Come eseguire il root Samsung Galaxy J2 Prime SM-G532M, SM-G532MT e SM-G532F passo dopo passo

Ti abbiamo già parlato più volte dei pro e dei contro del rooting del tuo cellulare . Nel caso in cui desideri eseguire il root del tuo Samsung Galaxy J2 Prime SM-G532M , accedi all’articolo indicato perché ti lascerò un tutorial abbastanza semplice per dire la verità che qualsiasi utente, indipendentemente dal loro livello di conoscenza sull’argomento, può eseguire senza problemi .

Naturalmente, prima di continuare devi tenere presente che questo processo annulla la garanzia, quindi, se non vuoi perderlo, non dovresti assolutamente andare avanti. In ogni caso, se non sei interessato a questo argomento, andiamo passo passo per poter eseguire il root del Samsung J2 Prime in un modo molto semplice e con il quale in meno di 10 minuti sarai già un utente root .

Prima di iniziare

Prima di tutto, è necessario disporre del cavo USB originale del cellulare per evitare problemi durante il processo di rooting.

Dopodiché dovrai attivare il debug USB e lo sblocco OEM, che si trovano nelle Opzioni sviluppatore, nel caso in cui queste opzioni non siano visibili devi guardare Impostazioni> Informazioni sul dispositivo e da lì premere più volte di seguito Numero di build

Ora scarica Root-G532M.Zip sul tuo computer ed estrailo in una cartella facilmente accessibile.

Caricare la batteria del cellulare fino al 70% minimo , se è possibile caricarla al massimo.

Come eseguire il root Samsung Galaxy J2 Prime SM-G532M, SM-G532MT e SM-G532F passo dopo passo 1

Root Samsung Galaxy J2 Prime

Dovrai aprire l’app ROOT-English.exe dal file root che hai estratto in precedenza.

Dopo questo, quello che stai per fare è spostare il telefono in modalità download. Spegnilo e quindi tieni premuti i tasti del volume sotto + home + on , una volta che appare un avviso premi il volume su per confermare e cioè quando colleghi il telefono al computer.

Aspetta un po ‘e si apre il programma Odin con il quale eseguiremo questo processo.

Trova il pulsante che dice PDA e sarà lì quando devi selezionare il file root-boot.tar che si trova in una delle cartelle.

Dopodiché premi semplicemente Start per avviare il processo di rooting .

Il telefono si riavvierà alcune volte, quindi non temere, è del tutto normale.

Una volta finito, dovremmo essere utenti root. Apri l’app SuperSU in modo che i file binari vengano aggiornati.

Nel caso in cui si desideri confermare il 100% di root, scaricare Root Checker per verificare lo stato del telefono cellulare.

Root Samsung Galaxy J2 Prime SM-G532MT

In questo tutorial completo ma semplice ti mostreremo i passaggi che devi seguire per eseguire il root del tuo Samsung Galaxy J2 Prime SM-G532MT in un modo abbastanza semplice e tra l’altro accelerare il tuo Android.

Prima di iniziare

La batteria dovrebbe essere al 70% per poter eseguire questo processo, nel caso in cui non sia stata caricata in quella percentuale, è necessario collegarla e attendere.

È necessario utilizzare il cavo USB originale fornito con il dispositivo sì o sì.

Questo processo di rooting è progettato per il modello specifico del J2 Prime ” SM-G532MT ” Se ne hai un altro, non funzionerà per te, inoltre è per la versione Android 6.0.1 Marshmallow .

Ora quello che dovrete fare è scaricare i driver USB Samsung per Windows, scaricare anche Odin e quindi scaricare TWRP Recovery , lasciare tutto sul desktop del PC in modo che sia più facile accedere a tutti i file di cui avremo bisogno .

Ricorda che questo processo annulla completamente la garanzia del tuo dispositivo mobile.

Attiva il debug USB nelle Opzioni sviluppatore disponibili in Impostazioni. Nel caso in cui non visualizzi le opzioni dovrai andare dove dice Informazioni sul dispositivo anche in Impostazioni per premere più volte di seguito su Numero build fino a quando appare un poster.

Come eseguire il root Samsung Galaxy J2 Prime SM-G532M, SM-G532MT e SM-G532F passo dopo passo 2

Installazione di recupero su Samsung Galaxy J2 Prime

Entreremo in modalità download , per questo spegniamo il cellulare e quindi teniamo premuto a basso volume + home + per alcuni secondi, dopodiché viene emesso un avviso e confermiamo con volume su.

Colleghi il dispositivo al computer e apri Odin, dovresti prenderlo automaticamente dicendo Aggiunto sopra.

Ora premi su PDA e seleziona il file di ripristino TWRP che abbiamo scaricato in precedenza.

Dopodiché andiamo a dove dice Start per iniziare la procedura di rooting nel nostro amato Samsung Galaxy J2 Prime.

PASS appare in verde sopra quando finito e ora sì, facciamo il root.

Root Samsung Galaxy J2 Prime

Ora possiamo avviare il processo che ci interessa davvero, accendere bene il tuo cellulare, come faresti normalmente ma ora collegalo al computer e trasferisci il file SuperSU.zip che scaricherai da qui sul cellulare .

Spegni il dispositivo, scollegalo, quindi tieni premuti i pulsanti volume su + home + accensione per passare alla modalità di ripristino , che abbiamo appena installato.

Andiamo dove dice Wipe> Advance Wipe> Slect cache data.

Torniamo indietro e andiamo dove dice Installa e ovviamente selezioniamo il file scaricato in precedenza.

Attendiamo che tu completi l’installazione per continuare, una volta terminato il riavvio del cellulare e voilà, sei già utente root.

Verifica che tutto vada bene e che tu sia effettivamente root con l’app Root Checker .

root Samsung Galaxy J2 Prime SM-G532F

Vi abbiamo già parlato più volte dei vantaggi di essere un utente root . Se vuoi eseguire il root del tuo Samsung Galaxy J2 Prime SM-G32F, sei nel posto giusto perché in questo articolo ti lascerò un tutorial in modo che tu possa, passo dopo passo e in modo molto semplice ottenere i privilegi di root sul tuo cellulare.

Che se prima di continuare ed è qualcosa che mi piace chiarire sempre è che perdi la garanzia una volta eseguita questa procedura, in aggiunta a ciò devi seguire tutto alla lettera per evitare possibili errori, in ogni caso, l’unico responsabile di ciò che Sarai tu e nessuno tranne te.

Come eseguire il root Samsung Galaxy J2 Prime SM-G532M, SM-G532MT e SM-G532F passo dopo passo 3

Prima di tutto

Devi fare alcune cose prima di voler eseguire il root del tuo cellulare . Per prima cosa dovrai interrompere la ricarica del cellulare, anche se è fino al 70% della batteria .

Dopodiché dovrai disporre del cavo USB originale per poter eseguire il processo senza errori.

È necessario abilitare il debug USB, farlo in Impostazioni> Opzioni sviluppatore. Nel caso in cui queste opzioni di sviluppo non siano visibili, dovrai sbloccarle in Impostazioni> Informazioni sul dispositivo e premere sette volte di seguito su Numero build.

Ora devi anche scaricare il file chiamato ROOT-G532F.zip e questo deve essere estratto sul desktop del tuo PC.

Come eseguire il root Samsung Galaxy J2 Prime SM-G532M, SM-G532MT e SM-G532F passo dopo passo 4

Root Samsung Galaxy j2 Prime

Prima di tutto, dovremo spegnere il telefono e metterlo in modalità download. Per fare ciò , tenere premuto i tasti del volume sotto + home + per alcuni secondi, quindi verrà visualizzato un segnale di avvertimento e dovremo confermare con il tasto di aumento del volume.

Ora apri il file Root-English.exe che si trova nella cartella precedentemente decompressa e colleghi il Samsung Galaxy J2 Prime al computer.

Aspetta un po ‘e devi aprire Odin automaticamente.

Fare clic sul pulsante che dice PDA e dopo questo cercare il file root-boot.tar.

Successivamente, è necessario premere Start per poter avviare il processo di rooting.

Il Samsung J2 Prime dovrebbe riavviarsi alcune volte e il gioco è fatto , sei già un utente root.

Trova l’applicazione SuperSU e aprila per aggiornare i file binari.

Per verificare al 100% che sei un utente root, ti consigliamo di utilizzare l’app Root Checker con la quale potrai facilmente confermare che l’esercitazione ha effettivamente dato risultati.

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento