Come eseguire il root su Samsung Galaxy J7 SM-J7008, SM-J710K, Prime SM-G610F e Prime con TWRP Recovery

Come eseguire il root di Samsung Galaxy J7 SM-J7008. Guida dettagliata, esegui il root del tuo J7 in pochi minuti

Vuoi eseguire il root del tuo Samsung Galaxy J7 ? Successivamente, ti lascerò un piccolo tutorial, abbastanza pratico in modo da poter eseguire rapidamente il root del tuo cellulare senza alcun problema. Posso assicurarti che in meno di 10 minuti avrai il tuo Samsung Galaxy J7 SM-J7008 con i privilegi di root e ottenendo tutti i vantaggi che ci consentono di avere il root del cellulare.

Come eseguire il root su Samsung Galaxy J7 SM-J7008, SM-J710K, Prime SM-G610F e Prime con TWRP Recovery 1

Prima di iniziare, cose importanti da tenere a mente

Perché prima di iniziare l’intero processo devi considerare alcune cose. Il primo è che la batteria deve essere caricata, anche al 70%. Non minimizzare questo passaggio perché è probabilmente una delle cose più importanti da considerare.

Ti consigliamo anche e molto di utilizzare il cavo USB originale per fare queste cose perché altrimenti potresti avere problemi di connessione con il cellulare e il computer.

Il debug USB deve essere abilitato, si trova nelle Opzioni sviluppatore in Impostazioni. Se non sono sbloccati, vai su Impostazioni> Informazioni sul telefono e proprio lì dovresti premere più volte su Numero build.

Ricorda che quando esegui questo processo perderai la garanzia del tuo cellulare, quindi tienilo a mente e se non è necessario avere il root , non farlo.

Dovremo scaricare tre cose: il primo sarebbero i driver USB per il nostro cellulare per essere riconosciuti dal computer. È inoltre necessario disporre dei file Odin e CF-Auto-Root , ricordare che è necessario trovare il file specifico del modello mobile.

Come eseguire il root su Samsung Galaxy J7 SM-J7008, SM-J710K, Prime SM-G610F e Prime con TWRP Recovery 2

Iniziare a eseguire il root Samsung Galaxy J7

Inizieremo spegnendo il telefono, solo per riaccenderlo, ma in modalità download. Per raggiungere questo obiettivo, premi il volume giù + home + pulsanti di accensione per alcuni secondi . Viene visualizzata una schermata con un triangolo giallo, in questo momento premiamo di più il pulsante del volume per confermare ed essere solo in modalità download.

Ora possiamo connettere il cellulare al computer con Odin aperto, in modo che appaia un messaggio che dice ” Aggiunto ” che conferma che riconosce il cellulare e possiamo continuare con il passaggio successivo.

Noi premiamo sul pulsante PDA e selezioneremo il file auto-radice scaricato in precedenza, dopo questo daremo su Start in basso per iniziare con tutto e spero di finire.

Una volta terminato, appare in alto a sinistra in una casella PASS verde.

Pronto, abbiamo finito, per confermare che hai due modi per farlo. Il primo sta cercando l’app SuperSU e il secondo sta scaricando Root Checker per essere in grado di confermare che il processo precedente è andato perfettamente e che puoi già velocizzare il tuo Android tra diverse cose.

Guida: come eseguire il root del Samsung Galaxy J7 SM-J710K

Se sei il felice proprietario di un Samsung Galaxy J7 SM-J710K e hai bisogno di avere l’ accesso come root per qualsiasi motivo, questa guida è l’ideale per te. Poiché ti insegneremo come eseguire il root di Samsung J7 in un modo molto semplice con il seguente metodo, hai solo bisogno di pazienza e circa 10 minuti per poter eseguire questo processo, dopodiché ti assicuriamo che sarai un utente root e puoi goderti tutte le cose Buona cosa che hai.

Come eseguire il root su Samsung Galaxy J7 SM-J7008, SM-J710K, Prime SM-G610F e Prime con TWRP Recovery 3

Prima di iniziare

È importante sapere che l’esecuzione di questo processo annulla automaticamente la garanzia.

La batteria del telefono cellulare deve essere caricata , anche se è del 60% , ti consigliamo di non fare questo tutorial a meno che tu non abbia almeno quella percentuale di carica.

Devi anche tenere presente che per fare questo tipo di cose devi avere il cavo USB originale per evitare qualsiasi tipo di problema .

Il debug USB deve essere abilitato, si trova in Impostazioni> Opzioni sviluppatore. Quelle opzioni nascoste di Vienne. Sono sbloccati in Impostazioni> Informazioni sul telefono, premere 7 volte di seguito in Numero build.

Come eseguire il root di Samsung Galaxy J7 SM-J710K

Prima di tutto, scaricheremo i driver USB in modo che il computer riconosca il cellulare e in questo modo possiamo usare Odin e anche i file CF-Auto-Root (Devi trovare il tuo modello specifico, premere control + F per farlo, non scaricare da altri modelli perché puoi danneggiare il tuo cellulare)

Spegni lo smartphone, quindi tieni premuto il volume sotto + start + on, quindi stiamo entrando in modalità download , fallo per alcuni secondi e rilascia il telefono. Viene visualizzato un disegno di un triangolo giallo e ora premere il volume verso l’alto per confermare.

Colleghi il telefono con il cavo USB originale al computer in modo che Odin lo riconosca con un Aggiunto. Se quel messaggio non appare, dovrai reinstallare i driver.

Hai visto il pulsante PDA? Sul lato destro, fai clic su di esso per trovare i file CF-Auto-Root scaricati in precedenza.

Come eseguire il root su Samsung Galaxy J7 SM-J7008, SM-J710K, Prime SM-G610F e Prime con TWRP Recovery 4

Dopodiché devi fare clic su quasi tutto nel mezzo del programma in cui è indicato “Avvia” o “Avvia” e devi attendere alcuni minuti per avviare e terminare il processo.

Alla fine, appare un messaggio che dice PASS in verde .

Scarica e installa Root Checker un’app che trovi nel Play Store con la quale puoi tranquillamente confermare di essere un utente root. Ciò significa che hai fatto bene questo tutorial.

Guida tutorial su come eseguire il root del Samsung Galaxy J7 Prime SM-G610F

Ti mostreremo come fare passo dopo passo per eseguire il root del tuo Samsung Galaxy J7 Prime SM-G610F . Nel seguente tutorial troverai un modo per eseguire il root del tuo cellulare in pochissimi secondi.

Come eseguire il root su Samsung Galaxy J7 SM-J7008, SM-J710K, Prime SM-G610F e Prime con TWRP Recovery 5

Prima di iniziare il processo di root

Dovrai avere alcune cose, la prima è il cavo USB originale per evitare qualsiasi tipo di inconveniente nel mezzo del processo.

Ricorda di caricare la batteria anche al 70% prima di continuare.

Dovresti anche aver scaricato i file TWRP Recovery e SuperSU, oltre ai driver USB sul tuo computer e su Odin .

Il tutorial è esclusivo per SM-G610F e per dispositivi con Android 6.0.1 Marshmallow.

Abilita il debug USB trovato in Impostazioni> Opzioni sviluppatore. Se non vedi le opzioni dello sviluppatore, è perché sono nascoste, dovrai renderle visibili in Impostazioni> Informazioni sul dispositivo premendo più volte di seguito su Numero build.

Ricorda che questo processo annulla completamente la garanzia.

Installazione di TWRP Recovery su Samsung Galaxy J7 Prime

Spegni completamente il dispositivo, ora quello che devi fare è semplicemente premere e tenere premuti i pulsanti del volume sotto + home + per alcuni secondi e quindi rilasciare e viene visualizzato un messaggio di avviso con il logo Android, proprio lì premi volume su.

Apri Odin sul computer e quindi collega il cellulare al PC. Il messaggio Aggiunto deve apparire in alto a sinistra.

Ora dovrai andare dove PDA dice per selezionare il file di recupero TWRP che abbiamo scaricato in precedenza.

Quello che devi fare per finire questa parte è fare clic su dove dice Avvia per avviare il processo, dopodiché devi aspettare che il processo finisca.

Come eseguire il root su Samsung Galaxy J7 SM-J7008, SM-J710K, Prime SM-G610F e Prime con TWRP Recovery 6

Root Samsung Galaxy J7 Prime

Passerai il file SuperSU che abbiamo precedentemente scaricato sul dispositivo mobile.

Ora è necessario spegnere J7 Prime e successivamente premere e tenere premuti i pulsanti volume su + home + per alcuni secondi e quindi rilasciare.

Non appena si accede alla modalità di recupero, andremo dove Wipe> Advance Wpe dice e per finire i dati della cache.

Restituiamo e nell’installazione selezioniamo il file SuperSu e aspettiamo che il processo finisca.

Dopodiché dovremo semplicemente andare dove Reboot System dice di riavviare lo Smartphone e di essere effettivamente utenti root.

Per confermare che tutto è andato bene, cerca l’app SuperSU tra le tue applicazioni, anche se dovresti anche scaricare Root Checker per confermare che sei un utente root .

Così facile puoi eseguire il root di un Samsung J7 Prime + TWRP Recovery e particolarmente veloce

Uno dei dispositivi più popolari negli ultimi anni è senza dubbio il Samsung J7 Prime , nel caso in cui l’intera linea J fosse la migliore che abbiamo trovato sul mercato, unendo così prezzo e qualità. Ideale per qualsiasi tipo di persona che richiede un dispositivo decente, con buone specifiche ma non vuole spendere molti soldi per il processo.

Ma, per ottenere il massimo da questo dispositivo, il rooting è un’opzione molto interessante poiché, come abbiamo detto in altri articoli, l’unico modo per ottenere il massimo Android possibile con tutti i suoi vantaggi è proprio in questo modo, avendo accesso root .

Come eseguire il root su Samsung Galaxy J7 SM-J7008, SM-J710K, Prime SM-G610F e Prime con TWRP Recovery 7

Iniziare a eseguire il root Samsung J7 Prime

È più che evidente che è necessario disporre della batteria almeno al 70% per poter eseguire questo processo, inoltre consiglio sempre di avere il cavo USB originale per evitare problemi di connessione.

Devi avere i driver USB per Windows installati, oltre alla modalità di debug USB e OEM sbloccata sul tuo cellulare, entrambi sono nelle opzioni sviluppatore.

Alla fine dovrai avere Odin sul tuo computer e, a sua volta, SuperSU nella memoria del cellulare.

Radice Samsung J7 Prime facile e veloce

Quindi prima di tutto spegni il dispositivo, prima devi avere TWRP Recovery e SuperSU nella memoria del dispositivo. Ora è necessario spegnerlo, ma tenendo premuti i pulsanti home + power + volume giù per alcuni secondi.

Quando viene visualizzata una schermata di avviso, premere semplicemente per accettare il pulsante di aumento del volume.

Ora collega il dispositivo al computer e apri Odin. Devi solo premere dove si dice “AP” per selezionare il file di ripristino TWRP che hai scaricato in precedenza.

Quindi, premi semplicemente dove dice Start e attendi che il processo finisca.

Come eseguire il root su Samsung Galaxy J7 SM-J7008, SM-J710K, Prime SM-G610F e Prime con TWRP Recovery 8

Una volta che tutto è finito, quello che farai è spegnere il telefono per riaccenderlo, ma questa volta tieni premuti i pulsanti home + power + volume per alcuni secondi.

Dopo che si avvia semplicemente dovrai cercare il file SuperSU che hai già nella memoria del cellulare e flasharlo , riavviare il dispositivo e avrai già accesso root sul tuo Samsung J7 Prime , così facile e soprattutto veloce. Come vedrai, è un processo che chiunque può fare, indipendentemente dal fatto che ne sia a conoscenza.

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento