Come eseguire il root di una Micromax Canvas XL2 A109 e una Micromax A114

I dispositivi mobili con sistema operativo Android sono i più famosi al mondo e la verità è che alcuni produttori sono riusciti a distinguersi dagli altri, come nel caso di Samsung o Huawei, i più venduti in questo segmento . Oltre a ciò, non possiamo perdere di vista il fatto che ci sono altre aziende che provano a fare i propri sforzi con buoni dispositivi, e oggi vogliamo fermarci in modo specifico nel Micromax Canvas XL2 A109 .

La verità è che il Micromax Canvas XL2 A109 è un dispositivo sviluppato dalla gente di Micromax che ovviamente non è tra i più famosi oggi, ma ancora molti utenti che lo hanno acquistato lo apprezzano al massimo. Il Micromax Canvas XL2 A109 ha alcune caratteristiche tecniche come un  touchscreen LCD IPS da 5,5 pollici, un processore quad-core da 1,2 GHz con 1 GB di RAM e sistema operativo Android 4.4.2 .

In ogni caso, il Micromax Canvas XL2 A109 condivide molte delle funzionalità che fanno parte di questi smartphone, nella misura in cui dal momento che ha Android, saremo sempre in grado di effettuare il root quando avremo alcuni dei programmi appositamente sviluppati per questo. Grazie all’articolo che svilupperemo di seguito, avrai quindi la possibilità di  installare tutti i tipi di applicazioni root, ripristini personalizzati (TWRP e CWM)  e ROM del firmware .

Come eseguire il root di una Micromax Canvas XL2 A109 e una Micromax A114 1

Root Micromax Canvas XL2 A109 gratuitamente

La prima cosa che devi sapere su questo passo per passo per poter effettuare il root di un Micromax Canvas XL2 A109 gratuitamente, è che quando viene eseguita una tale procedura, scopriremo che la garanzia del terminale andrà persa, quindi devi averlo Consideralo ora, prima di iniziare. Oltre a ciò, la prossima cosa da considerare in questi casi è che dovresti avere almeno il 50% di batteria disponibile al momento dell’avvio, altrimenti Micromax Canvas XL2 A109 potrebbe spegnersi nel mezzo.

Una volta effettuato il backup che non è essenziale in questi casi, ma si consiglia sempre, è necessario abilitare le origini sconosciute da Impostazioni, Sicurezza. Dopo averlo fatto, sarai in grado di installare tutte le applicazioni che ti mostreremo in seguito. Bene, il primo dei software che devi scaricare è Framaroot nella sua versione APK da questo link , poiché è l’applicazione che ti darà i permessi di root facilmente e rapidamente.

Dopo aver eseguito tutti i passaggi precedenti, sarà necessario selezionare l’opzione Installa SuperSU in Seleziona un’azione su dirigente dopo il root e una volta terminata la procedura, è possibile iniziare il rooting del dispositivo mobile intelligente in pochi secondi. Il messaggio che indica che il dispositivo è stato rootato correttamente dovrebbe apparire a breve. La tua Micromax Canvas XL2 A109 dovrebbe essere a questo punto radicata senza problemi .

In ogni caso, devi sapere che esistono alcuni strumenti o applicazioni che esistono soprattutto per poter verificare se il tuo Micromax Canvas XL2 A109 è stato rootato correttamente. Si chiama Root Checker e puoi scaricarlo da questo link .

Sei stato in grado di eseguire il root del tuo Micromax Canvas XL2 A109 con questo passo dopo passo?

Come eseguire il root di un Micromax A114 con iRoot

Mentre è chiaro che non è una delle aziende leader nel mondo quando parliamo dei più importanti produttori di smartphone sul mercato, non possiamo perdere di vista in ogni caso che Micromax ha molti terminali davvero interessanti. In questo caso particolare, l’idea ha a che fare con il parlare dei processi di rooting del Micromax A114 , tenendo conto del fatto che siamo in presenza di un ottimo dispositivo in termini di prezzo / qualità.

Se hai dubbi sul fatto che hai un Micromax A114 nelle tue mani, la prima cosa che devi prendere in considerazione è quali sono le caratteristiche tecniche che rendono questo dispositivo, nella misura in cui li esamineremo di seguito in modo da non avere dubbi a riguardo. Il Micromax A114 ha qualità come uno schermo LCD touch capacitivo IPS da 5,0 pollici, un processore quad-core da 1,3 GHz con 1 GB di RAM e sistema operativo Android 4.2 (Jelly Bean) . Se il tuo abbinamento, hai un Micromax A114.

Dopo aver effettuato il root del tuo Micromax A114 con iRoot, avrai quindi la possibilità di accedere a funzionalità che sarebbero altrimenti impossibili per questo dispositivo, come ottenere recuperi personalizzati come TWRP o CWM, applicazioni Android che richiedono root o l’installazione di ROM personalizzate e altro. D’altra parte, devi considerare, allo stesso tempo, che un Micromax A114 con root perderà automaticamente la sua garanzia, quindi non dimenticare di considerarlo .

Come eseguire il root di una Micromax Canvas XL2 A109 e una Micromax A114 2

Radice Micromax A114

Il backup corrispondente viene eseguito sopra il tuo Micromax A114 per proteggere tutti i contenuti importanti che potresti avere, dovresti sapere che quanto segue sarà per verificare che il tuo Micromax A114 abbia almeno il 50% di batteria, per evitare che si spenga durante il processo. Il passaggio successivo riguarda direttamente il download dei driver o dell’USB per Micromax A114, che è necessario installare sul computer, dopo averli ottenuti direttamente da questo collegamento .

Effettuati i passaggi precedenti, è necessario abilitare il debug USB da Impostazioni, Opzioni sviluppatore. Se queste opzioni non vengono visualizzate, non ti preoccupare. In tal caso, quello che devi fare è andare su Impostazioni, Informazioni sul dispositivo e fare clic più volte sul numero di build fino a quando non sono disponibili. Dopo aver completato tutti i passaggi precedenti, sarai in grado di avviare in modo permanente il rooting del Micromax A114 in modo permanente .

La prima cosa che dovresti fare è inserire questo link che ti permetterà di scaricare il software iRoot necessario in questi casi, e una volta che lo hai fatto, lo esegui e fai funzionare lo strumento. Collega Micromax A114 al computer Windows con il cavo originale. Non preoccuparti dei driver, perché iRoot li identificherà e li installerà automaticamente nel caso in cui non li possiedi. Al termine, è necessario fare clic sul pulsante verde che dice Root, per iniziare passo dopo passo e al termine, il dispositivo si riavvierà automaticamente .

Una volta terminata la procedura, verrà visualizzato un pulsante che dice Completa, il che significa che abbiamo completato tutto correttamente. La cosa normale in questi casi è che il tuo Micromax A114 sia stato rootato correttamente, anche se vedrai che esiste un modo semplice per verificarlo senza problemi. Quello che devi fare è scaricare un’applicazione che è stata appositamente sviluppata per questo, come nel caso di Root Checker . Ciò che devi fare in questi casi è scaricarlo da questo link ed eseguirlo per verificarlo.

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento