Come recuperare file da un telefono che non si accende

I telefoni cellulari sono incredibili e tutti ne abbiamo uno, sia per tenerci connessi che per goderci certi momenti di svago e divertimento. Ma a sua volta non si può negare che siano abbastanza delicati rispetto a quelli che erano i telefoni cellulari in precedenza . Un semplice colpo può danneggiare il dispositivo e causarne la riaccensione, il che si traduce nel doverlo portare al servizio tecnico per recuperarlo.

Ripristina i file da un cellulare che non si accende

Ma quando un telefono è danneggiato, una delle cose che più fanno male a dire in qualche modo è il fatto di dover vedere come recuperare tutti i file salvati sul dispositivo , che possono essere molti, dalle foto personali, a file relativi al lavoro, ecc.

Tieni presente che in molte occasioni quando colleghiamo un dispositivo, anche se spento, al computer. È in grado di riconoscerlo e in questo modo è possibile avere accesso ai file presenti in esso.

Ecco perché è essenziale provare tutte le cose per connettere il dispositivo al computer per provare a prenderlo e puoi fare un backup di tutti i tuoi file personali , prima di portare il cellulare al servizio tecnico.

Recupera le foto dal telefono danneggiato

Una delle cose che si può anche fare è usare un’applicazione gratuita fortunatamente chiamata Recuva , che ci consente di recuperare file da dispositivi danneggiati.

Puoi ottenere l’app su Google , è completamente gratuita, quindi in questo senso non avrai alcun problema e devi installarla sul tuo computer Windows.

Una volta installato ciò che dovrai fare è aprire quell’app, quello che farà è chiederci quale unità disco vogliamo selezionare per recuperare i file, ovviamente devi scegliere l’unità chiamata “TELEFONO” e nella parte tipo dei file che si desidera recuperare, qui è necessario inserire TUTTI.

Come recuperare file da un telefono che non si accende 1

La cosa positiva di questa app è che può recuperare tutti i file necessari, ma il problema è che ci vuole un bel po ‘di tempo per farlo, quindi per questo dovrai avere molta pazienza per raggiungerlo a causa di un altro Non sarai in grado di recuperare nulla.

Recupera i file dal cellulare danneggiato

In ogni caso, potresti ricorrere a un servizio tecnico non solo per aiutarti a risolvere il problema per il quale non si accende, ma, se spieghi che i file che hai sono importanti, potrebbero essere in grado di fare qualcosa per recuperarli.

Recupera i file da un cellulare con Recuva

Nel caso in cui il precedente passo dopo passo non abbia avuto effetto, devi sapere che esiste un metodo più estremo per recuperare i file. Quello che devi fare è utilizzare un software chiamato Recuva , famoso nel suo segmento. Grazie ad esso, possiamo cercare i vecchi file che abbiamo eliminato e che vogliamo ripristinare, sia dal computer che da qualsiasi dispositivo ad esso collegato.

Quello che devi fare in questo tipo di situazione è aprire il programma con il dispositivo collegato ed eseguire la scansione della cartella che vogliamo recuperare, che in questo caso è specificamente quella dello smartphone, ovviamente. Allo stesso modo, se non si dispone di un cavo USB a portata di mano, è necessario sapere che è possibile rimuovere la scheda SD e posizionarla sul computer, per procedere in entrambi i modi.

Sei stato in grado di recuperare file da un cellulare rotto con questo passo dopo passo?

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento