Come eseguire il root TWRP Recovery su Nexus 6P con Android 8.0 Oreo

Ci sono ancora molte persone che usano questo dispositivo ed è per questo che vogliamo insegnarti in questo tutorial non solo come sbloccare il bootloader di Nexus 6P , ma voglio anche che tu impari a eseguire il root e installare TWRP Recovery su Nexus 6P in pochi passaggi grazie a questa guida rapida e soprattutto per le persone con conoscenze di base riguardo al mondo di Android.

Come eseguire il root TWRP Recovery su Nexus 6P con Android 8.0 Oreo 1

Requisiti prima di continuare

È importante che nel caso in cui si esegua una copia di backup di tutti i file.

Inoltre, per poter eseguire questo processo senza rischi è necessario che il cellulare sia carico almeno del 60%.

È inoltre necessario abilitare il debug USB, che può essere trovato nelle opzioni per gli sviluppatori. Nel caso in cui non visualizzi queste opzioni, dovrai andare su Impostazioni> Informazioni sul dispositivo e premere più volte di seguito sul numero di compilation.

Devi avere ADB e Fastboot installati sul tuo computer.

Come installare TWRP Recovery Nexus 6P

Spegneremo completamente il dispositivo e dopodiché inizieremo in modalità avvio rapido, per questo premiamo e teniamo premuto il tasto volume + + per alcuni secondi.

Ora collega il cellulare al computer con il cavo USB originale.

Aprire una finestra di comando da ADB e Fastboot, digitare i seguenti “dispositivi fastboot”.

In teoria, se tutto è collegato correttamente, vediamo l’ID nella finestra di comando, nel caso in cui non lo vediamo, significa che i driver non sono installati correttamente.

Quello che dovresti scrivere ora è “sblocco flash fastboot”.

Attendere il completamento del processo e, una volta eseguito, il bootloader deve essere sbloccato.

Scollegare il dispositivo dal computer, riavviarlo e quindi scaricare TWRP Recovery , che è necessario rimetterlo nella cartella ADB e Fastboot.

Come eseguire il root TWRP Recovery su Nexus 6P con Android 8.0 Oreo 2

Come installare TWRP Recovery Nexus 6P

Ancora una volta iniziamo in modalità fastboot come abbiamo fatto prima. Ora è necessario digitare nella finestra di comando “fastboot flash recovery recovery.img”. Ricorda che il file che scarichiamo, è necessario rinominarlo in “ripristino” per far funzionare questo comando.

Come eseguire il root di Nexus 6P

Scarichiamo SuperSU sul computer , colleghiamo il cellulare in modo normale, passiamo il file che scarichiamo alla memoria interna del dispositivo mobile e lo riavviamo in modalità di ripristino, per questo è necessario che una volta spento, tieni premuti contemporaneamente i tasti del volume + + per diversi secondi

Una volta in modalità di recupero, andiamo semplicemente dove dice Installa e cerchiamo il file SuperSU che abbiamo scaricato in precedenza, appena finita l’installazione andiamo semplicemente dove dice Riavvia il sistema e abbiamo già il Nexus 6P con root .

Come eseguire il root di un Nexus 6P con Android 8.0 Oreo

Sebbene il Nexus 6P sia senza dubbio uno degli smartphone che ha invecchiato i migliori al mondo, non possiamo non considerare che ha alcuni limiti di qualsiasi terminale di due anni. Pertanto, in questo articolo, vogliamo mostrarti come eseguire il root di un Nexus 6P con Android 8.0 Oreo , considerando che è un passaggio che gli utenti di solito ci chiedono molto.

La verità è che il rooting di un Nexus 6P con Android 8.0 Oreo non è troppo complicato, quindi vogliamo mostrarti quali sono i passaggi, in modo da poter sfruttare questo dispositivo come mai prima. È che i terminali di Google sono sempre una buona scelta quando si tratta di rooting , tenendo conto del fatto che di solito funzionano molto bene come base.

Inoltre, il rooting di un Nexus 6P con Android 8.0 Oreo è una delle poche opzioni che abbiamo per eseguire il root di uno smartphone con Android 8.0 Oreo, tenendo conto del fatto che è stato aggiornato perché sponsorizzato da Google. In questo modo, crediamo che se ne hai una conoscenza, non dovresti smettere di tentare la fortuna eseguendo il root del Nexus 6P e dando nuova vita al tuo dispositivo .Come eseguire il root TWRP Recovery su Nexus 6P con Android 8.0 Oreo 3

Tutorial per root Nexus 6P

Una volta che sei stato in grado di eseguire il root del Nexus 6P con Android 8.0 Oreo, devi sapere che sarai in grado di accedere a funzionalità che altrimenti non sarebbero accessibili. La cosa interessante è che puoi lavorare con ROM personalizzate e molti altri contenuti davvero interessanti. Questo è esattamente il motivo per cui vogliamo raccomandarti di nuovo di eseguire il processo di rooting sul Nexus 6P.

Requisiti per il root Nexus 6P

Al di là di tutto ciò che abbiamo menzionato, devi sapere che devi soddisfare alcuni requisiti molto importanti in questi casi. Il primo è direttamente correlato alla creazione di una copia di backup di tutti i tuoi contenuti, poiché è l’unico modo in cui sarai completamente sicuro di non perdere alcun contenuto importante.

Nel secondo caso, non possiamo smettere di consigliarti, allo stesso modo, di occuparti di avere una batteria al 60% disponibile prima di iniziare passo dopo passo. In questo modo, puoi essere certo che il dispositivo non si riavvierà in qualsiasi momento durante la procedura e, quindi, quando non si spegne, non perderai nessuno dei tuoi contenuti pertinenti.

Root Nexus 6P passo dopo passo

La prima cosa che devi fare è scaricare  TWRP Recovery  da questo link e quindi scaricare  SuperSU . Quando hai finito con i passaggi precedenti, ciò che segue ha a che fare direttamente con il sapere dove trovare i file di archiviazione interna sul nostro dispositivo. Se necessario, è possibile cercare un browser di file per renderlo più veloce.

Una volta a questo punto, devi installare TWRP Recovery sul tuo dispositivo, quindi eseguire il flash di SuperSU, qualcosa che ci è stato insegnato a fare in molti articoli che puoi trovare nel motore di ricerca se non sai come farlo, semplicemente seguendo quelle informazioni che Ti abbiamo insegnato, puoi essere sicuro che sarai in grado di eseguire il root del Nexus 6P senza grossi problemi.

Verifica che tutto sia corretto con Root Checker

Una volta terminati tutti i passaggi precedenti che ti abbiamo appena insegnato a eseguire il root del Nexus 6P, devi sapere che esiste un’applicazione che ti permetterà di verificare se hai fatto tutto correttamente. Questo è Root Checker, che puoi scaricare da questo link e, quando lo esegui, ti dirà se il tuo Nexus 6P è stato effettivamente rootato come dovrebbe.

Funzionalità del Nexus 6P

Il Nexus 6P è uno dei migliori smartphone per rapporto qualità / prezzo che possiamo ottenere sul mercato in questo momento se vogliamo effettuare il root. Devi pensare che ha uno spettacolare schermo QHD da 5,7 pollici, uno dei migliori di questi tempi anche oggi. Inoltre, dovresti ricordare che il Nexus 6P è stato sviluppato dalla gente di Huawei ed è sponsorizzato da Google.

Per il resto, devi sapere che il Nexus 6P ha un processore Snapdragon 810, accompagnato da 3 GB di RAM, 32 GB, 64 GB o 128 GB di capacità di archiviazione interna, una fotocamera da 12 megapixel nel caso di quella principale, e altri dettagli come lettore di impronte digitali, che Google chiama Nexus Imprint, telaio sviluppato in alluminio e altri punti salienti.

Altre domande e domande comuni che gli utenti ci pongono di recente su questo stesso tema e che abbiamo visto anche nei social network e nei forum hanno a che fare direttamente con quanto segue: Nexus root toolkit nexus 6, nexus root toolkit 2017, download Nexus root toolkit, nexus root toolkit nexus 7, nexus root toolkit tutorial, nexus root toolkit 2016, nexus root toolkit nexus 5x o nexus 6. driver Per qualsiasi altra domanda relativa a questi argomenti, non resta che lasciarci un messaggio per darvi una mano in che senso.

Sei stato in grado di eseguire il root di un Nexus 6P con Android 8.0 Oreo con questo passo dopo passo?

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento