leggerli.

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento