Come installare Remix OS sul tuo PC

Ti piace l’idea di poter utilizzare app e servizi Android direttamente sul tuo computer ? Grazie a Remix Mini è già una realtà. È un sistema operativo Android nativo per computer, specificamente adattato per ottenere il massimo da un ambiente PC produttivo, con tastiera e mouse. Le funzionalità che sono state incluse in Remix Mini spaziano dalla capacità di trascinare e rilasciare oggetti, alla piena compatibilità con tastiere e mouse. Consentire all’esperienza utente sul tuo computer Android di essere uguale a quella di una versione di Windows o quasi.

Come installare Remix OS sul tuo PC 1

Dopo la comparsa dei primi computer Remix Mini con Remix OS, ora lo sviluppatore ha confermato che il suo sistema operativo è ora disponibile per qualsiasi computer. Il suo arrivo ufficiale è stato all’inizio di gennaio, ma anche la versione del Remix OS 2.0 è trapelata e può essere installata su qualsiasi PC desktop o laptop. Vuoi imparare come usare Remix OS su un computer? Ti diciamo tutto ciò che devi sapere per ottenere il massimo da questa nuova iniziativa.

Di cosa ho bisogno per installare Remix OS?

  • Il primo passo è scaricare Remix OS dal sito Web ufficiale o tramite un client BitTorrent.
  • Hai bisogno di un’unità flash USB di almeno 8 GB, installeremo il sistema operativo.
  • Puoi anche installarlo su una partizione del disco rigido, anche se per questo ricorda che la partizione deve essere formattata in FAT32.
  • Un computer Windows con lo strumento Remix USB per installare l’ISO sul pendrive. Lo strumento pesa appena 4 MB e ISO 2 GB.
  • BIOS con selettore di avvio per selezionare il pendrive come unità di avvio.

Come installare Remix OS sul tuo PC 2

Installazione del sistema operativo Remix

Installiamo lo strumento Windows e formattiamo il pendrive in FAT32.
Apriamo Remix USB Tool e nella sezione File ISO cerchiamo la posizione dell’ISO, qualunque cosa scarichiamo dal sito originale o da torrent. In USB Disk scegliere l’unità corrispondente all’unità flash e premere OK per iniziare.

A seconda della velocità del pendrive e del computer, il processo richiederà alcuni minuti. Il prossimo passo è riavviare il computer e selezionare l’unità flash USB come unità di avvio.

Se tutto è andato bene al riavvio del computer, verrà visualizzata la schermata che ci consente di selezionare l’installazione del sistema operativo Remix sul nostro PC. Puoi installarlo in modalità Ospite o Ospite. La modalità ospite non salva i dati, è particolarmente utile quando si desidera mostrare Remix OS a un amico ma senza salvare i dati di navigazione o utilizzare app e strumenti.

Un’altra opzione è quella di avviare il sistema operativo Remix OS da una macchina virtuale . Questa modalità è interessante per testare Remix OS senza influire sulle normali prestazioni del nostro computer Windows.

Come installare Remix OS sul tuo PC 3

Se si desidera utilizzare Remix OS come sistema operativo principale, è importante accettare le licenze e configurare correttamente la lingua di interazione. Una volta scelte queste due aree, non ci sono troppe modifiche extra. Inizia semplicemente a goderti la versione Android nativa più potente e versatile per computer attualmente disponibile.

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento