Come scaricare applicazioni in SD

Uno dei principali problemi che hanno i telefoni cellulari intelligenti, è direttamente correlato in molti casi, con la loro bassa capacità di archiviazione, che, alla fine, troviamo un dispositivo che riesce a malapena a incorporare più contenuti. Di solito, applicazioni, documenti, foto, video e così via vengono installati sulla scheda di memoria interna del dispositivo e, se non disponiamo di almeno 16 GB di capacità di archiviazione, il collasso arriverà prima piuttosto che successivamente.

Proprio per questo motivo, è logico che molti utenti si trovino alla ricerca di un modo per le applicazioni scaricate o installate di andare direttamente sulla scheda SD del dispositivo , in modo che non continuino a ricaricare lo spazio predefinito nei terminali. Certo, è una soluzione molto più interessante che dover eliminare completamente tutto il contenuto o scartare alcune applicazioni, quindi proveremo a dare una mano in questo senso proprio ora.

Per scaricare le applicazioni direttamente sulla scheda SD del telefono cellulare, una delle opzioni che molti utenti scelgono ha a che fare direttamente con il rooting del dispositivo, poiché in questo modo è possibile apportare le necessarie modifiche alla configurazione per accedere a questi vantaggi. Anche questo passaggio è consigliato soprattutto per terminali come Samsung Galaxy J1 Ace, J2 Prime, J5 e Galaxy J7, che dispongono di una memoria interna molto ridotta , quindi se sei interessato al passaggio, continua a leggere.

Come scaricare applicazioni in SD 1

Installa le applicazioni sulla scheda SD

Bene, come sempre quando parliamo di buoni trucchi su dispositivi mobili con sistema operativo Android, prima o poi dobbiamo metterci nelle mani delle migliori applicazioni. Sicuramente se hai cercato tutorial simili, avrai trovato un’applicazione chiamata App2SD , sviluppata appositamente, come suggerisce il nome, per spostare le applicazioni che installiamo direttamente sulla scheda SD, quindi è chiaro che è uno dei preferiti Utenti Android.

In questo tutorial abbiamo insegnato in modo specifico come  modificare l’archiviazione predefinita su Android , quindi è necessario rivedere tutti i passaggi che indichiamo lì, per sbarazzarsi una volta per tutte di quelle applicazioni che ci fanno impazzire e sono inutili . Tutte le altre domande che hai a riguardo, come diciamo sempre, devi lasciarci un commento in questo articolo o in qualsiasi altro, al fine di leggerlo e provare a offrirti una soluzione al più presto.

Sei stato in grado di scaricare le applicazioni nella SD con questo passo dopo passo?

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.plugin cookies

ACEPTAR
Aviso de cookies