Come realizzare un’antenna WiFi fatta in casa

A casa o dovunque, saprai che avere un’antenna WiFi è essenziale per accedere a questo servizio di base in modo che i dispositivi mobili funzionino in tutto il loro splendore, anche se a volte scoprirai di non averne uno a portata di mano e non Puoi comprarlo. Ciò che consigliamo in questi casi è che ti prenda la briga di generare la tua antenna WiFi per alcuni minuti , quindi dovrai seguire tutti i passaggi che ti insegneremo di seguito, in modo rapido e sicuro.

La prima cosa che devi sapere a questo proposito è che quando si tratta di realizzare un’antenna WiFi, non è un processo complicato come sembra, ma è anche qualcosa di abbastanza divertente da fare e facile. Sebbene esistano diversi metodi per realizzare un’antenna WiFi, in questo caso in particolare quello che vogliamo insegnarti è rendere uno dei più semplici possibili. Tutto ciò che serve è un adattatore WiFi USB, che ti consentirà di godere della connettività WiFi ovunque .

Quando analizzi gli elementi necessari per creare la tua antenna WiFi, devi sapere che sono necessari solo alcuni di base, niente di troppo complicato. La prima sarà una padella completamente nuova e, se non è nuova, sarà molto pulita. Quindi avrai bisogno di un po ‘di legno che ti consenta di tenerlo, come una tavola. L’idea è che puoi ruotare l’antenna senza problemi. Infine, avrai bisogno di alcune unghie, qualcosa che non è troppo complicato da realizzare. Se non hai l’adattatore WiFi, il suo prezzo è di circa 10 euro in questo momento su Amazon, quindi puoi ottenerlo .

Come realizzare un'antenna WiFi fatta in casa 1

Crea la tua antenna WiFi

Bene, supponiamo quindi che tu abbia già tutti i materiali della tua antenna WiFi fatta in casa, quindi quanto segue sarà per calcolare la distanza tra la stessa pentola e l’adattatore in questione. L’idea è che non è una distanza troppo grande tra entrambi gli elementi. Un punto focale, come viene chiamato in questi casi, dovrebbe essere di circa 6,80 centimetri. Tagliamo un piccolo pezzo di legno che è dove posizioneremo l’adattatore in modo che non cada .

Quindi, taglieremo altri due pezzi di legno per rendere le gambe e se si dispone di un treppiede migliore poiché ciò darà al sistema molta più stabilità. A sua volta, dovrai essere in grado di supportare il peso dell’adattatore. Non è complicato ma dovrai considerare tutti questi elementi al momento del processo. Riteniamo che una base   lunga 30 centimetri e alta circa 5 sarà più che sufficiente in questi casi. Quindi puoi persino dipingerlo se vuoi renderlo molto più colorato .

Se hai seguito tutti i passaggi precedenti, saprai che non è complicato generare la base dell’antenna WiFi domestica, anche se in questi casi ti consigliamo di utilizzare tutti gli elementi necessari come righello, forbici, sega metallica, taglierina, cacciavite, martello , saldatore a punta, pistola in silicone. Questo, purché desideri un risultato molto più accurato. Altrimenti, ci sono molti modi per realizzare un’antenna WiFi fatta in casa, anche se questo è uno dei più semplici che troverai .

Sei stato in grado di creare la tua antenna WiFi fatta in casa con questo passo dopo passo? Se hai domande a riguardo, ti consigliamo di guardare il seguente video al riguardo:

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento