Come portare un’applicazione a una versione precedente

Ti sei mai chiesto come portare un’applicazione a una versione precedente? Devi sapere che molti dei nostri lettori sembrano interessati a questo, quindi ti daremo un passo dopo passo a riguardo. La prima cosa che devi sapere è che ci sono diversi metodi per portare un’applicazione a una versione precedente, a seconda che abbiamo rootato o meno il nostro terminale Android.

Naturalmente, prima di insegnarti i diversi passaggi passo passo per portare un’applicazione a una versione precedente, devi sapere che in determinate occasioni, l’utilizzo di versioni obsolete delle applicazioni può comportare un rischio . Quello che succede è che quando gli sviluppatori aggiornano le applicazioni, di solito migliorano anche la loro sicurezza, quindi averli aggiornati è una buona idea.

Come portare un'applicazione a una versione precedente 1

Restituisce un’applicazione a una versione precedente

Cerca una versione precedente sul Web

Bene, in primo luogo dobbiamo mostrare una soluzione che funziona assolutamente per tutti i dispositivi mobili Android. Quello che dovresti fare in questi casi è cercare sul web una versione precedente dell’applicazione in questione. In effetti, su Internet ci sono archivi che mantengono una raccolta storica di diverse applicazioni , sebbene ciò significhi scaricarle al di fuori del Play Store.

Ciò che accade in questi casi è che procedendo in questo modo, ovvero installando applicazioni da diverse fonti del Google Play Store , mettiamo a rischio il nostro smartphone . Ne parliamo perché è estremamente importante, anche se se stai attento, può essere una soluzione interessante. Ad esempio, Apkmirror.com è un sito Web eccellente per scaricare i programmi di installazione APK delle tue app.

Torna a una versione precedente dell’applicazione senza root

Ora, se vuoi davvero essere sicuro di possedere l’applicazione originale, ti consigliamo di prenderti cura di fare copie di backup delle applicazioni che pensi che potresti provare a tornare alle versioni precedenti in seguito. Esistono infatti app che hanno queste funzioni, come App Backup & Restore , che riteniamo addirittura sia la migliore che abbiamo disponibile al momento:

  • Scarica App Backup & Restore da questo link
  • Apri l’applicazione e seleziona quelli che vuoi assicurare
  • Dopo averli selezionati, fare clic su Backup
  • Quando vuoi tornare a una versione precedente di qualsiasi app che ti interessa, devi solo aprire la stessa app e andare su Archivi, selezionando la versione che stai cercando o che ritieni appropriata

Torna a una versione precedente dell’applicazione con root

Supponendo che il tuo smartphone Android sia rootato, devi sapere che l’app più consigliata per questi casi è un’altra, in particolare Titanium Backup , che è stata appositamente sviluppata per questo. La prima cosa che devi sapere è che mantiene copie di backup di tutte le applicazioni, quindi ti consigliamo di tenerne conto in questi tipi di casi:

  • Scarica  Titanium Backup ★ root da questo link
  • Concedere le autorizzazioni Superuser all’applicazione
  • Fai clic sulla parte superiore, in particolare dove è indicato Copia / Ripristina
  • Seleziona l’applicazione che desideri restituire nella sua versione
  • Il backup in questione verrà eseguito e verrà aggiornato alla versione scelta
  • Se ti dispiace, puoi dare l’opzione di Ripristina in ciascuna delle app

Alcune delle principali ricerche che abbiamo visto in precedenza a questo proposito riguardano quanto segue: come rimuovere un aggiornamento da un’applicazione Android, come scaricare versioni precedenti di app per Android, come tornare alla versione precedente di un’app, come aggiornare un’applicazione Play Store, come tornare al precedente aggiornamento di WhatsApp, tornare alla versione precedente Android, come aggiornare un’applicazione su iPhone o l’app downer. Se hai altre domande, lasciaci un commento per provare a darti una mano.

Sei stato in grado di portare un’applicazione a una versione precedente con questo passo dopo passo?

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento