Come mettere un iPhone o iPad in modalità DFU o di ripristino? Guida passo passo

Sfortunatamente, i dispositivi Apple, che siano iPhone mobile o tablet iPad, non sono infallibili e possono presentare guasti, che senza dubbio ci lasciano incuranti senza sapere cosa fare in alcune occasioni. Inoltre, ci sono alcuni casi in cui diventa irrimediabile dover reinstallare il sistema operativo di questi dispositivi . Tuttavia, a beneficio degli utenti iOS, esiste una soluzione che protegge un modo per riparare un problema software specifico nel terminale e si riferisce all’introduzione in ” modalità di ripristino “, ” modalità di ripristino ” o principalmente conosciuta come ” modalitàDFU » .

Sebbene sia vero, il metodo ci consente di ripristinare qualsiasi di questi dispositivi iOS in fabbrica in un modo completamente semplice ed efficiente , collegandolo a iTunes. Inoltre, ciò può essere richiesto quando si desidera effettuare il jailbreak del dispositivo , che si riferisce al processo di rimozione di alcune limitazioni imposte da Apple mediante l’uso di core modificati. La cosa più importante in questi casi è che ti assicuri di fare molto bene.

Allo stesso modo, è essenziale introdurre un iPhone o iPad in modalità DFU quando iTunes non lo riconosce , quando lo schermo è stato bloccato con il logo Apple per molti minuti o, nel momento in cui il schermo per connettere iTunes. In breve, sono tutti i problemi che possono essere collegati al software e che, fortunatamente, vengono risolti inserendo il dispositivo elettronico in questo metodo per ripristinarlo definitivamente.

Passaggi per impostare e attivare la modalità di ripristino su iPhone o iPad

Come mettere un iPhone o iPad in modalità DFU o di ripristino? Guida passo passo 1

Innanzitutto, tieni presente che eseguire un restauro è estremamente semplice . Di seguito dettagliamo la procedura che devi eseguire:

  • Inizialmente, ciò che dovresti fare è spegnere completamente l’iPhone o l’iPad . Cioè, premere il pulsante nella parte superiore del dispositivo, fino a quando l’opzione ” Scorri per spegnere ” appare sullo schermo e quindi, basta scorrere il controllo.
  • Quando è spento, collega il cavo USB all’iPhone o all’iPad e l’altra estremità a un computer con iTunes . Durante l’esecuzione di questo passaggio, è necessario tenere premuto il pulsante Home situato nella parte anteriore del terminale. Tuttavia, se hai un iPhone 7, 8 o iPhone X devi premere il pulsante di riduzione del volume .
  • Quindi, tieni premuto il pulsante Home o il volume giù, fino a quando viene visualizzata la schermata Connetti a iTunes .
  • Una volta che appare sullo schermo del tuo dispositivo, puoi rilasciare il pulsante Home o il volume giù . Ora, nel caso in cui quella schermata non venga visualizzata, è necessario ripetere nuovamente i passaggi dall’inizio. Per completare la procedura, iTunes ti mostrerà una finestra come quella che ti mostriamo subito :

Consigliato per te:Quali sono i migliori programmi per deframmentare il disco rigido in Windows? Elenco [anno]

Come mettere un iPhone o iPad in modalità DFU o di ripristino? Guida passo passo 2

In quella finestra, puoi scegliere tra il ripristino della versione corrente detenuta dal dispositivo o l’ aggiornamento all’ultima versione disponibile . Se scegli l’opzione da ripristinare, dovresti sapere che tutti i dati salvati su iPhone o iPad andranno persi . Quindi è sempre essenziale, fare copie di backup in modo che, in caso di errore, non tutti i dati vengano persi.

Quindi, quando esegui il ripristino o l’aggiornamento , puoi verificare se il tuo dispositivo è assolutamente a posto . Se è così, perfetto perché puoi già usarlo come se nulla fosse successo e continuare a divertirti.

Ma, se non sei stato in grado di ripristinare il dispositivo con questa procedura, c’è ancora una cosa che puoi fare ed è mettere il dispositivo in modalità DFU e quindi tentare un ripristino di iPhone riuscito . Pertanto, di seguito spieghiamo come farlo.

Come mettere la modalità DFU su iPhone per ripristinarla?

Come mettere un iPhone o iPad in modalità DFU o di ripristino? Guida passo passo 3

“AGGIORNATO ✅ Hai bisogno di ripristinare e ripristinare lo smartphone iOs e non sai come farlo? ⭐ ENTRA QUI ⭐ e scopri come è fatto passo dopo passo con questo TUTORIAL ✅ FACILE e VELOCE ✅”

Ciò si riferisce a una soluzione più potente o persino più ” aggressiva ” rispetto al restauro. Quindi, se quest’ultimo non è sufficiente, si consiglia con la totale responsabilità di utilizzare la DFU .

Ora, quando usi questo metodo, devi essere molto chiaro che eliminerà completamente i dati dall’iPhone e sarà anche configurato come dispositivo di fabbrica , cioè completamente nuovo. Sebbene, una volta ripristinato il sistema, sia supportata l’azione di installarlo, è supportato un backup ed è per questo che è raccomandato, l’importanza di fare costantemente backup .

In questo senso, annunciamo i passi che devi compiere, se vuoi ripristinare il tuo iPhone mobile :

  • È utile evidenziare che è necessario un computer con iTunes e quindi aprire quella piattaforma lì . Quindi collegare il dispositivo con il cavo USB .
  • Quindi, spegni l’iPhone e tieni premuto il pulsante in alto , in modo che appaia la barra di spegnimento.
  • Quando spegni completamente il telefono, devi premere contemporaneamente il pulsante Home o il pulsante di riduzione del volume , se hai un iPhone 7, 8 o X; e il pulsante di accensione situato nella parte anteriore del telefono cellulare . Questo, almeno, per 10 secondi consecutivi . Pertanto, si consiglia di contare questi secondi, altrimenti il processo non funzionerà in alcun modo . Bene, durante questo periodo il logo Apple scomparirà dallo schermo.
  • Dopo 10 secondi, puoi smettere di premere il pulsante di accensione ma devi tenere premuto il pulsante Home o il pulsante di riduzione del volume , fino a quando iTunes non riconosce l’iPhone .
  • Ora, quando iTunes identifica quel dispositivo, apparirà una finestra che informa che ha rilevato un terminale in quello stato e premendo ” OK ” inizierà il ripristino.

Consigliato per te:Quali sono le migliori applicazioni per accelerare i video su Android e iPhone? Elenco [anno]

Per concludere, attendi che il processo di ripristino sia terminato e hai finito, dovrai rendere il tuo iPhone pronto all’uso. Tuttavia, nel caso in cui non si desideri eseguire il ripristino e il telefono sia già in modalità DFU , è sufficiente tenere premuto il pulsante Home e il pulsante in alto fino a quando il dispositivo non si riavvia normalmente.

Quali sono le differenze tra la modalità DFU e la modalità di ripristino su un telefono iPhone?

Come mettere un iPhone o iPad in modalità DFU o di ripristino? Guida passo passo 4

Sebbene sia vero, entrambi sono molto utili quando ci sono problemi con il software del terminale . Tuttavia, queste presentano differenze a seconda della situazione in cui viene generato l’errore.

Quando ci riferiamo alla modalità DFU, è essenziale utilizzarla solo se si desidera caricare una versione specifica del sistema operativo . Da questa soluzione, salta il bootloader di iBoot per iOS, utile per gli utenti di jailbreak.

Al contrario, quando si sottopone il terminale al metodo di ripristino , di solito viene eseguito se il cellulare presenta alcuni problemi ma, tuttavia, si desidera ripristinare la versione attualmente installata o passare all’ultima versione disponibile . Cioè, in questi casi, basta usare il restauro.

Tra le altre differenze, limitiamo quanto segue:

  • L’aspetto dello schermo . Quando sullo schermo del telefono viene visualizzato un cavo USB bianco insieme al logo iTunes , è perché si è in modalità di ripristino . D’altra parte, se lo schermo non mostra assolutamente nulla e rimane nero , è il sistema più “aggressivo”, ovvero la DFU .
  • La conservazione dei dati salvati su iPhone . Come abbiamo ratificato in tutto il post, l’ utilizzo della modalità DFU è un metodo molto più efficace rispetto al ripristino del cellulare. Dal momento che comporta la configurazione del telefono cellulare da zero , come da fabbrica. Che, senza dubbio, provoca la perdita dei dati memorizzati nel terminale , che è possibile ripristinare solo se si dispone di una copia di backup.

In caso di domande, lasciarle nei commenti, ti risponderemo al più presto e sarà sicuramente di grande aiuto per più membri della community. Grazie!

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento