Come scaricare e installare Windows su un Mac con VirtualBox?

È possibile installare un sistema operativo Windows su un Mac ? Se possibile. Potrebbe sembrare difficile perché Microsoft e Apple sono due società concorrenti. Anche così, ci sono strumenti che consentono l’accoppiamento di entrambe le aziende in un unico dispositivo.

Questo grazie alle applicazioni che arrivano anche all’interno dello stesso sistema operativo Apple. Quindi, contrariamente a quanto penseremmo, non è difficile come la miscela di acqua e olio, dovremmo conoscere solo i seguenti suggerimenti.

Utilizzare il programma VirtualBox per installare Windows su un Mac

Il sistema operativo Windows è progettato esclusivamente per i computer associati alla società Microsoft. È necessario che nel momento in cui lavori su un computer Apple usi uno strumento disponibile.

Questo strumento è un programma chiamato VirtualBox che è facile da scaricare dal  sito Web ufficiale di questo software . Questo programma presenta molti vantaggi interessanti che ti consentono di lavorare con Windows su un computer Apple.

Esistono alternative virtuali che ti consentono di avere un’esperienza di utilizzo di Windows creando un computer virtuale Microsoft sul tuo computer Mac . Questa opzione è diversa dall’installazione di Windows nativa.

Quando parliamo di Windows nativo intendiamo l’installazione del sistema operativo all’interno del tuo computer o dispositivo.

Come scaricare e installare Windows su un Mac con VirtualBox? 1

Scarica Windows per installarlo su Mac

Ora che hai installato VirtualBox , dovresti procedere per trovare la versione di Windows compatibile con la tua macchina virtuale. Per fare ciò puoi andare alla loro pagina Microsoft e scaricare la versione di Windows appropriata .

Eseguire il terminale

Per fare ciò è necessario trovare la cartella in cui è stata scaricata la versione di Windows che si intende installare, fare clic con il tasto destro del mouse e inserire l’opzione ” Servizi ” , quindi ” Nuovo terminale cartella “.

Quindi nella schermata della cartella digitare il seguente comando ” chmod + xIE10.Win8.For.MacVirtualBox.part1.sfxy “. Quindi eseguire il seguente comando ” ./IE10.Win8.For.MacVirtualBox.part1.sfxy “.

Se tutto è stato fatto correttamente, dovrebbe iniziare a essere decompresso e installato. Al termine dell’installazione, vai nella cartella delle applicazioni e fai clic sul file, quindi su Importa servizio virtualizzato.

Nella cartella in cui sono stati scaricati i file devi trovarne uno nuovo con estensione ova . Lì aprirai una finestra di dialogo per scegliere diverse opzioni . Per ora puoi lasciarli così e fare clic su ” Importa “.

Al termine, apri il tuo virtualBox e cerca l’opzione sul lato sinistro IE10 – Win8. Lì noterai che è spento. Clicca sul pericolo

Già in questo momento ha finito di installare il sistema Windows sul nostro Mac . Sebbene siano diversi passaggi e potrebbe sembrare un po ‘complicato, è molto importante.

Se saltiamo uno di questi passaggi importanti, è molto probabile che se riesci a installare Windows potresti avere problemi con l’audio o altre funzioni.

Quindi è facile fare questa doppia installazione del sistema operativo Mac e del sistema Windows . Ti invitiamo a seguire i consigli in questo articolo e goderti i vantaggi di entrambi i sistemi.

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento