Come gestire i progetti con Asana?

Asana è una comunità online creata nel 2008 da Dustin Moskovitz, il co-fondatore di Facebook e creato la propria comunità online. Come creare e gestire progetti con Asana ?

Asana è stata creata con il lavoro di squadra come base. Asana porta il concetto di lavoro di squadra ancora di più e si aspetta che tutto ciò che riguarda il team possa essere svolto all’interno dell’applicazione Web o mobile, eliminando la necessità di e-mail.

Poiché l’e-mail è diventata una necessità nella vita quotidiana della maggior parte delle persone, l’ aggiunta di molto materiale aggiuntivo al mix rende le cose più frenetiche e complicate.

Avere la capacità di collaborare più facilmente con colleghi, compagni di classe e altre squadre o gruppi è l’intero concetto alla base della creazione di Asana.

Come gestire i progetti con Asana? 1

Come creare e gestire progetti con Asana?

progetti

I progetti ti consentono di organizzare e distribuire contenuti all’interno del tuo team . Qui è possibile “raggruppare” le informazioni pertinenti.

In modo che tutti i membri del team siano sulla stessa pagina con il lavoro che deve essere fatto. Puoi accedere e seguire allegati, discussioni, dichiarazioni e attività relative allo specifico progetto assegnato a te.

Crea un progetto

  • Piano generale di progetto
  • Domande di lavoro
  • Ordine del giorno delle riunioni
  • Idee e brainstorming
  • Se attualmente pianifichi e gestisci progetti in fogli di calcolo.
  • Puoi utilizzare il nostro importatore CSV per importare rapidamente il tuo progetto in Asana.

Crea e dai un nome al tuo progetto

  • Fai clic sul pulsante + sulla barra in alto e seleziona Progetto.
  • Assegna al tuo progetto un nome descrittivo e orientato agli obiettivi.
  • Come “Lancio del sito Web” o “Evento di apprezzamento del cliente Q2”.
  • Aggiungi una descrizione
  • Può includere obiettivi, collegamenti a materiali di riferimento o una descrizione generale del progetto.
  • Considera i compagni di squadra che lavoreranno e osserveranno il progetto.
  • Scegli un team appropriato in cui il progetto dovrebbe vivere.
  • Se devi creare una squadra, puoi farlo nel menu del pulsante +.
  • Quindi scegliere tra un elenco o una scheda.
  • Un progetto elenco è l’ideale se si sta creando un elenco di cose da fare o se le attività seguono un ordine sequenziale (come la pianificazione di eventi).
  • I progetti di bordo (kanban) sono come bigliettini digitali ed eccellenti per il lavoro che si muove attraverso le fasi.
  • Sono raggruppati per diverse categorie o nei casi in cui si desidera che appaiano le immagini (come richieste di progettazione, raggruppate per designer).

Come gestire i progetti con Asana? 2

Pianifica e organizza il tuo progetto

Inizia a creare attività per ogni pietra miliare o lavoro importante che ti aiuteranno a completare gli obiettivi del tuo progetto. Assegna a ciascuna attività una data di scadenza in modo che le scadenze siano chiare.

  • Successivamente, raggruppa le tue attività aggiungendo sezioni (visualizzazione elenco) o colonne (visualizzazione tabella).
  • Si crea una sezione come si farebbe con un’attività.
  • Ma aggiungi solo due punti alla fine del nome dell’attività.
  • Per le colonne nei progetti di dashboard, fai semplicemente clic su Aggiungi colonna.
  • Quando inizi ad aggiungere attività.
  • Puoi utilizzare la linea temporale per vedere come si adatta tutto il tuo lavoro, condividere il tuo piano con i tuoi compagni di squadra e modificarlo mentre procedi in modo da poter rispettare le scadenze.

Aggiungi membri del progetto

Invita alcune parti interessate come membri del progetto in modo da poter iniziare a vedere chi fa cosa e per quando o per tenere traccia di tutto in Asana.

I membri del progetto possono ricevere vari livelli di notifiche di attività nel progetto, a seconda di quanto sono coinvolti.

Inizia una conversazione di progetto

Quando si inizia a creare progetti, è possibile rendersi conto che alcuni commenti e domande sulle attività (o in generale) sono utili per la discussione di tutti i partecipanti al progetto.

È possibile avviare una conversazione di progetto per generare una discussione tra i compagni di squadra. In questo modo, puoi evitare complicati thread e -mail e ottenere comunque preziosi commenti.

Segui il tuo stato

I progetti sono un ottimo modo per organizzare il tuo lavoro e con Progress View puoi pubblicare aggiornamenti di stato settimanali in modo che il tuo team sappia come procede il lavoro nel progetto.

C’è anche un grafico di completamento dell’attività che mostra la data di scadenza del progetto per assicurarsi di essere sulla buona strada per raggiungere il tuo obiettivo.

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento