Come evitare la posta SPAM? Evita la posta indesiderata per sempre

Usiamo la nostra e-mail per registrarci per un gran numero di servizi, siti Web, foto, ecc. Alla fine finiamo con la nostra posta ovunque e i messaggi SPAM iniziano ad arrivare. Alla fine si accumulano. La ricezione della posta indesiderata è qualcosa ogni giorno e in molti casi, in grandi quantità.

La posta che è considerata spazzatura dipende davvero da ognuno poiché di solito sono i prodotti che non ci interessano affatto . Che non contribuiscano assolutamente a ciò che potrebbe interessarci, né sono una conversazione che abbiamo con qualcuno.

Pertanto, è meglio evitarlo direttamente e vedremo di seguito, come evitare la posta SPAM o come evitare lo spam . Per smettere di avere la nostra casella di posta satura di messaggi che non vogliamo o di cui non abbiamo bisogno.

Come evitare la posta SPAM? Evita la posta indesiderata per sempre 1

SPAM, la fastidiosa posta indesiderata

Il problema con questo tipo di posta è che si tratta di argomenti che non ci interessano abbastanza da ricevere messaggi ogni giorno o troppo spesso sullo stesso.

Generalmente la posta indesiderata è enorme , viene inviata a un gran numero di persone e in molte occasioni non abbiamo idea di chi la mandi. Ma non è l’unico problema poiché questo tipo di email viene spesso utilizzato per inviare messaggi fuorvianti .

Dagli avvertimenti che alcuni social network stanno per chiudere ma si accede a un sito Web, si sospetta che potrebbe finire per rubare i dati Anche prodotti miracolosi che sono una truffa . Anche download di file o giochi interessanti che ci costringono a mettere il nostro numero di telefono in modo che alla fine del mese ci rendiamo conto che dobbiamo pagare una fattura piuttosto grande.

Che tipo di posta SPAM esiste?

Coloro che non hanno chiesto e non vogliono ricevere

Molte aziende, persino i siti Web di intrattenimento vendono elenchi di tutti i loro utenti registrati . Ci sono siti che hanno migliaia o milioni di persone registrate e hanno tutte quelle e-mail.

Il problema è che molte aziende acquistano elenchi di posta elettronica e iniziano a inviare messaggi collettivi con i loro prodotti. Questo è quando riceviamo quei messaggi fastidiosi su cose che davvero non vogliamo o che ci interessano, messaggi senza il nostro consenso.

Di abbonamenti o registrazioni

Poi arrivano quelli che arrivano dagli abbonamenti . Nella maggior parte dei casi, quando ci registriamo per una foto o un servizio, dobbiamo fornire la nostra e-mail.

Ciò è necessario in quanto serve a recuperare i nostri dati in caso di perdita della password o del nome utente. Il problema si presenta quando iniziano a utilizzare questa e-mail per inviarci notizie sul forum, sul sito Web o sul servizio e non vogliamo riceverli.

Poi c’è un altro tipo di posta che è quando ci inviano un messaggio per partecipare a determinati concorsi . Su Internet dobbiamo stare molto attenti a questo problema perché quando iniziano a chiedere maggiori informazioni che non sono esattamente necessarie. È perché qualcosa non è giusto.

La posta indesiderata può essere pericolosa?

A prescindere dal fatto che è abbastanza fastidioso ricevere un’enorme quantità di SPAM ogni giorno. Il grosso problema è che può essere abbastanza pericoloso.

Dall’inserimento di diversi collegamenti in cui il sito Web infetta il nostro computer. Fino al download di file ingannati pensando che sia qualcosa che ci interessa e termina con il nostro PC infetto da malware.

Per non parlare dei messaggi che promettono cose o materiali incredibili che non sono ancora ufficialmente disponibili per il download e finiamo con il nostro numero di telefono ovunque e consumando il nostro credito.

Quindi può essere pericoloso? La risposta è senza dubbio un SÌ clamoroso . Dobbiamo stare molto attenti ai collegamenti che apriamo su Internet e soprattutto se provengono da un account che non conosciamo e che non abbiamo nemmeno richiesto.

Come evitare la posta SPAM? Evita la posta indesiderata per sempre 2

Come evitare la posta SPAM in Gmail e Outlook

I due servizi di posta elettronica più popolari e gratuiti di oggi sono: Gmail e Outlook rispettivamente da Google e Microsoft .

Evita la posta SPAM in Gmail

Quello che devi fare è aprire l’e-mail che hai ricevuto e non vuoi continuare a ricevere.

Una volta aperto, se guardi in alto vedrai molte icone. Una di queste icone ha la forma di un ottagono con un punto esclamativo nel mezzo . Se si preme su di esso, si torna alla posta in arrivo.

Dopo essere tornato alla tua casella di posta, l’e-mail che stavamo leggendo scompare perché si sposta effettivamente nella cartella SPAM . D’ora in poi ogni volta che riceverai un’email da quell’indirizzo, rimarrà nel vassoio SPAM senza che tu debba vederlo in qualsiasi momento.

Se guardi la barra laterale di sinistra, vedrai che una delle cartelle dice ” SPAM ” su di essa.

I messaggi che si trovano in questa cartella verranno eliminati una volta trascorsi 30 giorni automaticamente in modo che non continuino ad accumularsi, poiché non ha senso.

In alcune occasioni, alcune e-mail potrebbero arrivare direttamente in questa cartella ed essere e-mail importanti. Di solito succede, anche se non troppo spesso.

Per evitare che ciò accada di nuovo, dovrai semplicemente selezionare il messaggio dalla casella che appare a sinistra e quindi selezionare le opzioni che appaiono in alto:

  • Non è SPAM : è un modo per informare Gmail che il mittente non ci invia SPAM e vogliamo ricevere le loro e-mail nella posta in arrivo.
  • Sposta in : per spostarlo in un’altra cartella a scelta.
  • Contrassegna come : puoi contrassegnarlo per organizzare meglio tutte le tue e-mail in questo modo.

Evita la posta in Outlook

La posta elettronica di Microsoft ha anche strumenti per identificare ed evitare lo SPAM. Vediamo quindi come evitare la posta SPAM in Outlook . Quello sarebbe il “nuovo” Hotmail .

Apri l’e-mail di cui sospetti sia SPAM. Quindi troverai una buona quantità di opzioni in alto. Quello che ci interessa davvero è il ” Clean “.

Ora puoi scegliere tra alcune opzioni:

  • Sposta tutti i messaggi ricevuti da questo mittente dalla posta in arrivo.
  • Sposta tutti i messaggi che hai già ricevuto come quelli che potresti continuare a ricevere.
  • Conserva l’ultimo messaggio che hai ricevuto, ma sposta tutti gli altri.
  • Sposta vecchi messaggi.

Quindi scegliere quale cartella si desidera spostare e fare clic su ” OK “.

Inserendo l’e-mail in questione è possibile visualizzare l’opzione ” Spam “. In questo modo puoi contrassegnare lo stesso di SPAM con tre diverse opzioni:

  • Junk : insomma si dà Outlook capire che non volevi a ricevere questa mail e non vuole per ricevere qualcosa da questo mittente. Quindi sposterà tutto nella cartella spam.
  • Rappresentazione : stai avvisando che chiunque stia inviando messaggi da questa e-mail si propone come una persona o una società per truffare le persone.
  • Blocca : utilizzando questa opzione non riceverai in alcun modo email da questo mittente.

Come evitare la posta SPAM

La migliore raccomandazione che posso darti per evitare lo SPAM è direttamente che usi un account per iscriverti a tutti i servizi che ritieni importanti e che ne hai un altro per uso personale.

In questo modo eviterai un’enorme quantità di spam. L’account secondario che utilizzerai per vari record. Puoi visitarlo ogni tanto ogni volta che devi attivare un account o una newsletter di un servizio.

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento