Come sapere chi non mi segue su Twitter

Sebbene Twitter non sia quello che era, non possiamo negare che questo social network sia ancora molto popolare oggi.

Sicuramente in molte occasioni ti sei chiesto, chi smette di seguirmi su Twitter ? Il social network non ha il suo strumento per sapere chi ci impedisce di seguire qualcosa che è abbastanza logico nella realtà.

Ma ci sono altri siti Web che ci consentono di ottenere dati precisi per avere un’idea degli account che smettono di seguirci in modo che le cose siano più chiare.

Come sapere chi non mi segue su Twitter 1

L’idea di Twitter è quella di inviare brevi messaggi, condividere piccoli momenti che si vivono giorno per giorno. Sebbene il social network si stesse evolvendo nel tempo. Non possiamo negare che sia ancora abbastanza semplice rispetto ad altri social network, il che non significa che sia una cosa negativa.

Come ogni social network, avere follower è essenziale . Ecco perché è necessario sapere chi smette di seguirci per essere in grado di gestire l’account in modo efficace. È evidente che più seguaci abbiamo, maggiore sarà l’influenza che avremo sui social network.

Ecco perché essere chiari quando e chi smette di seguirci può aiutarci a creare una strategia per evitare di perdere più follower e migliorare le nostre pubblicazioni in futuro.

Perché smetti di seguirmi su Twitter?

È una domanda che non ha una risposta precisa. Possiamo provare a rispondere in modo semplice. Il primo motivo è che molti seguono le persone che sono interessate o almeno interessate alle pubblicazioni che fanno a seconda dell’argomento che parlano.

Ci sono anche quelle persone che seguono se le seguono per crescere rapidamente nei social network.

Ma per mantenere i follower nel tuo account non è solo necessario pubblicare spesso . Ma è anche essenziale pubblicare buoni contenuti . Ovviamente a nessuno piace vedere cose generiche o non importanti. Ecco perché dovresti preoccuparti di fare buone pubblicazioni che attirino più pubblico e mantengano quello che hai già.

Come sapere chi non mi segue su Twitter 2

Come sapere chi smette di seguirmi su Twitter

Sebbene da Twitter non ci forniscano alcun tipo di strumento per essere chiari su coloro che smettono di seguirci. Abbiamo una vasta gamma di siti Web e applicazioni che ci consentono di avere un’idea precisa di chi sono coloro che hanno deciso di smettere di seguirci.

Di seguito vedremo queste applicazioni e ne discuteremo in dettaglio in modo da avere un’idea del loro funzionamento e poter prendere una decisione. Allo stesso modo, ciò che ti consigliamo è di provare ognuno di essi ed è in base alla tua esperienza che decidi quale di questi si adatta meglio a te.

Metricool . Questo strumento è piuttosto interessante poiché offre metriche abbastanza ampie e dettagliate sui tuoi follower e tendenze. Ma non rimane solo in questo in quanto ti offre diversi aiuti in modo da poter migliorare le tue pubblicazioni come il momento migliore per pubblicare. Come viralizzare i tuoi tweet , ecc. Ovviamente sapremo anche chi ha smesso di seguirti e chi inizia a farlo. Puoi visitare il loro sito Web da qui .

Crowdfire . Ha un’applicazione per i principali sistemi operativi mobili. Puoi anche accedere da un computer. È un’applicazione molto interessante dove puoi incontrare quelli che hanno smesso di seguirti. Puoi anche vedere chi stai seguendo e non seguirti e viceversa.

Ha anche un’altra opzione molto interessante per vedere i follower che hai inattivo. L’unica cosa negativa è che questa applicazione ha un limite al numero di utenti che è possibile visualizzare per la sua versione gratuita. Se vuoi godertelo al massimo è necessario effettuare il checkout.

Puoi scaricare questa app per Android e iOS o controllare il loro sito Web .

Come sapere chi non mi segue su Twitter 3

Twitonomy . In questo caso troviamo un servizio totalmente gratuito e senza limitazioni. Puoi analizzare coloro che smettono di seguirti. Inoltre, ti aiuta a ottimizzare i tuoi biglietti per raggiungere un numero maggiore di follower. Puoi trovare molte informazioni per analizzare gli account che smettono di seguirti e ottenere dati molto interessanti al riguardo. Troverai maggiori informazioni qui .

Gestione filtri . Possiamo dire che questa applicazione è considerevolmente completa. Non solo sarai in grado di sapere chi ha smesso di seguirti e ottenere abbastanza informazioni su quegli account. Ma ti offre una vasta gamma di metriche che ti aiuteranno a crescere su Twitter. Dovresti prendere in considerazione questa applicazione perché ti offre un aiuto importante se vuoi continuare a crescere nel social network come un professionista. Accedi al tuo sito Web da qui .

Nomesigue . Possiamo dire che non ha un nome originale, ma ha opzioni interessanti. Se andiamo al caso, il design è simile a quello che abbiamo visto in Crowdfire. Ma vale la pena menzionare come una buona alternativa. Puoi controllare maggiori informazioni dal loro sito web .

Come crescere su Twitter

In breve e per finire questo articolo. Sapere chi smette di seguirti su Twitter è del tutto possibile e per nulla complicato con le applicazioni e i siti Web di cui discutiamo sopra.

È essenziale conoscere questi dati per continuare a crescere nel social network . Inoltre, molte delle applicazioni sopra menzionate ti consentono di avere metriche su altre cose relative al social network in modo che tu possa crescere.

Come abbiamo detto all’inizio, è essenziale conoscere il tuo pubblico e fare buone voci non solo per guadagnare più follower. Ma anche per essere in grado di supportare quelli che hai già. L’importante è interagire sempre con tutti, pubblicare buone voci e seguire i consigli che molti di questi siti ti danno in modo che tu possa crescere e avere più influenza in questo social network che nonostante gli anni, rimane uno dei più utilizzati al mondo .

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento