Come indicizzare in Word in pochi passaggi

L’inserimento di un indice in Word è in realtà abbastanza semplice. Finché utilizzi la guida, creiamo per te un po ‘di seguito. La cosa positiva di questa guida è che è abbastanza semplice e cerchiamo di riassumere il più possibile in modo che in pochi passaggi sia possibile creare un indice in Word senza la necessità di avere una grande conoscenza della materia.

Come indicizzare in Word in pochi passaggi 1

Come inserire un indice in Word

Vedremo in pochi passaggi come inserire un indice in Word. Soprattutto, stiamo andando in pochi passaggi che sono molto semplici da eseguire. Non è necessario avere troppe conoscenze su Word per farlo.

Qualsiasi utente medio che ha poca esperienza con questo programma per seguire questa guida senza soffrire di mal di testa nel mezzo del processo.

La prima cosa di cui dovresti essere chiaro è che devi avere il testo in Word. Inoltre, dovresti sapere quale testo vuoi servire come indice. Una volta chiarito ciò, tutto ciò che devi fare è andare sulla scheda che dice ” Modulo ” e quindi fare clic su ” Stili e formato “.

Una nuova finestra si apre sul lato destro. Quello che devi fare qui è selezionare la parte del testo che vuoi servire come indice. Quando hai già selezionato quello che stai per fare è premere dove dice ” Titolo 1 “. Questo passaggio dovrai ripetere in ciascuna delle voci.

Una volta che hai tutte le intestazioni dell’indice, ciò che resta da fare è premere il pulsante destro del mouse dove vuoi inserire l’indice. Quindi selezionare l’opzione ” Inserisci ” e poi andare dove dice ” Riferimento ” per terminare in ” Indice e tabelle “.

Qui apprezzerai che si aprirà una finestra in cui dovrai scegliere ” Sommario ” e quindi dovrai semplicemente premere dove si dice ” Accetta ” e in questo modo viene aggiunto l’indice.

Come indicizzare in Word in pochi passaggi 2

Come personalizzare l’indice di Word

Vedi com’è facile? Esistono pochissimi passaggi per poter inserire un indice in Word. Tuttavia, è possibile personalizzarlo con le opzioni offerte da Word per renderlo più professionale.

Dopo aver selezionato le opzioni “ Sommario ” , sarai in grado di personalizzarlo senza alcun problema. Ma affinché tutto sia molto più chiaro, vediamo cosa significa ciascuna delle opzioni in questione.

Mostra il numero di pagina : questo significa che a ciascun titolo verrà assegnato un numero. Nel caso in cui desideri che i numeri appaiano sul bordo destro del foglio. Quello che devi fare è selezionare la casella “Allinea i numeri di pagina a destra”.

Allinea i numeri di pagina a destra : sai cosa significa. Tuttavia, per visualizzare questa opzione, è necessario selezionare la casella “Mostra numeri di pagina”.

Riempi carattere : se selezioni questa opzione, apparirà una serie di caratteri come punti, strisce, ecc. Che vengono aggiunti alle intestazioni.

Usa i collegamenti ipertestuali anziché i numeri di pagina : ciò che fa è prendere gli indici e convertirli in collegamenti ipertestuali. In questo modo, quando si preme su di essi andremo alla voce che selezioniamo, è un’opzione molto utile.

Formati : in poche parole sono tipi di caratteri o lettere in modo che in questo modo puoi variare un po ‘il testo e dargli un tocco molto personale.

Mostra livelli : ciò che ci consente questa opzione è di aumentare o diminuire la quantità di titoli che andremo a mettere nell’indice.

La cosa più consigliabile è che provi a sperimentare un po ‘con le opzioni in modo che tu sia molto più chiaro. Quello che consiglio è di creare una copia del documento per funzionare (per avere un backup) e iniziare a sperimentare la copia in questione in modo da poter capire perfettamente come inserire un indice in Word e soprattutto come personalizzarlo in modo che In questo modo sono davvero molto professionale e attento.

Come creare un indice in Microsoft Word 2007 o 2010

Chiamate anche tabelle di testo, la prima cosa da prendere in considerazione in questi tipi di casi è che possono essere generate in due modi e, naturalmente, vogliamo mostrarvi ognuna di esse, poiché ogni utente può avere un preferito.

automaticamente

Per noi e per la maggior parte degli utenti, il metodo automatico per aggiungere indici a Microsoft Word è il migliore , poiché grazie ad esso mentre aggiungiamo il contenuto che ne fa parte, verranno aggiunti. Per questo devi seguire questi passaggi:

  • Prima di tutto prendi il documento in questione e crea i titoli, i sottotitoli e qualsiasi divisione interna che contiene il testo. Puoi farlo dalla sezione Titoli, scegliendo le parti più importanti del contenuto
  • Se noti che le opzioni di carattere con cui appaiono titoli, sottotitoli e testo non ti piacciono troppo, puoi sempre assegnarne di diverse dalla sezione Intestazione che appare nella parte superiore di Word. Apparirà una finestra in cui puoi scegliere lo stile che più ti piace
  • Alla fine devi andare su Inserisci, Numero pagina, scegliendo il tipo più adatto a quello che stai cercando.
  • Una volta terminato, vai al menu Design pagina, che si trova sul lato sinistro, fino a raggiungere il Sommario. Scegli di nuovo il design che ti piace e infine vai a Inserisci sommario
  • In quel momento vedrai apparire una nuova finestra con l’anteprima della tabella. Se sei d’accordo, fai clic su OK
  • Di conseguenza, vedrai che l’indice è stato aggiunto con la sua numerazione perfettamente e, mentre aggiungi il contenuto, anche questi verranno aggiunti all’indice.

manualmente

Come abbiamo detto prima, esiste una seconda alternativa in questo tipo di casi che ha a che fare con la generazione manuale degli indici e, sebbene dobbiamo prestare un po ‘più di attenzione, alcuni utenti optano per questo. Per questo, segui questi passaggi:

  • All’apertura del documento, impostare i punti di tabulazione nella regola
  • Se l’hai già creato, vai su Vedi e poi su Regola
  • Quando vedi il righello orizzontale, devi creare un punto di tabulazione. È necessario fare clic sul punto esatto del sistema in cui andranno i numeri di pagina dell’indice di contenuto
  • Al termine, fai doppio clic su quel punto di tabulazione per visualizzare la finestra Schede
  • Verificare che l’allineamento a destra sia attivo e selezionare i caratteri di riempimento che il word processor visualizzerà tra ciascuna voce e il numero di pagina, se lo si desidera. Ma lascia tutto come appare originariamente
  • Alla fine dei passaggi precedenti, digitare il nome che corrisponderà alla prima voce e premere il tasto TAB
  • Successivamente, digita il numero di pagina e tocca il tasto Invio
  • Devi ripetere questo passaggio per ogni nuova voce che intendi fare, tenendo conto che si tratta di un processo manuale, a differenza di quello precedente
  • Come creare sottoscrizioni in Word?

    E finiremo con un altro tutorial che consideriamo utile in questi casi, che ha a che fare direttamente con la dimostrazione di come è possibile creare passo-passo nei documenti di Word passo dopo passo :

    • Seleziona la parte di testo in cui si trova il pedice
    • Applica il formato che contiene un indice di tuo interesse. Per questo vai su Start, quindi su stili e lì uno che dice Titolo 1 per gli indici e Titolo 2 per gli indici
    • Dopo aver applicato lo stile, vai al sommario che hai creato con il primo dei nostri tutorial
    • Fai clic all’interno del suo contenuto
    • Verrà creato un nuovo frame e nella parte superiore aggiornerai la tabella
    • Cliccaci sopra. Apparirà una finestra pop-up, con opzioni di aggiornamento
    • Fai clic su Aggiorna l’intera tabella e Accetta per rendere effettive le modifiche
 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento