Come eseguire il root Go Mobile 778 SENZA PC

Il rooting di un dispositivo mobile non è affatto complicato, forse può diventare un po ‘più difficile quando è uno di un marchio poco conosciuto come nel caso, ma succede raramente. Oggi ti mostriamo come eseguire il root di Go Mobile 778 anche senza un PC, quindi immagina quanto sarà semplice grazie a 360 Root o TowelRoot , un’applicazione Android che in poche parole sarà responsabile di fare assolutamente tutto per noi.

Come eseguire il root Go Mobile 778 SENZA PC 1

Root Go Mobile 778

Fondamentalmente è necessario prima di iniziare un paio di cose, la prima è che la batteria mobile deve superare il 70% di carica, questo è importante in modo da non rimanere senza energia nel mezzo del processo.

Fonti sconosciute trovate in Impostazioni> Sicurezza devono essere attivate perché stiamo per scaricare un file APK.

Quindi scarica il file APK in una questione di root 360 che lasciamo qui.

Come eseguire il root su Go Mobile 778

Ora se stiamo per installare 360 ​​Root , una volta installato apriamo questa applicazione e quello che faremo è premere il pulsante verde per avere i permessi di root. Qui possiamo vedere che Root dice in alto a sinistra, se è in blu è perché non abbiamo accesso al root , quindi premi il pulsante verde e avvia il processo, una volta finito ti dirà che sei root.

Root Go Mobile TowelRoot

Useremo un’altra applicazione nel caso in cui la precedente non funzioni, questa volta sarà TowelRoot , la scaricheremo e quindi la installeremo, si tratta di un APK, quindi è necessario aver attivato le “origini sconosciute”.

Apriamo l’applicazione e facciamo clic su Make it ra1n per iniziare il rooting del cellulare, ovviamente aspettiamo che il processo finisca.

Come eseguire il root Go Mobile 778 SENZA PC 2

Controlla se siamo root

Qualunque delle due applicazioni utilizzate, una volta terminato il processo in questione, ciò che devi fare è verificare se sei un utente root o meno. Per fare ciò abbiamo scaricato una semplice applicazione chiamata Root Checker con la quale in pochi minuti saremo in grado di verificare se ciò che abbiamo fatto prima ci ha dato o meno i permessi di root. Se hai provato 360 Root e non funziona, dovresti provare TowelRoot, uno dei due sicuramente funzionerà per te, anche se chiunque è lo stesso, l’importante è diventare un utente root che come vedrai non è affatto complicato.

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento