Come posso sostituire i file di sistema in Windows?

Il tuo sistema ha mai avuto un problema che non puoi spiegare? Probabilmente così. Questo perché i file all’interno del nostro sistema operativo possono essere danneggiati con l’uso costante della nostra macchina. Essendo questa una realtà, dovremo essere pronti ad affrontarla correttamente. Pertanto, se si desidera imparare a sostituire i file di sistema sul proprio dispositivo. Con una rapida lettura di questa guida dettagliata sarai pronto per farlo.

Allora cosa stai aspettando? Le indicazioni che troverai nei paragrafi seguenti non solo ti aiuteranno a risolvere il tuo problema. Ma ti permetteranno anche di mantenere il tuo computer in buono stato . Ti insegna come eseguire la manutenzione sui file di sistema.

Come posso sostituire i file di sistema in Windows? 1

I passaggi da seguire per imparare a sostituire i file di sistema in Windows

Il primo passo per eseguire questa procedura che, nonostante sembri complicato, è davvero semplice, è aprire il menu di Windows . Per questo, dovrai semplicemente andare sull’icona di Windows situata all’estrema sinistra della barra delle applicazioni. All’interno del menu, noterai che c’è un’opzione evidenziata in grassetto che dice: ” Tutti i programmi “. Questa opzione è sotto l’elenco di tutte le applicazioni utilizzate costantemente o recentemente. Successivamente dovrai spostare il mouse su questa opzione e fare clic al suo interno .

Noterai immediatamente che il menu di Windows è cambiato. Ora puoi vedere un lungo elenco di programmi installati mentre ci sono diverse cartelle piene di file. In questo modo, dovrai esplorare l’elenco cercando la cartella che dice all’interno: ” Accessori “. Quando l’hai trovato, premi su di esso per aprirlo. Questo a sua volta visualizzerà un sottoelenco nel menu di Windows con tutto il contenuto di quella cartella. Tuttavia, è necessario identificare il file il cui nome è: ” Prompt dei comandi “.

Quindi, una volta individuato, fai clic su di esso con il tasto destro del mouse. E quindi, fai clic sull’opzione che dice: ” Esegui come amministratore “. Questo perché, al fine di sostituire qualsiasi file di sistema, sono necessarie le autorizzazioni di amministratore. Se questo passaggio non viene eseguito, la procedura che desideriamo non può essere completata, quindi è essenziale. Ora, con la finestra del prompt dei comandi aperta, dovrai digitare: ” sfc / scannow ” ma senza virgolette. (sfc è l’abbreviazione di System File Checker).

Quindi, devi premere il tastoInvio ” sulla tastiera, attivando così automaticamente il processo di sistema. Allo stesso modo, il prompt dei comandi eseguirà la scansione di tutti i file di sistema. E se trovi un file danneggiato, verrà sostituito da quello corrispondente in buone condizioni.

E presto !, Ora siete pronti per eseguire questa riparazione il file principale di Windows. Tieni presente che una volta avviata questa procedura può richiedere diversi minuti e non deve essere interrotta. In tal caso, puoi danneggiare il tuo sistema operativo.

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento