Come personalizzare la console di comando di Windows 10 (CMD)?

Per alcuni, la console dei comandi di Windows 10 (CDM) per eseguire operazioni è in qualche modo sconosciuta. Per altri, lo stile può anche essere un po ‘imbarazzante. Aspetti come il colore o la dimensione del carattere potrebbero non essere del tutto gradevoli per gli utenti.

Cos’è la console di comando di Windows 10

La stragrande maggioranza degli sviluppatori utilizza questo strumento per aiutare con le loro attività, sia che si tratti di creare un servizio o compilare un codice. È un’opzione altamente raccomandata per eseguire attività in modo rapido e flessibile con il sistema operativo.

Questa è l’applicazione utilizzata nei sistemi basati su NT ( Windows XP , Windows 7 , Windows 8 , Windows 10 e Windows server ) per sviluppare comandi di MS-DOS (16 – bit exe) e altri come script con formato .bat sys .

È simile al terminale fornito da altri sistemi operativi come macOS o il terminale Linux . Inoltre, programmi come FFmpeg (una raccolta di software gratuito in grado di registrare, transcodificare e trasmettere audio e video) funzionano solo attraverso la console di comando.

Ha anche un grande potenziale quando si eseguono attività ripetitive. Ecco perché smettere di usarlo solo per il suo stile, potrebbe non essere un’opzione.Come personalizzare la console di comando di Windows 10 (CMD)? 1

Come personalizzare la console di comando di Windows 10

Il lato positivo è che la console di comando di Windows 10 ci consente di personalizzarla come vogliamo usarla senza alcun disagio. È abbastanza semplice, poiché i metodi sono preservati.

Microsoft non ha apportato modifiche importanti nella versione CMD delle versioni Windows per molto tempo, almeno a occhio nudo. Se apriamo una finestra in Windows Vista o Windows 10 , sarà esattamente la stessa (composizione desktop separata).

  1. La prima cosa da fare è aprire la console di comando, premendo il collegamento rapido, dove scriveremo ” Prompt dei comandi “.
  2. Una volta aperta la console, facciamo clic sull’icona visualizzata in alto a sinistra. Quando lo fai, verrà visualizzato un menu di opzioni .
  3. Facendo clic su ” Proprietà ” si aprirà una piccola finestra con 4 schede.Come personalizzare la console di comando di Windows 10 (CMD)? 2

Come gestire le schede delle proprietà

Per configurare le schede delle proprietà seguire le istruzioni seguenti.

opzioni

  1. Scegliamo quello che dice ” Opzioni ” per scegliere la dimensione del cursore , in alto a sinistra le opzioni sono: piccola , media e grande .
  2. In alto a destra è la cronologia dei comandi , in cui scegliamo la dimensione del buffer per ridurre o aumentare i comandi totali che la console ricorderà e persino l’opzione per eliminare i vecchi duplicati .
  3. Quindi, le opzioni di modifica . Qui abbiamo la modalità Modifica rapida , la modalità di inserimento , l’opzione per abilitare le scorciatoie di tasti Ctrl e la possibilità di filtrare il contenuto degli Appunti per incollare .
  4. Nella selezione del testo possiamo abilitare la selezione della regolazione della riga e i tasti di selezione del testo espanso semplicemente facendo clic sulla casella accanto ad essa.
  5. Infine c’è la possibilità di utilizzare la console legacy .

fonte

  1. Per aumentare la dimensione del carattere o modificarlo, facciamo clic sulla seconda scheda denominata ” Carattere “. Questo ci mostrerà anche un’anteprima delle modifiche che facciamo.
  2. Questa scheda ci dà anche la possibilità di modificare il testo in grassetto, se lo desideriamo, selezionando la casella.
  3. Ci mostra anche la fonte selezionata, in questo caso è Console .

disegno

  1. Nella terza scheda, denominata ” Progettazione “, alcune opzioni sembrano modificare la dimensione del buffer dello schermo . Di seguito sono riportate le opzioni per scegliere le misure di larghezza e altezza .
  2. Inoltre, possiamo regolare l’output del testo ridimensionando semplicemente selezionando l’opzione di seguito.
  3. Allo stesso modo l’opzione sembra anche cambiare la dimensione della finestra e la sua posizione , se vogliamo che sia sulla destra o sulla sinistra .
  4. In effetti, deselezionando l’opzione ” Lascia che il sistema localizzi la finestra ” possiamo scegliere dove vogliamo che appaia la finestra.

colori

  1. In questa scheda, vengono visualizzate diverse opzioni sotto forma di un elenco a sinistra: per modificare il testo dello schermo , lo sfondo dello schermo , il testo delle finestre a comparsa e lo sfondo delle finestre a comparsa .
  2. A destra, nella casella ” Valori di colore selezionati ” sono visualizzate 3 opzioni: rosso , verde e blu insieme alle relative misurazioni.
  3. Di seguito è una serie di colori tra cui scegliere.
  4. Nella casella in basso ci mostra un’anteprima dei colori dello schermo selezionati .
  5. Di seguito, viene mostrata l’anteprima dei colori selezionati per le finestre a comparsa .
  6. Finalmente abbiamo un misuratore di opacità che ci permette di scegliere la percentuale.
  7. Per salvare le modifiche apportate, premi il pulsante ” Accetta ” in basso. Lo stesso vale per le altre 3 schede.Come personalizzare la console di comando di Windows 10 (CMD)? 3

È così semplice personalizzare la console di comando in Windows 10 . Da ora in poi, possiamo usare questo efficace strumento di lavoro, sentendoci totalmente a nostro agio con lo stile.

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento