Come eseguire il root di uno Xiaomi Mi 5X con TWRP Recovery [Step by Step]

Effettuare il root del tuo Xiaomi Mi 5X non è affatto complicato , può essere fatto perfettamente in meno di dieci minuti e con questa guida tutorial avrai la possibilità di effettuare il root rapidamente, in modo da poter godere di tutti i vantaggi che ciò significa, continua a leggere Scopri come eseguire il root di Xiaomi Mi 5X nella seguente guida.

Come eseguire il root di uno Xiaomi Mi 5X con TWRP Recovery [Step by Step] 1

Requisiti prima di iniziare

È importante che il bootloader sia sbloccato per eseguire questo tutorial.

Inoltre, devi avere la batteria del tuo dispositivo mobile almeno il 70% per poter continuare, in questo modo eviti qualsiasi tipo di problema legato all’energia, non vuoi che il tuo telefono sia spento durante il processo.

Si consiglia sempre di effettuare una copia di backup in caso di dubbi, per evitare la perdita di dati in caso di problemi.

È anche importante scaricare TWRP Recovery per Xiaomi Mi 5X e SuperSU per Xiaomi Mi 5X.

Inizio del processo di rooting

Dovrai scaricare ADB e fastboot sul tuo computer. Ricorda che devi abilitare il debug USB, questo si trova in Impostazioni> Opzioni sviluppatore.

Dopo aver decompresso TWRP Recovery, modificane il nome in twrp.img, nella stessa cartella in uno spazio vuoto, dovrai tenere premuto il tasto MAIUSC + il tasto destro del mouse, selezionare l’opzione che dice “Apri finestra di comando qui “.

Ora quello che farai è connettere il cellulare al tuo computer, quindi scrivere nella finestra di comando “adb riavvio bootloader”.

Se chiedi le autorizzazioni sul telefono, accetta. Dopodiché devi semplicemente digitare nella finestra di comando “fastboot flash twrp.img” e voilà, hai già installato Recovery.

Infine, scrivi “Fastboot reboot”

Come eseguire il root di uno Xiaomi Mi 5X con TWRP Recovery [Step by Step] 2

Impara a eseguire il root di Xiaomi Mi 5X

Dovrai semplicemente inserire il file SuperSU sul dispositivo, dopo averlo riavviato in modalità di ripristino . Una volta in quella modalità devi cercare l’opzione che dice Installa , è prima di tutto.

Ora quello che stai per fare è trovare il file in questione per installarlo, una volta installato cerca semplicemente l’opzione che riavvia dice e riavvia il dispositivo.

In questo modo sei già root , come vedrai è più facile di quanto sembri e in meno di dieci minuti avrai accesso superutente.

Se vuoi confermare se sei veramente root, tutto ciò che devi fare è scaricare un’app chiamata Root Checker e puoi farlo senza problemi.

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento