Come posizionare la pubblicità su Google

Tra i molti elementi di Google che incontriamo ogni giorno quando navighiamo in Internet, un numero enorme di utenti perde di vista tutto ciò che riguarda la pubblicità di questa azienda , la pubblicità che fa parte del nostro quotidiano anche se non sappiamo che lo è lì.

Google AdWords o attualmente Google Ads è la piattaforma pubblicitaria di una delle più importanti aziende di computer del pianeta , ed è per questo che nelle seguenti righe vogliamo mostrarti tutti i dettagli ad essa correlati.

Se desideri inserire la pubblicità di Google sul tuo sito Web o eseguire qualsiasi altro tipo di attività , tutto ciò che devi fare è continuare a leggere, perché in questo modo ti offriremo le risposte nell’oggetto che stai cercando.

Come posizionare la pubblicità su Google 1

Come apparire sulla prima pagina dei risultati di Google

Una delle prime domande che i lettori ci pongono sempre a questo proposito ha a che fare con come apparire sulla prima pagina dei risultati di Google , a cui dobbiamo dire che non è un processo che richiede diversi passaggi, e non è così semplice:

La prima cosa che devi fare in questi tipi di situazioni è creare un account in Google Ads . Per eseguire questo passaggio devi accedere a ads.google.com con il tuo account Google, quello associato al sito che avrà la pubblicità.

Al termine, devi decidere il tipo di pubblicità che desideri utilizzare tra quelle offerte da Google . Se non capisci alcun concetto al riguardo come Centro clienti o Numero ID, ti consigliamo di cercarli prima di prendere decisioni.

In quel momento devi decidere se desideri ricevere notifiche e consigli personalizzati per migliorare il rendimento dei tuoi annunci e, sebbene alcuni possano essere utili, ti consigliamo di dire di no perché diventano fastidiosi nel tempo.

Quando hai finito con questo primo processo di avvio negli annunci di Google, devi andare al pulsante che appare nella parte in alto a destra dello schermo, all’interno del quale troverai la frase Inizia ora. Lì appariranno queste opzioni :

  • Ricevi più telefonate
  • Ricevi più visite nello stabilimento fisico
  • Ottieni più vendite o abbonamenti sul sito

In quel momento, dovrai definire il budget che devi compiere con i primi passi con questa azienda , cercando più di ogni altra cosa l’importo che sei disposto a perdere nel caso in cui le cose non vadano come previsto.

Quando sei pronto, troverai la sezione della tua prima campagna, a cui devi accedere per iniziare a lavorare in questi tipi di situazioni. È lì che devi scegliere la valuta che intendi utilizzare e l’importo che sei disposto a investire . Si noti che la valuta non può essere cambiata.

A questo punto, dobbiamo iniziare a pensare alle parole chiave che sono essenziali per realizzare qualsiasi campagna pubblicitaria , dal momento che è uno degli elementi in cui Google si ferma, ovviamente.

Google ti consente di aggiungere tra le 15 e le 20 parole che saranno le principali in base alle quali i tuoi annunci verranno visualizzati nel motore di ricerca quando le persone lo usano. Dopo aver impostato questi parametri, fare clic su Salva in modo che tutto sia memorizzato.

Come posizionare la pubblicità su Google 2

Ottimizza gli annunci Google

Un’altra buona opzione che la gente di Google ci offre a questo proposito ha a che fare con l’ottimizzazione degli annunci che carichiamo sul sito , considerando che in questo modo possiamo ottenere risultati migliori rispetto a quelli che vengono di default.

Grazie alle sezioni della pagina di destinazione o della pagina di destinazione, possiamo modificare alcuni degli aspetti che rendono gli annunci che condivideremo , il che ci consente di adattare la visualizzazione molto più all’idea della nostra azienda.

Come posizionare la pubblicità su Google 3

Quali tipi di pubblicità ci offre Google?

Naturalmente, sappiamo che molti lettori vorranno sapere più in dettaglio che tipo di pubblicità Google può offrirci , poiché non ce n’è uno disponibile, quindi la prima cosa da tenere a mente è che i più popolari oggi sono i seguenti:

Rete di ricerca di Google

Il suo nome lo dice un po ‘: è un metodo ampiamente utilizzato per mostrare annunci pubblicitari nelle loro aziende e quando parliamo di pubblicità su Google ci riferiamo quasi sempre a questo particolare sistema. Si basa su una serie di parole chiave e ha il vantaggio di essere una strategia che può essere adattata a computer, tablet, cellulari, ecc.

YouTube

Grazie all’unificazione di Google Ads con YouTube, ora è anche possibile che i nostri annunci vengano pubblicati direttamente sulla famosa rete di streaming sociale, il che fa sì che molte persone che vogliono pubblicizzare le loro aziende lo facciano.

remarketing

Il remarketing è un altro sistema che ha funzionato molto bene per quanto riguarda Google e la pubblicità, tenendo conto del fatto che grazie ad esso è possibile inseguire gli utenti che visitano i nostri siti, in modo che l’immagine dell’azienda sia rafforzata senza troppo sforzo.

gmail

Sebbene per molti Gmail non sia altro che un client di posta elettronica innocente, non possiamo perdere di vista il fatto che è anche possibile fare pubblicità al suo interno, e in effetti Google ci consente di farlo. La cosa interessante di questo metodo è che possiamo raggiungere gli utenti desiderati semplicemente avendo il loro indirizzo email Google.

shopping

In questo caso siamo in presenza di una modalità che tende a mostrarci annunci molto più complessi rispetto ai precedenti, uno che si distingue soprattutto perché sono mostrati anche sulla stessa pagina dei risultati del browser di Google, con cui più di una volta saranno persino in grado di confondere a quelli che li attraversano. Questo sistema attira gli utenti quasi immediatamente.

Rete Display

E infine abbiamo il metodo della rete di visualizzazione, un altro dei più famosi all’interno di questo segmento, dal momento che Google in quel caso ci fornisce un numero enorme di siti Web e piattaforme per pubblicizzare su di loro perché hanno accordi con il browser. Uno dei suoi vantaggi è che saremo in grado di decidere tutti i criteri degli annunci, nonché se vogliamo fare pubblicità con banner, testi, video, ecc.

Come posizionare la pubblicità su Google 4

Quanto costa pubblicare un annuncio su Google?

E, ultimo ma non meno importante, siamo sicuri che, a questo punto, coloro che ci leggeranno vorranno sapere quanto costa pubblicare un annuncio su Google, a cui dobbiamo dire che il metodo di pagamento di Google Ads è uno di Costo per clicca .

È un sistema che piace alla maggior parte delle persone, quindi dovremo pagare solo quando gli utenti inseriscono i nostri annunci. Ecco perché ti consigliamo di leggere di più su questo meccanismo noto come CPC .

Commissioni pubblicitarie di Google senza manutenzione

  • AdWords 1 : è il più economico, poiché copre solo la campagna per un prodotto o servizio specifico.
  • AdWords Duo : pubblica campagne per due prodotti o due servizi contemporaneamente.
  • Trio AdWords  : campagna per tre prodotti o servizi contemporaneamente. È l’opzione più costosa.

Tariffe pubblicitarie di Google con manutenzione inclusa

  • AdWords 3 : sebbene il costo di registrazione per i primi tre mesi sia piuttosto elevato, la manutenzione è molto più accessibile.
  • VIP AdWords : la sua registrazione dura in questo caso per circa sei mesi e, rinnovandolo, diventa un sistema molto più economico.
  • Manager dedicato : questo è il piano più costoso, anche se hai il vantaggio che uno specialista ti consiglierà in ogni momento sui tuoi dubbi.
 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento