Come sbloccare il bootloader Samsung Galaxy J1 e J2

In molti dispositivi è essenziale sbloccare il bootloader per poter eseguire il root del cellulare e apportare diverse modifiche per poter installare cose diverse come ripristini e ROM personalizzate , ROM che in molte occasioni ci aiutano anche ad avere nuove versioni di Android che altrimenti i nostri telefoni cellulari non hanno Non avrebbero mai visto.

Come sbloccare il bootloader Samsung Galaxy J1 e J2 1

Fondamentalmente è importante che tu sappia bene come fare nel caso in cui il tuo bootloader debba essere sbloccato per poter eseguire il root , non è che sia troppo complicato, ma se vuoi sbloccare il bootloader del Samsung Galaxy J2 dovrai seguire questa specie del mini tutorial che ti lasceremo qui sotto con il metodo più semplice per raggiungerlo.

Nel caso del Samsung Galaxy J2 è necessario che tutti i pacchetti ADT siano installati e configurati , per quello che devi fare è seguire questo link per scaricare.

Tieni presente che per fare tutto ciò devi avere il debug USB e lo sblocco OEM abilitati, disponibili in Opzioni sviluppatore. Nel caso in cui queste opzioni non vengano visualizzate, significa che è necessario sbloccarle. Puoi farlo in Impostazioni> Informazioni sul dispositivo e quindi premendo il numero di Build alcune volte di seguito fino a quando appare un segno che conferma che le opzioni sono abilitate.

Come sbloccare il bootloader Samsung Galaxy J1 e J2 2

Bootloader Samsung Galaxy J2

Scarica Modaco Superboot , ora estrai i file. Una volta fatto questo nella cartella, in un’area bianca senza niente a sinistra premere maiusc e quindi fare clic con il tasto destro per selezionare l’opzione che dice ” Apri la finestra di comando qui “.

Ora devi scrivere senza virgolette ovviamente ” adb-windows riavvio bootloader “. Dopodiché devi scrivere ” fasboot-windows oem unlock “.

In caso di problemi e il telefono rimane bloccato, installare PdaNet e ripetere nuovamente il processo.

Fai attenzione al cellulare perché ti farà una domanda se vuoi correre sul dispositivo e la risposta ovviamente deve essere affermativa per continuare.

In questo modo abbastanza semplice puoi avere il bootloader sbloccato e iniziare il rooting, installare ripristini personalizzati, ROM personalizzate tra le altre cose estremamente interessanti che Android ha da offrirci una volta che avremo totale libertà sull’intero dispositivo in questione.

Ricorda che se vuoi saperne di più su rooting, ROM, recupero e tutto su Android usa il motore di ricerca blog.

Tutte le domande che hai, sai, come sempre, puoi lasciarle nei commenti qui sotto e possiamo a malapena rispondere a ciascuna di esse.

Come sbloccare il bootloader Samsung Galaxy J1 in un modo molto semplice

Per poter avere root, ripristino, installare ROM personalizzate e tutto quel genere di cose è essenziale che tu abbia il bootloader sbloccato , nel caso in cui non lo hai sul tuo Samsung Galaxy J1 non sarai in grado di goderti nessuna delle cose che abbiamo menzionato prima e, pertanto, non sarai in grado di sfruttare al meglio il tuo dispositivo mobile, migliorandone le prestazioni, l’autonomia della batteria, ecc.

Come sbloccare il bootloader Samsung Galaxy J1 e J2 3

Sblocca il boot manager Samsung Galaxy J1

È relativamente semplice, anche se hai bisogno di alcuni file per ottenerlo. Devi scaricare il pacchetto ADT di Android Studio sul tuo computer e tutti i file configurati per poter eseguire il processo, questo si ottiene seguendo questo link.

Sblocca il bootloader Samsung Galaxy J1

La prima cosa da fare è scaricare Modaco Superboot ed estrarlo in una cartella.

Ora andrai alle Opzioni sviluppatore in Impostazioni, dopodiché dovrai attivare il debug USB e lo sblocco OEM . Nel caso in cui non vedi le opzioni di sviluppo. In Impostazioni> Informazioni sul dispositivo, quindi premendo più volte di seguito in Numero build.

Successivamente, è necessario collegare il dispositivo al computer, è importante utilizzare il cavo USB originale per evitare interruzioni.

Vai alla cartella Modaco Superboot e in un’area bianca premi MAIUSC e quindi fai clic con il tasto destro, devi selezionare l’opzione che dice “Apri la finestra di comando qui”.

Come sbloccare il bootloader Samsung Galaxy J1 e J2 4

In questa finestra dovrai scrivere: ” adb-windows riavvio bootloader ” e inserire, attendere il riavvio del cellulare.

Successivamente scriverai ” fastboot-windows oem unlock ” in ogni caso di problema che dovresti scaricare sul tuo computer PdaNet . Quindi ripetiamo nuovamente il processo.

Tieni presente che una volta eseguiti i comandi nella finestra nera, dovresti visualizzare un messaggio di conferma sul nostro dispositivo, che dovresti inserire “Sì” perché in caso contrario il processo è sostanzialmente a metà strada e quindi non termina, quindi Per tenere conto di questo dettaglio.

Come vedrai sbloccare il bootloader o il bootloader non è troppo complicato e in pochi minuti sarai in grado di godere di tutti i vantaggi che ottieni e, soprattutto, delle libertà che ottieni quando esegui questa procedura in modo semplice.

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento